UniCa UniCa News Notizie Università e Polizia assieme contro la violenza di genere

Università e Polizia assieme contro la violenza di genere

Oggi il camper della Questura è in Cittadella Universitaria a Monserrato per un contatto diretto con la popolazione dell’ateneo e i cittadini.Prosegue e si rafforza il percorso istituzionale formativo e sociale sul territorio. “Siamo da sempre vicini a iniziative e istanze di pregio volte a sensibilizzare, informare e rafforzare il senso civico” dice Vito Lippolis
14 febbraio 2020
Monserrato. Uno scorcio della Cittadella universitaria

Il camper della Polizia nel cuore della Cittadella

Mario Frongia

Oggi, venerdì 14 febbraio, dalle 9 alle 13, l’area antistante la piazza centrale della Cittadella universitaria di Monserrato, ospita il camper e il gazebo della Polizia di Stato. L’équipe multi-specialistica sarà a disposizione di studenti e studentesse, docenti, personale amministrativo, tecnico e bibliotecario. L’iniziativa è stata organizzata grazie alla collaborazione con l’Università di Cagliari, e in particolare, con il pro rettore Vito Lippolis. È prevista l’installazione di un punto informativo dove il personale della Divisione Polizia anticrimine con la dirigente Catia Paganelli, della Squadra mobile, dell’Ufficio denunce e dell’Ufficio sanitario della Questura di Cagliari, insieme agli psicologi e ai rappresentanti dei locali centri antiviolenza, sono a disposizione per fornire sia un supporto qualificato alle donne vittime di violenza, sia consigli e informazioni utili agli utenti.

Cagliari. Un'immagine recente del camper della Polizia in forza alla Questura del capoluogo regionale
Cagliari. Un'immagine recente del camper della Polizia in forza alla Questura del capoluogo regionale

L’ateneo da sempre in prima fila contro discriminazioni e soprusi

L’ateneo di Cagliari sotto la guida del rettore Maria Del Zompo ha rimarcato il supporto e la precisa volontà di sostenere e promuovere azioni ed eventi sostanziali per rimarcare inclusione, socializzazione e atteggiamenti estranei nella forma e nei fatti a qualsiasi tipo di violenza. Il tutto, anche grazie all’intesa tra la professoressa Del Zompo e il questore di Cagliari, Pierluigi D’Angelo, con particolare attenzione al mondo femminile e alla lotta alle violenze e discriminazioni di genere. “Siamo da sempre vicini a iniziative e istanze di pregio volte a sensibilizzare, informare e rafforzare il senso civico, democratico e solidaristico” dice Vito Lippolis. Il professore e pro rettore delegato per il presidio di Monserrato, con il suo team, ha dato piena disponibilità alla Polizia per l’evento che si tiene domani.

Vito Lippolis, pro rettore del presidio di Monserrato
Vito Lippolis, pro rettore del presidio di Monserrato

Progetto camper e San Valentino: occasione propizia per ribadire un no secco alle violenze di genere

“Il giorno di San Valentino rappresenta una data fortemente simbolica, che offre una delle migliori occasioni per affermare l’impegno della Polizia contro la violenza di genere. Nell’ambito della nostra campagna permanente “…Questo non è amore”, l’equipe multidisciplinare già positivamente sperimenta in occasione del “Progetto Camper – Il camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”, è all'opera in Cittadella. Il progetto ha come finalità - spiega Veronica Madau, portavoce stampa della Questura - la creazione di un contatto diretto con un’equipe multidisciplinare specializzata, fatta di psicologi, medici, poliziotti e operatori dei centri antiviolenza, pronti sia a raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha paura di denunciare o di varcare la soglia di un ufficio di Polizia, ma anche a fornire informazioni sui possibili strumenti di tutela per prevenire e contrastare condotte persecutorie, vessatorie e violente. Piazze, scuole, università, centri commerciali e mercati diventano teatro di momenti di incontro con ragazze, donne, ma anche uomini che hanno consentito spesso di far emergere un dolore sommerso”.

Informazioni: Ufficio relazioni esterne Questura Cagliari 070. 6027-395/366 - questura.relesterne.ca@poliziadistato.it

Un team super specializzato, colloqui riservati, informazioni e supporto: il Progetto camper va a gonfie vele
Un team super specializzato, colloqui riservati, informazioni e supporto: il Progetto camper va a gonfie vele

Ultime notizie

24 maggio 2020

Medicina, la pediatria dà Scacco

Specializzandi e ricercatori dell'Università di Cagliari ai tempi del Coronavirus: 23 video e mini tesine focalizzate sul Covid-19 e i vari distretti del corpo umano. "L'iniziativa, nata per il lockdown, è stata apprezzata e proficua. Alcuni studi hanno già riscontrato l'interesse di varie riviste scientifiche" spiega Vassilios Fanos. Il plauso di Maria Del Zompo e Micaela Morelli

23 maggio 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE

23 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

COVID-19, importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale con il contributo di Paolo Contu, docente di Igiene dell’Università di Cagliari. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA

23 maggio 2020

Il coraggio di ogni giorno

L’Università di Cagliari aderisce all’invito della Fondazione Falcone e partecipa al 28mo anniversario della strage di Capaci dedicato agli eroi del quotidiano, esponendo quattro lenzuoli bianchi alle finestre del Palazzo del Rettorato e invitando tutta la comunità accademica a fare altrettanto. “L’impegno contro la mafia e le mafie non può arrestarsi mai: neanche il COVID-19 può far dimenticare i magistrati, le forze dell’ordine e semplici cittadini che hanno perso la vita”: così Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, ha risposto all’invito di Maria Falcone, sorella del magistrato barbaramente ucciso 28 anni fa dalla mafia e oggi presidente dell’omonima Fondazione. LA NOTIZIA DEL GESTO DELL'UNIVERSITA' DI CAGLIARI E' SU TUTTA LA STAMPA e NEI TG: la rassegna

Questionario e social

Condividi su: