UniCa UniCa News Notizie Unica radio, la voce degli studenti cagliaritani cresce ed entra a far parte del network nazionale

Unica radio, la voce degli studenti cagliaritani cresce ed entra a far parte del network nazionale

L’Agenzia giovanile della presidenza del Consiglio dei ministri inaugura oggi la stazione digitale del team che opera dal Campus dell’ex clinica medica. Venti studenti coinvolti e altri cinquanta a semestre frequentano la redazione in tirocinio e prendono parte alla comunicazione di vari eventi curati dall’ateneo, dalla Notte dei ricercatori a Cosmomed
23 ottobre 2019
Il brand di Unica radio, comunicazione in movimento

Mario Frongia

Oggi, mercoledì 23 ottobre, alle 16 la Mediateca del Mediterraneo - via Mameli n. 164 - ospita l’inaugurazione della web radio curata da Unica radio. A seguire, lo staff redazionale dell'emittente diretta da Simone Cavagnino e l’Agenzia giovani con il direttore generale Domenico De Maio, partecipa all’iniziativa “La Porta sull’Europa”, organizzata dall’Associazione Tdm 2000 con l’obiettivo di valorizzare le esperienze di mobilità in Europea attraverso i programmi europei Erasmus+ e Corpo europeo di solidarietà.

 

Cagliari. La regia di Unica radio in via San Giorgio
Cagliari. La regia di Unica radio in via San Giorgio

Sul progetto stazione digitale Unica radio è stata la prima su scala nazionale in Italia

Unica Radio - sul web a cura dell’omonima associazione studentesca universitaria di Cagliari, presidente Andrea Siddi, laureando in Scienze infermieristiche - si è aggiudicata il bando piazzandosi prima in Italia. L’emittente coinvolge direttamente venti ragazzi e a rotazione ospita cinquanta tirocinanti a semestre provenienti per la gran parte dai poli di Scienze politiche, Studi umanistici, Lingue e comunicazione, Scienze della comunicazione. Il bersaglio? Raggiungere oltre diecimila coetanei, coinvolgerli e influenzarli sulle tematiche del cambiamento sociale, dell’inclusione, della dispersione scolastica e della partecipazione attiva. Unica radio è stata media partner all’ultima edizione della Notte dei ricercatori ed è attualmente impegnata nel supportare l’evento Cosmomed, curato da Raffaele Cattedra, ordinario al Dipartimento di lettere, lingue e beni culturali
 

La redazione mobile. IL bus attrezzato per le trasmissioni in diretta è stato fondamentale in piazza Garibaldi per la Notte dei ricercatori 2019
La redazione mobile. IL bus attrezzato per le trasmissioni in diretta è stato fondamentale in piazza Garibaldi per la Notte dei ricercatori 2019

La mission dell’Agenzia giovani, tra distanze da abbattere e inclusione da favorire

Diminuire la distanza tra le istituzioni centrali e il territorio. Informare e ascoltare i giovani. Favorire partecipazione ed inclusione. Essere un punto di riferimento per i giovani che vogliono avvicinarsi alle opportunità dei Programmi Europei. Questi gli obiettivi cardine del primo network radiofonico digitale istituzionale “Ang-inRadio”, presente con 44 punti in tredici regioni, realizzato con il finanziamento dall’Agenzia nazionale per i giovani - ente vigilato dalla presidenza del Consiglio dei ministri e dalla Commissione europea, che si occupa per l’Italia dei programmi europei rivolti ai giovani. “Unica radio sarà un presidio dell’Agenzia sul territorio. La partecipazione giovanile può avere un impatto sul cambiamento sociale. Noi ci crediamo!” aggiunge Domenico De Maio. La rete si sviluppa su tutto il territorio nazionale. Promuovere networking ed occasioni concrete per fare rete con altre realtà locali per sviluppare creatività, promuovere il talento e favorire innovazione e nuove progettualità rivolte al territorio. “Un nostro presidio a livello territoriale. Una radio libera, senza censura, dove i ragazzi potranno raccontarsi, confrontarsi, crescere. La nostra presenza - rimarca De Maio - testimonia il grande lavoro che l’Agenzia sta portando avanti di vicinanza ai giovani, supporto e presenza costante come punto di riferimento per le nuove generazioni con le quali vogliamo costruire un forte percorso di partecipazione attiva”. La dotazione finanziaria dell’Agenzia per il 2019 è di oltre 20 milioni. Risorse destinate a iniziative rivolte ai giovani dai 13 ai 30 anni.

Unica radio ospita per tirocini e formazione cinquanta studenti dell'ateneo di Cagliari a semestre
Unica radio ospita per tirocini e formazione cinquanta studenti dell'ateneo di Cagliari a semestre

Ultime notizie

25 febbraio 2021

APPesca, presentata l'applicazione

E' stata presentata, nella sede dell'AGCI a Cagliari, l'applicazione "APPesca - Riccio di mare" nata dalla collaborazione con i dipartimenti di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (Diee) e Scienze della Vita e dell’Ambiente (Disva) del nostro Ateneo. I docenti Luigi Atzori e Andrea Sabatini hanno illustrato il funzionamento e le possibilità di sviluppo dell'applicativo che nei prossimi giorni sarà testato da un gruppo di pescatori

25 febbraio 2021

Inaugurazione dell'Anno Accademico, cerimonia il 4 marzo

Si svolgerà alle 10.30 la cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico 2020/2021. La prolusione affidata ad Alberto Mantovani, immunologo e oncologo di fama mondiale, avrà come tema "Immunità, dal cancro a COVID-19: sogni e sfide". Dopo gli interventi istituzionali e la relazione del Rettore Maria Del Zompo, sarà scoperta una targa commemorativa per i 400 anni dal Regio Privilegio di Fondazione del 1620. DIRETTA STREAMING della cerimonia sul sito e sui canali social di UniCa

24 febbraio 2021

Inizio delle lezioni Secondo semestre A. A. 2020/21

TUTTE LE INDICAZIONI. La prima settimana le lezioni verranno erogate esclusivamente online; la seconda settimana verrà adottata la modalità mista per i corsi di laurea magistrale che verrà poi estesa, a partire dalla terza settimana, anche ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico. La settimana di inizio delle lezioni viene indicata nei calendari definiti dalle Facoltà che saranno pubblicati nei rispettivi siti

Questionario e social

Condividi su: