UniCa UniCa News Notizie UniCa ospita la decima conferenza IAERE

UniCa ospita la decima conferenza IAERE

Al via dal pomeriggio di giovedì 21 aprile e fino a sabato 23 l'iniziativa organizzata dall'Italian Association of Environmental and Resource Economists, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e il coordinamento di Elisabetta Strazzera, docente di Economia Pubblica. Sabato 23 si svolgerà la prima conferenza MED-IAERE sulle politiche dell'ambiente a livello euro-mediterraneo. IL LINK PER ISCRIVERSI ALL'EVENTO
21 aprile 2022
Decima conferenza IAERE

Il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali ospita la decima conferenza annuale IAERE e la prima conferenza MED-IAERE

Cagliari, 21 aprile 2022 - Al via nel pomeriggio di giovedì 21 aprile la decima Conferenza annuale IAERE (Italian Association of Environmental and Resource Economists), organizzata dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, grazie al coordinamento di Elisabetta Strazzera, docente di Economia pubblica. L'evento è realizzato in collaborazione con la Fondazione di Sardegna, la Fondazione ENI "Enrico Mattei" e l'European Association of Environmental and Resource Economists (EAERE).

Oltre alle sessioni parallele, che si potranno seguire in modalità ibrida, sono due i principali momenti di approfondimento. La prima lecture “Sensing Climate Change and Energy Transition Issues with Social Big Data”, sarà tenuta il 21 aprile alle 15.30 da Maria Loureiro dell'Università di Santiago de Compostela, la seconda “The Behavioral Economics of Extreme Event Attribution” sarà a cura di Timo Goeschl dell'Università di Heildeberg e si terrà venerdì 22 aprile alle 14.30. 

L'iniziativa è l'occasione per una rassegna dello stato dell'arte dei temi di ricerca ed analisi della disciplina con la presentazione di 127 paper di ricercatori e ricercatrici provenienti da università italiane e straniere. Si tratta di una delle edizioni più partecipate di questi primi 10 anni di attività.

Per poter partecipare ai lavori occorre registrarsi nella pagina web dedicata.

La locandina dell'evento
La locandina dell'evento

Sabato 23 aprile la prima conferenza MED-IAERE sui temi della politica dell'ambiente e del contrasto al cambiamento climatico in ambito euromediterraneo

La giornata di sabato è dedicata alla prima conferenza MED-IAERE che si focalizzerà sulla cooperazione euromediterranea e sul ruolo che gli economisti dell'ambiente possono avere nelle future politiche e strategie di gestione ambientale.

I lavori saranno aperti dalla sessione poster, dedicata a progetti di cooperazione presentati da rappresentanti di atenei e centri di ricerca provenienti da tutta Italia e dal resto d'Europa, con una vasta presenza di ricercatori e ricercatrici dell'Università di Cagliari.

A seguire la prima tavola rotonda "Which policies to address the water-energy-food nexus in the Med area?", coordinata da Elisabetta Strazzera, alla quale parteciperanno ricercatori e ricercatrici di diversi paesi mediterranei con gli esponenti di organizzazioni internazionali e dei segretariati di diversi programmi di cooperazione euromediterranea.

L'iniziativa proseguirà con la keynote lecture di Carlo Carraro (Università Ca' Foscari, CMCC - Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici & IPCC - The Intergovernmental Panel on Climate Change) dal titolo "Costs and Benefits of Net-Zero Transition".

Concluderà l'evento una seconda tavola rotonda sul tema "Common problems, common  solutions? Cooperation perspectives among environmental economists in  the Med area" coordinata da Simone Borghesi dell'Università di Siena. Al dibattito parteciperanno i rappresentanti delle associazioni nazionali di Economia dell'Ambiente di diverse nazioni europee.

Elisabetta Strazzera, docente di Economia pubblica nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali
Elisabetta Strazzera, docente di Economia pubblica nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Allegati

Link

Ultime notizie

27 maggio 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS. RASSEGNA STAMPA

26 maggio 2022

UniCa aderisce alla “Settimana mondiale della tiroide 2022”

Dal 25 al 31 maggio si celebra l’appuntamento con la campagna annuale che ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione generale sui problemi legati alle malattie della tiroide, con particolare riguardo alla prevenzione attraverso l'uso di sale iodato. Il tema conduttore dell’edizione 2022, che non prevede eventi in presenza, è “Tiroide e salute: io mi informo bene”. Interviste e le risposte degli esperti ai quesiti più frequenti sulla pagina Facebook dedicata

26 maggio 2022

Oncologia, verso una migliore selezione dei pazienti candidabili a immunoterapia

Andrea Pretta, medico-chirurgo specializzato in oncologia medica alla Scuola di Specializzazione dell’Università degli Studi di Cagliari, si è aggiudicato uno dei più importanti Merit Award al 2022 ASCO Congress, il più prestigioso congresso internazionale del settore, organizzato dalla Società americana di oncologia. Attualmente il dottor Pretta è dottorando in Medicina Molecolare e Traslazionale nel nostro Ateneo. RASSEGNA STAMPA

26 maggio 2022

Comunicazione, tre nuove lauree magistrali volte al futuro

L’Università di Cagliari lancia Filosofia e teoria della comunicazione, Produzione multimediale e Innovazione sociale e comunicazione, naturale prosecuzione del percorso triennale maturato nel corso di Scienze della comunicazione. Formazione innovativa, tra competenze e saperi in continua evoluzione, modulata per figure professionali competitive, dinamiche e di qualità. Gli interventi di Elisabetta Gola, Valentina Onnis, Vinicio Busacchi, Antioco Floris, Emiliano Ilardi e Marco Pignotti. Il reportage della presentazione

Questionario e social

Condividi su: