UniCa UniCa News Notizie Una stanza tutta per sé. Artiste contemporanee all’Università di Cagliari

Una stanza tutta per sé. Artiste contemporanee all’Università di Cagliari

Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali: giovedì 14 novembre alle 12 con il Rettore Maria Del Zompo nell'Aula magna di Palazzo Belgrano presentazione della mostra diffusa a cura degli studenti del Laboratorio didattico “Storia delle esposizioni e pratiche curatoriali” del Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia dell’Arte. Un'iniziativa coordinata dalle docenti Simona Campus e Rita Ladogana che espone le opere di tre giovani artiste sarde - Daniela Frongia, Egle Picozzi, Francesca Sanna - in altrettanti luoghi dell’Ateneo: il risultato è un'indagine antiretorica, a tratti poetica, sull’identità di genere
14 novembre 2019
una stanza tutta per sè immagine.jpg

Mettendo alla prova le conoscenze e le competenze acquisite, a conclusione del laboratorio gli studenti diventano i curatori di una mostra diffusa

Sergio Nuvoli

Cagliari, 11 novembre 2019 - Sarà presentato giovedì 14 Novembre alle 12 nell’Aula Magna del Rettorato il progetto espositivo Una stanza tutta per sé. Artiste contemporanee all’Università degli Studi di Cagliari, nato come esito finale del laboratorio didattico “Storia delle esposizioni e pratiche curatoriali”, che ha coinvolto gli studenti del corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia dell’Arte - Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali, Facoltà di Studi Umanistici, con il coordinamento delle docenti Simona Campus e Rita Ladogana, tutor didattico dott.ssa Agnieszka Smigiel.

Mettendo alla prova le conoscenze e le competenze acquisite, a conclusione del laboratorio gli studenti diventano i curatori di una mostra diffusa, che espone le opere di tre giovani artiste sarde - Daniela Frongia, Egle Picozzi, Francesca Sanna - in altrettanti luoghi dell’Ateneo cagliaritano, creando connessioni e generando riflessioni di stringente attualità. Attraverso tre differenti e complementari declinazioni, quella che si delinea è un'indagine antiretorica, a tratti poetica, sull’identità di genere.

Il titolo scelto per la mostra, Una stanza tutta per sé, cita esplicitamente la scrittrice Virginia Woolf, che opponendosi alla società maschilista e patriarcale, nel primo Novecento rivendicava per le donne accesso alla cultura e indipendenza economica.

Studenti partecipanti al laboratorio

Chiara Atzori, Irene Corsi, Silvia Davì, Chiara De Giorgi, Lara Desogus, Giacomo Dessì, Cecilia Lenigno, Valentina Lixi, Carlo Maccioni, Alessandra Manca, Martina Manca, Silvia Mancosu, Licia Molino, Ilaria Nieddu, Carlo Perra, Alessandra Puddu, Giovanna Benedetta Puggioni, Francesca Tocca

Grafica a cura di Francesco Vinci

Una stanza tutta per sè: la locandina dell'incontro
Una stanza tutta per sè: la locandina dell'incontro

Le artiste coinvolte nell'iniziativa

Daniela Frongia

Invitata a realizzare un’opera site specific, ha elaborato l’installazione Percorsi in dialogo con la Collezione “Luigi Piloni” e gli spazi che la ospitano.

Egle Picozzi

Con l’utilizzo del fotomontaggio riprende in chiave contemporanea l’iconografia della Madonna del latte, esposta nello spazio esterno presso la “Stanza rosa” del Polo Umanistico a Sa Duchessa.

Francesca Sanna

Il suo ciclo di lavori grafici, Her Hair, dedicati alla bellezza di una femminilità non convenzionale, viene presentato nella “Serra delle succulente” all’Orto Botanico, creando un originale legame tra arte e natura.

Dopo la presentazione in Rettorato, saranno inaugurate le tre sedi della mostra diffusa alla presenza delle artiste, che introdurranno le proprie opere e dialogheranno con i visitatori.

Sono previste, inoltre, nell’arco della giornata del 14 novembre, attività complementari che abbracciano le diverse declinazioni e i differenti linguaggi espressivi dell’arte contemporanea: all’Orto Botanico un reading di alcuni frammenti estratti dal saggio “Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf, messi in scena dalle due giovani attrici Claudia Dettori e Rebecca Anichini, a Sa Duchessa la performance della compagnia Dancefactory di Maurizio Montis, eseguita da Effort.

La locandina generale del progetto
La locandina generale del progetto

Il programma della giornata

h. 12.00           Presentazione del progetto nell’Aula Magna del Rettorato

 

h.13.00           Inaugurazione DANIELA FRONGIA, Percorsi

Palazzo Belgrano – Collezione “Luigi Piloni”

            A cura di Irene Corsi e Carlo Maccioni

 

h. 15.00          Inaugurazione FRANCESCA SANNA, Her Hair

Serra delle piante succulente, Orto Botanico

            A cura di Cecilia Lenigno e Ilaria Nieddu

            Reading Una stanza tutta per sé -  Claudia Dettori e Rebecca Anichini

 

h. 16.30           Inaugurazione EGLE PICOZZI, La Madonna del Latte

Stanza rosa, Facoltà di Studi Umanistici,

            A cura di Valentina Lixi e Silvia Mancosu

            Live performance Dancefactory di Maurizio Montis, performers Effort

 

Apertura straordinaria Collezione “Luigi Piloni”

In occasione della mostra Una stanza tutta per sé, la Collezione Piloni, oltre ad essere visitabile su prenotazione (scrivendo a collezione piloni@unica.it), sarà aperta al pubblico nei giorni 18, 21, 27, 29 Novembre. L’apertura straordinaria è resa possibile grazie alla collaborazione degli studenti della classe 4Ac del Liceo Classico "B.R. Motzo" di Quartu Sant'Elena, coinvolti nel progetto di alternanza Scuola/Lavoro (PCTO) nato in collaborazione con il Corso di Laurea in Beni Culturali e Spettacolo della nostra Università.

Rita Ladogana: con Simona Campus coordina l'iniziativa
Rita Ladogana: con Simona Campus coordina l'iniziativa

Ultime notizie

28 giugno 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

28 giugno 2022

College Sant'Efisio e Università, si rafforza l'intesa

Il Rettore alla conferenza stampa di presentazione dell'obiettivo raggiunto dalla struttura della diocesi alle pendici del Colle di San Michele, inserita dal MUR nel ristretto novero dei collegi universitari di merito (appena 54 in tutta Italia). Le parole del Magnifico: "Per noi non esiste solo un problema di quantità di posti letto intorno al nostro Ateneo: con voi abbiamo più qualità per poter accogliere le persone. Complimenti, so bene quanto costa raggiungere una certificazione di questo tipo"

28 giugno 2022

Premio “Donna di scienza in Sardegna”, le candidature entro il 10 luglio

La quarta edizione raddoppia con l’aggiunta dell’award “Donna di scienza giovani”. I riconoscimenti saranno consegnati nel corso del FestivalScienza 2022. L’Università di Cagliari nel pool di enti che collaborano all’organizzazione e promozione della quindicesima edizione, in programma all’ExMa di Cagliari dal 10 al 13 novembre con una serie di attività ed eventi mirati alla diffusione della cultura scientifica sul tema “Scienza & Tecnologia”

Questionario e social

Condividi su: