UniCa UniCa News Notizie Un futuro green per le strade dell’Isola

Un futuro green per le strade dell’Isola

Giovedì 21 ottobre dalle 9, nell'aula magna della Facoltà di Ingegneria e Architettura in via Marengo a Cagliari, esperti a confronto sulle tematiche della progettazione sostenibile e dello sviluppo della infrastrutture in Sardegna nel convegno "Sardinia Green Roads", promosso da un team di docenti dell’Università degli Studi di Cagliari, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari e dall’Ordine dei Geologi della Sardegna, con il patrocinio di ASIT (Associazione Scientifica Infrastrutture Trasporto). L'evento fa parte del calendario della Terza Conferenza della Ricerca del DICAAR “Verso i territori del Green Deal. Transizione ecologica, progetto e governo del territorio". Ai partecipanti ingegneri e geologi saranno riconosciuti i CFP
19 ottobre 2021
Sardinia Green Roads, un convegno per la progettazione sostenibile della infrastrutture in Sardegna

Idee e progetti a confronto per lo sviluppo sostenibile delle infrastrutture in Sardegna nel convegno organizzato dai docenti della Facoltà di Ingegneria e Architettura

Cagliari, 15 ottobre 2021 - Giovedì 21 ottobre alle 9, nell’aula magna della Facoltà di Ingegneria e Architettura in via Marengo a Cagliari, si svolgerà il convegno “Sardinia Green Roads. Un futuro green per le strade dell’Isola”, promosso da un team di docenti dell’Università degli Studi di Cagliari, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari e dall’Ordine dei Geologi della Sardegna, con il patrocinio di ASIT (Associazione Scientifica Infrastrutture Trasporto).

La giornata di lavori sarà aperta dai saluti istituzionali e dagli interventi introduttivi di Edo Ronchi, presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile (che invierà un videomessaggio), Giorgio Massacci, direttore del DICAAR dell'Università di Cagliari, Aldo Salaris, assessore ai Lavori Pubblici della Regione Autonoma della Sardegna, Francesco Ruocco, responsabile struttura territoriale ANAS Sardegna, Sandro Catta, presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari e Davide Boneddu, presidente dall’Ordine dei Geologi della Sardegna.

Seguiranno poi le relazioni di Massimo Losa (presidente ASIT, docente di Strade, Ferrovie ed Aeroporti dell’Università di Pisa) su “Il ruolo dell’innovazione e della ricerca scientifica”, Mauro Coni (ASIT, docente di Strade, Ferrovie ed Aeroporti dell’Università di Cagliari) che presenterà “Il caso Sardegna. Laboratorio italiano per le pavimentazioni green”, Giovanni De Giudici (docente di Mineralogia dell’Università di Cagliari) che illustrerà “Il progetto di ricerca «Testare»” e Paolo Mereu (dirigente Settore viabilità della Città Metropolitana di Cagliari) con la presentazione “La gestione green delle strade della Città metropolitana di Cagliari”.

Dopo la pausa si riprenderà con gli interventi di Piero Dau (direttore generale dell'Assessorato LLPP della Regione Autonoma della Sardegna) su “Il ruolo della Regione Sardegna e del nuovo prezziario”, Achille Rilievi (responsabile Controllo Qualità Lavori e Materiali, Direzione Generale ANAS) sul tema “Il ruolo dell’ANAS e le innovazioni nel settore delle green pavement”, Massimiliano Bienati (Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile) su “La sostenibilità delle pavimentazioni stradali” e Marta Battaglia (direttrice Legambiente Sardegna) su “L'economia circolare per il clima e per l'ambiente: prospettive e potenzialità delle filiere sostenibili”. Chiuderà i lavori la tavola rotonda coordinata da Lorenzo Paolini, direttore editoriale del quotidinao L’Unione Sarda.

L'evento fa parte del calendario della Terza Conferenza della Ricerca del DICAAR – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura “Verso i territori del Green Deal. Transizione ecologica, progetto e governo del territorio". Ai partecipanti ingegneri e geologi saranno riconosciuti i CFP.

Giorgio Massacci, direttore del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura
Giorgio Massacci, direttore del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura

La Sardegna un laboratorio per sperimentare, sviluppare e promuovere soluzioni innovative green per le infrastrutture del futuro

La Sardegna, vedrà in questi anni la realizzazione di numerose opere e, per la sua specificità e concentrazione di materiali alternativi, potrà diventare un luogo dove sperimentare e disseminare buone pratiche di economia circolare e sostenibilità. Ingegneri, geologi, studenti e studentesse, formati nell’Università di Cagliari, saranno coinvolti nella progettazione e nella realizzazione delle infrastrutture di trasporto, interagendo con il mondo delle professioni e delle pubbliche amministrazioni, oggi in profonda trasformazione.

La sfida che attende tutti i soggetti coinvolti sarà l’attuazione sia degli interventi già previsti da anni, sia di quelli da mettere in campo con il PNRR e la nuova programmazione comunitaria: strade, ferrovie ed aeroporti per investimenti del valore di 100 miliardi di euro.

Il convegno intende esplorare, attraverso i criteri della ricerca scientifica, i temi della progettazione, delle tecnologie realizzative e della formazione delle professionalità per lanciare la proposta di rendere la Sardegna un laboratorio dove sperimentare, sviluppare e promuovere soluzioni innovative green per le infrastrutture del futuro.

Mauro Coni, docente di Costruzione di strade, ferrovie e aeroporti
Mauro Coni, docente di Costruzione di strade, ferrovie e aeroporti

Allegati

Link

Ultime notizie

26 novembre 2021

Concerto di beneficenza ''Ti regalo una nota''

Domenica 28 novembre è in programma nell’Aula magna del rettorato "Artisti del Teatro lirico per i bambini del Libano". Stefania Bandino (flauto), Lisa De Renzio (flauto) e Gianluca Pischedda (violoncello) eseguiranno musiche di Vivaldi, Hoffmeister e Haydn. L’iniziativa è organizzata in aiuto al popolo libanese ed è abbinata anche ad una raccolta di farmaci che saranno inviati con un volo speciale operato dal Governo Italiano. Informazioni tramite whatsapp, al numero 347.3416852

26 novembre 2021

‘’Funtaneris’’ vince il Fiorenzo Serra Film Festival

L’edizione 2021 premia su tutte l’opera firmata dal regista Massimo Gasole e nata da una ricerca del professor Marco Cadinu, docente dell’Università di Cagliari che conduce gli studi sull’architettura e l’arte di antichi acquedotti, lavatoi, abbeveratoi e fontane di importanza storica della Sardegna. Grazie alla mappatura di circa 500 monumenti, censiti finora in oltre 160 comuni dell'Isola nell’arco di vari anni, il film-documentario si rivela un formidabile strumento di divulgazione promosso dall’Ateneo, utile alla conoscenza e alla valorizzazione di un ingente patrimonio culturale che merita di essere maggiormente apprezzato e tutelato

26 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

25 novembre 2021

Una pennellata di cultura e conoscenza

Un’iniziativa fortemente simbolica realizzata nel piazzale del Campus di via Marengo ha avviato il programma stilato da UniCa per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, successivamente il Laboratorio "Parità di Genere" ha approfondito il tema con la Delegata del Rettore Ester Cois. Le attività previste proseguono secondo il fitto calendario già pubblicato

Questionario e social

Condividi su: