UniCa UniCa News Notizie Transizione energetica, il master dell’Università di Cagliari con Terna: il futuro è già presente

Transizione energetica, il master dell’Università di Cagliari con Terna: il futuro è già presente

Oggi pomeriggio in aula magna si tiene la presentazione alle testate giornalistiche con i vertici dell’ateneo e della società che opera in Italia nelle reti di trasmissione dell’energia elettrica. Il "super" corso di formazione avanzata è a numero chiuso. Il bando è aperto da lunedì scorso e le iscrizioni scadono il 18 settembre. All'interno i link per l'evento e per candidarsi
10 luglio 2022
Il Master fa capo ai ricercatori dell'Università di Cagliari

Aperto il bando sul Tyrrhenian Lab, intesa tra le Università di Cagliari, Palermo e Salerno e Terna

Mario Frongia

Oggi, mercoledì 20 luglio, alle 14.30, l’aula magna del rettorato - via Università, n. 40, Cagliari - ospita la presentazione ai media del Master di II livello in “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”. Curato dai docenti di vari dipartimenti con la supervisione del prorettore Innovazione e territorio, Fabrizio Pilo. il corso di formazione è organizzato nell’ambito del “Tyrrhenian Lab”, l’accordo di collaborazione tra Terna, società italiana che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale, e le università di Cagliari, Palermo e Salerno. Digitalizzazione, intelligenza artificiale, comunicazioni e controllo avanzato saranno i capitoli chiave di un percorso che mira ad approfondire le sfide attuali e future del settore dell’energia. Ai lavori prendono parte il rettore Francesco Mola, il direttore Strategie di sviluppo rete e dispacciamento Terna e presidente Comitato scientifico del progetto, Francesco Del Pizzo, e il professor Pilo. Il bando è stato divulgato ieri, le iscrizioni scadono alle 12 del 18 settembre.
 

Per registrarsi all'evento di domani utilizzare il link:

https://ternasegreteria.it/form/unica

Fabrizio Pilo. Già direttore del Diee e attuale prorettore Innovazione e territorio, è l'interfaccia tra ateneo e Terna
Fabrizio Pilo. Già direttore del Diee e attuale prorettore Innovazione e territorio, è l'interfaccia tra ateneo e Terna
Presentation day

Attualità e futuro nel settore dell’energia. L'ateneo di Cagliari in sinergia con Terna

Il master sarà contraddistinto da una forte commistione tra studio in aula ed esperienza sul campo. Digitalizzazione, intelligenza artificiale, comunicazioni e controllo avanzati saranno le parole chiave di un percorso che mira ad approfondire le sfide attuali e future del settore dell’energia. Durante l’evento di presentazione saranno illustrati i contenuti del master e le opportunità formative e di lavoro legate a questo percorso di specializzazione di alto livello. Formare risorse di eccellenza capaci di garantire un sistema elettrico sicuro, affidabile e all’avanguardia è l’obiettivo principale del master promosso da Terna in sinergia con gli atenei. Per iscriversi si deve utilizzare modulo presente in pagina. Il percorso è gemellato con altri due master analoghi, organizzati dalle università di Palermo e Salerno, sempre nell’ambito dell’accordo Tyrrhenian Lab, che unisce Terna assieme agli atenei.

Per consultare il bando e la documentazione indispensabile per partecipare al Master, il link è

https://www.unica.it/unica/page/it/master_di_ii_livello_in_digitalizzazione_del_sistema_elettrico_per_la_transizione_energetica_power_system_digitalization_for_energy_transition_aa_20222023

La transizione energetica, sfida del terzo millennio
La transizione energetica, sfida del terzo millennio

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

05 agosto 2022

Geologia e ambiente, la summer school

Successo per la Scuola di alta formazione per docenti di Scienze organizzata dal dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e dal corso di laurea in Geologia: seminari, attività di laboratorio ed esercitazioni pratiche per apprendere un modello di insegnamento basato sull’investigazione e sulla ricerca

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie