UniCa UniCa News Notizie TechLog, tre milioni e mezzo di euro per la formazione avanzata nei trasporti europei con l’Università di Cagliari capofila

TechLog, tre milioni e mezzo di euro per la formazione avanzata nei trasporti europei con l’Università di Cagliari capofila

Anche i simulatori per la conduzione di gru portainer, bus  e camion al centro della presentazione in rettorato del percorso curato dagli specialisti del Cirem alla guida di Egitto, Spagna, Libano e Tunisia. Logistica, ecologia, competitività ed efficientamento delle prestazioni di addetti portuali e autotrasporto. La conferenza viene aperta da Francesco Mola    
23 ottobre 2021
Monserrato (Ca). Il simulatore per la conduzione di bus e camion allocato in Cittadella universitaria

L'ateneo capofila degli esperti di Egitto, Spagna, Libano e Tunisia

Mario Frongia

Domani, lunedì 25 ottobre, alle 10, la sala Consiglio - rettorato, via Università n. 40, Cagliari - ospita la conferenza stampa di presentazione del progetto “TechLog - Technological transfer for logistics innovation in Mediterranean area”. Il team del Cirem (Centro Interuniversitario per le Ricerche Economiche e la Mobilità dell’Università di Cagliari) coordinato da Gianfranco Fancello (responsabile scientifico) e Patrizia Serra (coordinatrice tecnica) guida gli specialisti di Egitto, Spagna, Libano e Tunisia. Con l’Università di Cagliari (brand Unica-Cirem Lead Beneficiary) partecipano i partner Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura Maremma e Tirreno, Arab academy for science, technology&maritime transport (Eg), Escola europea de short sea shipping (Aeie, Sp), The Confederation of european egyptian business associations (Eg), Chamber of commerce, industry and agriculture of Beirut&Mount Lebanon (Lb), Federation of egyptian chambers of commerce (Alexandria Chamber, Eg), Chambre de commerce et d’industrie de Sfax (Tun) e Université de Sfax (Tun). Il rettore Francesco Mola apre l’incontro con i media. Alla conferenza prendono parte i ricercatori del Cirem.

Gianfranco Fancello. Direttore generale di CentraLabs, Centro competenza della Sardegna sui Trasporti, società consortile partecipata dalle Università di Cagliari e Sassari e da aziende pubbliche e private
Gianfranco Fancello. Direttore generale di CentraLabs, Centro competenza della Sardegna sui Trasporti, società consortile partecipata dalle Università di Cagliari e Sassari e da aziende pubbliche e private

Beneficiari, budget e durata del progetto, iniziativa principale di cooperazione transfrontaliera

TechLob è finanziato con 3.5 milioni di euro, di cui 3.1 con un contributo dell’Unione europea e 0.4 di co-finanziamento. Il progetto è stato avviato il 6 luglio scorso, ha una durata di 30 mesi, si conclude il 5 gennaio 2024 ed è la principale iniziativa di cooperazione transfrontaliera implementata dall’Unione Europea nell’ambito dello strumento di vicinato europeo (Eni). iari ed il primo come progetto strategico. Techlog realizza un laboratorio permanente transfrontaliero volto a facilitare lo sviluppo di iniziative di trasferimento tecnologico tra mondo accademico e impresa nel campo della formazione avanzata per il personale delle comunità portuali e dell’autotrasporto. I programmi di formazione sono innovativi nel campo della logistica basati sull'uso di simulatori di guida avanzati per la guida ecologica, la guida sicura e l’efficientamento delle prestazioni degli operatori. La sperimentazione vedrà il coinvolgimento diretto delle comunità portuali e dell’autotrasporto dei cinque Paesi coinvolti. Tra i beneficiari, enti di trasporto, autorità portuali, terminalisti, centri di ricerca e formazione che si occupano di simulazione avanzata per i trasporti e la logistica, aziende di trasporto e operatori portuali.

Sito web del progetto:

https://www.enicbcmed.eu/projects/techlog

 

Monserrato (Ca). Anche il simulatore per la gestione dei container in porto è situato in Cittadella nei laboratori CentraLabs
Monserrato (Ca). Anche il simulatore per la gestione dei container in porto è situato in Cittadella nei laboratori CentraLabs

Ultime notizie

27 giugno 2022

Smile, tra esperienze migratorie, diseguaglianze e vulnerabilità socioeconomica

Il Consorzio di ricerca internazionale è ospite dall’Università di Cagliari. Quattro giorni di confronto utile anche per testare il Diversity audit model. “Lo strumento, sviluppato con cinque atenei e altrettante Ong, dà l'opportunità di riflettere su approccio e indirizzo operativo nella valorizzazione delle diversità e dell'inclusione” dice Ester Cois

25 giugno 2022

Antonio Pigliaru, un pensiero ancora attuale che sfida il presente

Convegno internazionale di ampio respiro sull'opera dello studioso sardo, a 100 anni dalla nascita. In Aula Maria Lai si sono confrontati sui suoi studi docenti e ricercatori di tutto il mondo: in tutti gli interventi è emerso l'estremo rigore della sua ricerca, il metodo e la passione che costringono a confrontarsi senza retorica sui suoi scritti, a partire dalla nuova edizione del volume più noto

24 giugno 2022

International Smart City School 2022: the challenge of climate change

SUMMER SCHOOL EUROPEA A CAGLIARI. Dal 20 giugno sono iniziate le attività della scuola internazionale sulle smart cities e la sfida imposta dal cambiamento climatico. L’iniziativa dell’Università di Cagliari, curata dal docente Luigi Mundula e organizzata insieme agli altri atenei Ue dell’alleanza Educ - Paris Nanterre, Rennes 1, Potsdam, Masaryk, Pécs - impegnerà studenti e professori delle sei università fino al primo luglio. In programma un ricco calendario di lezioni in lingua inglese, eventi, aperiNET, lavori di gruppo, visite di studio e culturali, con ampio spazio all’interazione dei partecipanti internazionali

24 giugno 2022

Un percorso che punta sulle persone: inaugurato oggi il master in gestione delle risorse umane

“L’obiettivo è agire sul territorio per rilanciarlo attraverso la formazione di profili di alta professionalità”: così Gianni Fenu, prorettore vicario dell’Università di Cagliari, ha aperto l’incontro inaugurale del master di II livello in Gestione e sviluppo delle risorse umane, che formerà 36 professioniste e professionisti nel settore della gestione e valorizzazione del personale.

Questionario e social

Condividi su: