UniCa UniCa News Notizie Sviluppo sostenibile, al via il percorso-concorso

Sviluppo sostenibile, al via il percorso-concorso

Mercoledì 27 maggio alle 16 il primo dei quattro incontri organizzati dall’Ateneo per coinvolgere attivamente gli studenti sulle tematiche contenute nell’Agenda ONU 2030. Si inizia con il seminario tenuto da Alessandra Carucci su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”, seguiranno gli altri tre appuntamenti. Quindi via al contest con premi in denaro per gli studenti e le studentesse che presenteranno un video o un elaborato giornalistico sui temi trattati. TUTTI I DETTAGLI e la RASSEGNA STAMPA
27 maggio 2020
L'immagine scelta per il percorso/concorso di quest'anno (archivio UniCa.it)

Riparte on line l'iniziativa fortemente voluta da Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, per stimolare il coinvolgimento attivo degli studenti e delle studentesse su temi vitali per la nostra società

Sergio Nuvoli

Cagliari, 25 maggio 2020 - Comincerà mercoledì 27 maggio il percorso multidisciplinare dell’Università di Cagliari finalizzato a coinvolgere attivamente gli studenti sulle tematiche dello sviluppo sostenibile contenute nell’Agenda ONU 2030. Si tratta di una serie di quattro seminari che approfondiranno in particolare gli obiettivi 6, 7, 10 e 13 indicati dalle Nazioni Unite: a causa delle restrizioni legate alla pandemia da coronavirus, i quattro incontri organizzati dall’Ateneo si svolgeranno on line, e la frequenza sarà consentita con le stesse modalità che gli studenti stanno utilizzando in questi mesi per la didattica a distanza.

Mercoledì si inizia con il seminario tenuto da Alessandra Carucci, docente di Ingegneria sanitaria-ambientale, su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”. Si prosegue venerdì 29 con Donatella Petretto (docente di Psicologia clinica) su “Riduzione delle disuguaglianze”, e il 3 giugno con Fabrizio Pilo (docente di Sistemi elettrici per l’energia) su “Energia pulita e accessibile”. Chiuderà il ciclo il 5 giugno Sandro Demuro – docente di Geomorfologia – su “Lotta contro il cambiamento climatico”. Tutti i seminari cominceranno on line alle 16.

Alessandra Carucci, docente di Ingegneria sanitaria-ambientale e Prorettore all'internazionalizzazione
Alessandra Carucci, docente di Ingegneria sanitaria-ambientale e Prorettore all'internazionalizzazione

Lo sviluppo sostenibile non viene declinato dall’Università di Cagliari soltanto nella sua accezione tradizionale in chiave ambientale, ma secondo la definizione più ampia fatta propria dall’ONU

Come si capisce dagli argomenti, lo sviluppo sostenibile non viene declinato dall’Università di Cagliari soltanto nella sua accezione tradizionale in chiave ambientale, ma secondo la definizione più ampia fatta propria dall’ONU, che parla di “soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri”.

Si tratta di un nuovo percorso multidisciplinare fortemente voluto da Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari, che fin dall’inizio del mandato ha deciso di coinvolgere gli studenti e le studentesse con questa nuova modalità. Le precedenti edizioni hanno avuto come temi “Prevenire la corruzione”, “UniCa per l’Etica” e “Il bello e la sfida di essere donna”. Prevista una modalità interattiva in cui alle classiche lezioni frontali (in questo caso in streaming) si affianca l’impegno diretto dei partecipanti sui temi trattati, valorizzato dall’ateneo con premi in denaro.

Il Rettore Maria Del Zompo e il Prorettore vicario Francesco Mola
Il Rettore Maria Del Zompo e il Prorettore vicario Francesco Mola

Al percorso è abbinato uno speciale contest in cui gli studenti sono chiamati a cimentarsi – al termine dei quattro seminari previsti – realizzando, da soli o in gruppo, un video o un elaborato scritto in stile giornalistico

Al percorso è infatti abbinato uno speciale contest in cui gli studenti sono chiamati a cimentarsi – al termine dei quattro seminari previsti – realizzando, da soli o in gruppo, un video o un elaborato scritto in stile giornalistico rappresentativo del tema del concorso, promuovendo nuove idee e comportamenti finalizzati ad una nuova cultura di sviluppo sostenibile.

I video ammessi al concorso concorreranno a due categorie di premi, quello assegnato da una giuria di esperti (tre i premi in denaro, tra i 400 e i mille euro) e quello “social”, in base ai like ottenuti sulla pagina facebook del contest (due premi tra i 300 e i 700 euro). Gli elaborati giornalistici si contenderanno invece tre premi, compresi tra i 400 e i mille euro.

Il percorso/concorso è patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna ed è riservato agli studenti regolarmente iscritti ai Corsi di studio (laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dottorato, specializzazione, master) dell’Università di Cagliari, indipendentemente dall’età anagrafica, dall’anno d’iscrizione e dal tipo di Corso di Studio, nonché agli studenti Erasmus attualmente ospiti di UniCa.

Nella valutazione, saranno privilegiati i video e gli elaborati giornalistici presentati da gruppi di studenti provenienti da diversi corsi di studio.

L'Aula magna durante uno degli incontri dei precedenti percorsi/concorsi
L'Aula magna durante uno degli incontri dei precedenti percorsi/concorsi

RASSEGNA STAMPA

ANSA

Sfida sull’ambiente per studenti dell’Università di Cagliari

25 maggio 2020

Al via il contest dell’Università di Cagliari sullo sviluppo sostenibile. Mercoledì 27 maggio il primo dei quattro incontri organizzati per coinvolgere gli studenti sulle tematiche contenute nell’agenda Onu 2030. Tutto online a causa delle restrizioni legate all’emergenza coronavirus. Si inizia con il seminario di Alessandra Carucci su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”. Poi altri tre appuntamenti. Quindi via alla sfida con premi in denaro per gli studenti e le studentesse che presenteranno un video o un elaborato giornalistico sui temi trattati. Si tratta di un nuovo percorso multidisciplinare fortemente voluto dalla rettrice Maria Del Zompo.

Le precedenti edizioni hanno avuto come temi “Prevenire la corruzione”, “UniCa per l’Etica” e “Il bello e la sfida di essere donna”. I video ammessi al concorso concorreranno a due categorie di premi, quello assegnato da una giuria di esperti (tre i premi in denaro, tra i 400 e i mille euro) e quello social, in base ai like ottenuti sulla pagina facebook del contest (due premi tra i 300 e i 700 euro).

Gli elaborati giornalistici si contenderanno invece tre premi, compresi tra i 400 e i mille euro. Il percorso/concorso è patrocinato dalla Regione ed è riservato agli studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio (laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dottorato, specializzazione, master) dell’Università di Cagliari, indipendentemente dall’età anagrafica, dall’anno di iscrizione e dal tipo di corso di studio. L”invito è rivolto anche agli studenti Erasmus attualmente ospiti di UniCa.

ANSA
ANSA

L’UNIONE SARDA di martedì 26 maggio 2020

AGENDA - Pagina 23
Seminari


Al via domani il percorso multidisciplinare dell’Università di Cagliari per coinvolgere gli studenti sullo sviluppo sostenibile previsto nell’agenda Onu 2030. Sono quattro seminari che approfondiranno altrettanti obiettivi. I quattro incontri si svolgeranno on line e la frequenza sarà consentita con le stesse modalità che gli studenti stanno utilizzando in questi mesi per la didattica a distanza. Domani si inizia col seminario di Alessandra Carucci, docente di Ingegneria sanitaria-ambientale, su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

Link

Ultime notizie

18 gennaio 2021

400: una storia UniCa, on line la galleria multimediale

Sarà inaugurata lunedì 18 gennaio alle 10 la piattaforma digitale che racconta la storia dell'Ateneo. All'iniziativa parteciperanno il Rettore Maria Del Zompo, Cecilia Tasca, Giampaolo Salice e Eleonora Todde, responsabili del progetto e docenti nel Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali. Il progetto è ospitato nella struttura informatica del DH UniCa, il centro d'Ateneo per le Digital Humanities. L'evento fa parte del calendario di celebrazioni per i 400 anni dell'Università di Cagliari e si potrà seguire sui canali social di UniCa. RASSEGNA STAMPA. I LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

18 gennaio 2021

Università e recupero sociale, un seminario per i 400 anni di UniCa

Giovedì 21 gennaio alle 17 un nuovo incontro organizzato dalla Facoltà di Studi Umanistici per celebrare i 400 anni dell'Ateneo. L'appuntamento, dal significativo titolo "L’Università e il recupero sociale: dalle carceri alle comunità" sarà coordinato da Cristina Cabras, docente di Psicologia sociale, e vedrà la partecipazione - con il Rettore Maria Del Zompo - di Gianfranco De Gesu, Maurizio Veneziano, Franco Prina, Maria Elena Magrin, Claudia Secci e Don Ettore Cannavera. DIRETTA STREAMING SUI CANALI SOCIAL DELL'ATENEO

18 gennaio 2021

Una realtà viva con le radici nel passato

Inaugurata la galleria multimediale "400: una storia UniCa" che attraverso testi, immagini e oggetti digitali descrive il percorso storico dell'Università di Cagliari. "La storia dell'Ateneo ci permette di osservare come la Sardegna e la città di Cagliari abbiano interagito con la nostra Università" ha dichiarato il Rettore Maria Del Zompo prima degli interventi di Cecilia Tasca, Eleonora Todde e Giampaolo Salice, curatrici e curatore del portale. RASSEGNA STAMPA E SERVIZI DEI TG

Questionario e social

Condividi su: