UniCa UniCa News Notizie Spazi chiusi. Prigioni, manicomi, confinamenti, eremitaggi, stanze

Spazi chiusi. Prigioni, manicomi, confinamenti, eremitaggi, stanze

Comincia venerdì 22 maggio alle 15.30 un seminario digitale in cinque incontri a cura di Marina Guglielmi, Francesco Fiorentino: sul tema si confrontano studiosi di antropologia, letteratura, storia dell'arte, cinema, filosofia, geografia, sociologia, televisione, architettura, graphic novel
20 maggio 2020
L'immagine scelta per la locandina del primo dei cinque incontri del seminario digitale

Un seminario digitale su GoogleMeet che offre la preziosa opportunità di un confronto interdisciplinare a più voci su un tema delicato e importante

Sergio Nuvoli

Cagliari, 20 maggio 2020 - Studiosi di antropologia, letteratura, storia dell'arte, cinema, filosofia, geografia, sociologia, televisione, architettura, graphic novel a confronto - dieci minuti ciascuno -, per riflettere sugli spazi chiusi: è il senso dell’iniziativa organizzata da Marina Guglielmi (docente all’Università di Cagliari) e Francesco Fiorentino (Roma Tre), che comincia venerdì 22 maggio su Google Meet.

L’appuntamento è per le 15.30, per un incontro con varie e qualificate partecipazioni che proseguirà fino alle 17. Già fissati i successivi appuntamenti: 29 maggio, 5, 12 e 19 giugno.

E’ possibile partecipare all’evento usando questo link: meet.google.com/gru-skqo-fku

Gli incontri saranno disponibili dal giorno successivo sul canale YouTube dell’Università di Cagliari.

Marina Guglielmi insegna alla Facoltà di Studi umanistici dell'Università di Cagliari
Marina Guglielmi insegna alla Facoltà di Studi umanistici dell'Università di Cagliari

Il programma del primo appuntamento

venerdì, 22 maggio 2020 | 15:30-17:00

15:30      |Francesco Fiorentino, Marina Guglielmi

| Presentazione

15:35      |Laura Fortini (Roma Tre)

| Le scrittrici italiane dal corpo recluso al corpo liberato

15:45      |Davide Papotti (Parma)

 | Riflessioni geografiche sulla reclusione forzata in una stanza:

| dal Voyage autour de ma chambre alla guida Casa di lonely Planet

15:55      |Gianluigi Rossini (L’Aquila)

| La città isolata come esperimento nella serie Tv Deadwood

16:05      | Discussione

16:15       |Luca Barra (Bologna)

 | Il doppio spazio chiuso della sit-com televisiva: la stanza, lo studio

 

16:25      |Fabio Camilletti (Warwick)

| Il Dialogo di Torquato Tasso e del suo Genio familiare, dalle Operette morali

16:35      |Fiorenzo Iuliano (Cagliari)

| A House of Darkness: stanze, labirinti o monadi in The Portrait of a Lady di Henry James

16:45      | Giulio Iacoli (Parma)

| Dopo il sisma: ricollocazioni e riletture spaziali

16:55      | Discussione

Allegati

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 agosto 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 agosto 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie