UniCa UniCa News Avvisi SHARPER - European Researchers' night: tra seminari a Monserrato e visite guidate proseguono i pre eventi, aspettando il 30 settembre all'Orto botanico

SHARPER - European Researchers' night: tra seminari a Monserrato e visite guidate proseguono i pre eventi, aspettando il 30 settembre all'Orto botanico

Autore dell'avviso: Ateneo

19 settembre 2022
Il 19, 20 e 21 settembre tris di seminari alla Casa della cultura di Monserrato: si parte lunedì 19 alle ore 20 con "Semplici strumenti contabili per diventare consumatori critici e sostenibili” a cura di Simone Aresu (Dip. di Scienze economiche e aziendali). A seguire, le visite guidate ai Musei di ateneo, partendo dal 22 settembre con il Museo sardo di Geologia e Paleontologia.

---

Anticipata da un ricco programma di pre eventi, la SHARPER Night avrà il suo culmine venerdì 30 settembre dalle 15:30 (apertuea cancelli: ore 15:00). Confermata la suggestiva sede dell’Orto botanico di Cagliari, in via Sant’Ignazio da Laconi, 11.


I PRE EVENTI: SETTEMBRE DELLA RICERCA A MONSERRATO

Settembre della ricerca a Monserrato” è il titolo del ciclo di seminari, in partenza il prossimo 14 settembre, che aprirà ufficialmente l’edizione 2022 di SHARPER. Il ciclo di cinque seminari, confermato per il secondo anno alla Casa della Cultura in via Giulio Cesare 37 a Monserrato, affronterà temi di assoluta attualità e vedrà la partecipazione di ricercatrici e ricercatori di UNICA e dei partner di SHARPER.

Il primo appuntamento è per mercoledì 14 settembre alle 19 con il seminario “Guadagnare salute: rapporti tra stili di vita e benessere”, a cura del Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica di UNICA, con la partecipazione di Federica Pinna, Bernardo Carpiniello, Davide Firinu, Fernanda Velluzzi, Andrea Loviselli, Monica Puligheddu, Michela Figorilli, Elisa Casaglia, Stefano Del Giacco, Giulia Costanzo. A seguire, giovedì 15 settembre alle 19 il Dipartimento di Giurisprudenza proporrà il seminario “Il volto accogliente dell’Europa. L’attivazione della “protezione temporanea” per chi fugge dalla guerra in Ucraina”, con la partecipazione di Giulia Ciliberto, Eleonora Pintus, e Rossella Carta. Modera Luca Ancis.

Lunedì 19 settembre, stavolta alle ore 20, si parlerà di “Semplici strumenti contabili per diventare consumatori critici e sostenibili” (a cura di Simone Aresu, Dipartimento di Scienze economiche e aziendali, UNICA). Martedì 20 settembre, di nuovo alle 19, Giuseppe Bozzi (INFN Sezione di Cagliari e UNICA) parlerà di: “Cambiamento climatico: la non-logica dei negazionisti alla prova dei fatti”. Per chiudere, mercoledì 21 settembre alle 19 il Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica (in collaborazione con il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia e Filosofia UNICA e con l’AOU Cagliari) presentano il seminario “Le persone transgender: percorsi di vita”, con Federica Pinna, Alessandro Oppo, Bernardo Carpiniello, Francesco Serri, Diego Lasio e Silvia De Simone.

L’ingresso è libero, senza prenotazione.


I PRE EVENTI: GRAVITAS FEST, PASSIONE SCIENZA DAY E LE VISITE AI MUSEI DI ATENEO

Sono due le iniziative inserite nel programma del GravitasFest, festival scientifico al confine tra fisica e filosofia della scienza organizzato da INFN - Sezione di Cagliari al Centro comunale d'arte e cultura il Ghetto (via Santa Croce 18 Cagliari). Il 17 settembre alle 21.30 Antonio Zoccoli, presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, racconterà “Dante e la Scienza moderna”, in compagnia dell’attore Stefano Sabelli. Il 18 settembre alle 19 la divulgatrice, youtuber e filosofa della scienza Gaia Contu presenterà lo spettacolo “Tacchini e raggi di luce – storie di incroci tra scienze e filosofia”. 

Giovedì 22 settembre presso la Fondazione di Sardegna (via San Salvatore da Horta, 2 a Cagliari) si proseguirà poi con il “Passione scienza day”, organizzato dall’associazione Scienza Società Scienza. Il programma prevede la conferenza “Viaggio nel mondo delle particelle, verso l’Higgs e oltre” con Giulia Manca (dipartimento di Fisica), la performance teatrale “Eva Mameli Calvino” del divulgatore scientifico Andrea Mameli, il dibattito “Raccontare la scienza”, con Viviana Fanti (INFN, UNICA), Davide Peddis (Università di Genova), Carla Romagnino (ScienzaSocietàScienza) e Paolo Soletta (INAF-OAC).

Sempre il 22 settembre parte, infine, la serie di sei visite guidate alla scoperta dei Musei di UNICA (tutte su prenotazione):


SHARPER è un progetto finanziato dalla Commissione Europea (azioni Marie Sklodowska-Curie, GA 101061553) e cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna.

UNICA è capofila del consorzio locale Sharper, del quale fanno parte INFN – Sezione di Cagliari, Inaf-Osservatorio astronomico di Cagliari, Sardegna Ricerche, le associazioni Scienza Società Scienza e Laboratorio Scienza, Sardegna Teatro, i comuni di Cagliari e Nuoro e il consorzio universitario UniNuoro. SHARPER CAGLIARI è organizzato dalla Direzione per la ricerca e il territorio in collaborazione con il CREA UNICA - Centro servizi d'Ateneo per l'innovazione e l'imprenditorialità, e con il prezioso contributo di tutti i Dipartimenti, le Direzioni e i Musei dell’Ateneo.

Ultimi avvisi

27 ottobre 2022

Seminario IANG 2

Come i giovani stanno insieme? Una discussione a partire dai volumi ‘Forms of Collective Engagement in Youth Transitions: A Global Perspective’, Brill, 2021 e ‘Youth Collectivities: Cultures and Objects’, Routledge 2021, curati da V Cuzzocrea, B Schiermer, B Gook. Intervengono: Sebastiano Benasso (Università di Genova) e Carmen Leccardi (Università Milano Bicocca). Partecipano alla discussione gli autori: Massimiliano Andretta (Università di Pisa), Enzo Colombo (Università di Milano), Valentina Cuzzocrea (Università di Cagliari), Ilaria Pitti (Università di Bologna) e Paola Rebughini (Università di Milano) Coordina: Giuliana Mandich (Università di Cagliari)

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie