UniCa UniCa News Notizie STEMCity “Progetta la città del futuro insieme ai tuoi studenti”

STEMCity “Progetta la città del futuro insieme ai tuoi studenti”

Premiata la 4a BS del liceo scientifico Alberti di Cagliari, vincitrice assoluta su 200 classi partecipanti, con la progettazione di una città ideale realizzata in collaborazione con il dipartimento di Ingegneria civile ambientale e architettura dell’Università di Cagliari, in particolare con la professoressa Chiara Garau, docente di Environmental planning ed esperta di Smart cities
22 febbraio 2023
Al centro la professoressa Chiara Garau (Dicaar) con i ragazzi e le ragazze della 4a BS del Liceo Alberti

Il Dicaar di UniCa a fianco del liceo scientifico Leon Battista Alberti di Cagliari per il progetto vincitore “Dream City”

La scorsa settimana, martedì 14 febbraio, ha avuto luogo la premiazione di STEMCity Progetta la Città del Futuro insieme ai tuoi studenti, progetto didattico e sfida interattiva dedicata agli istituti superiori del sud Italia per portare in classe nuove competenze STEM, come l’educazione finanziaria e il digitale.

Vincitrice la classe 4BS dell'istituto Leon Battista Alberti di Cagliari che, con il coordinamento del professor Francesco Ferrari, si è cimentata nella progettazione di una città ideale. Al successo del progetto di studentesse e studenti cagliaritani, che hanno primeggiato sulle 200 classi partecipanti, ha contribuito la collaborazione con la professoressa Chiara Garau.

La docente di Environmental Planning ed esperta di Smart Cities del Dicaar, spiega che “Con il metodo del Challenge and Game Based Learning, apprendimento tramite la sfida e il gioco, ragazzi e ragazze sono stati guidati nella progettazione di una città sicura, sostenibile e inclusiva a partire dall’analisi dei problemi dei contesti urbani, per sperimentare poi la ricerca di soluzioni ed arrivare alla redazione di un piano calato nel territorio di riferimento. Proprio come avviene nella realtà delle amministrazioni territoriali, i giovani progettisti hanno infine fatto i conti con le risorse finanziarie non illimitate per la redazione del loro project work”.

Chiara Garau, associata di Tecnica e pianificazione urbanistica
Chiara Garau, associata di Tecnica e pianificazione urbanistica

La collaborazione tra il liceo Alberti e la professoressa Chiara Garau è nata lo scorso anno con il corso "Agenda 2030: Cagliari città sostenibile", durante il quale è stato svolto un lavoro sulle tematiche relative alla città sostenibile e smart

Il progetto di formazione civica STEMCity è stato organizzato dall’azienda WeSchool con il sostegno di Fondazione CDP, e ha coinvolto docenti e studenti delle scuole secondarie di secondo grado delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna.

“In questa esperienza di studio un po’ speciale” – ha sottolineato la docente di UniCa – “accanto al fondamentale lavoro dei loro docenti, il supporto dell’Università è stato molto importante per i ragazzi. Esperienze come questa danno all’ateneo un’occasione preziosa per calare i contenuti degli insegnamenti e della ricerca in percorsi didattici diversi da quelli tipicamente universitari, di attualizzarli al confronto con le istanze e il contributo di quelli che saranno i futuri studenti e studentesse universitari”.

Il video prodotto dalla classe del liceo Alberti di Cagliari, vincitrice del contest con Dream City

Il racconto di Matteo Manca, studente della 4a BS, durante la premiazione

"Collaborare con la facoltà di Ingegneria è stata un’esperienza nuova per tutti noi. Abbiamo lavorato insieme alla professoressa Garau e con lei abbiamo analizzato le scelte fatte, evidenziandone pregi e difetti. La collaborazione ha reso possibile anche una nostra visita all’Università, dove abbiamo potuto seguire due seminari a noi dedicati: uno di orientamento universitario, e l’altro di presentazione delle città del futuro, che ci ha dato spunti di riflessione e idee che abbiamo inserito nel progetto. Tra queste, ad esempio, la certificazione LEED (sistema di classificazione dell'efficienza energetica che fornisce un insieme di standard di misura per valutare le costruzioni ambientalmente sostenibili)”.

“Un altro consiglio molto importante è stata la regola dei 15 minuti: nel raggio di 15 minuti a piedi, il cittadino può avere a disposizione tutti i servizi di prima necessità, dal luogo di lavoro alle attività di svago. Tra le quattro idee principali, quella più apprezzata dalla professoressa Garau è basata sulla felicità del cittadino che deve essere, appunto, felice di vivere in quella città, grazie anche alla tecnologia che può contribuire a migliorare la qualità della vita”.

“La città ideale, che abbiamo chiamato DreamCity, è orientata al divertimento e al gioco, dove il “gioco” è pensato proprio come strumento per aumentare la felicità degli abitanti. In città sono infatti numerosi i centri di aggregazione, divertimento e cultura. Quindi per essere felice devi stare bene e divertirti a 360 gradi, non solo per tutti i servizi offerti ma anche per la gioia, il senso di appartenenza e tutto ciò che una città ti lascia di immateriale ed emotivo”.

 

Francesco Ferrari e Chiara Garau nell’aula magna “Mario Carta” della facoltà di Ingegneria e Architettura
Francesco Ferrari e Chiara Garau nell’aula magna “Mario Carta” della facoltà di Ingegneria e Architettura

Partecipanti

  • STUDENTI/ESSE 4a BS

Giulia Baldereschi, Giacomo Cucca, Alexandro Farci, Chiara Garau, Giulio Incerpi, Lorenzo Landolfo, Federico Liccardi, Marta Macis, Matteo Manca, Simone Marsala, Giulia Matta, Mattia Pantaleo, Samuele Pirarba, Francesca Aurora Sanna, Sara Spissu, Samuele Usai.

  • DOCENTI COINVOLTI

Francesco Ferrari, Elisabetta Ecca, Roberto Marzeddu, Massimiliano Mutzu Martis, Giulio Muzzolon, Maria Antonietta Pirastu, Nicola Puddu, Giovanni Schirru, Antonio Trincas, Carla Uras.

Informazioni e contatti

Chiara Garau, PhD
Professoressa Associata in Tecnica e Pianificazione Urbanistica
Università di Cagliari | DICAAR | Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura

Associate Professor in Urban and Regional Planning
University of Cagliari | DICAAR | Dep. of Environmental, Civil Engineering and Architecture
Via Marengo 3, 09123 Cagliari (Italy)

tel. +39 070 675 5565 | email: cgarau@unica.it
web: http://people.unica.it/chiaragarau/curriculum/?lang=en 
ORCID-ID: https://orcid.org/0000-0002-6239-5402
ResearchGate: https://www.researchgate.net/profile/Chiara_Garau
Scopus Author: https://www.scopus.com/authid/detail.uri?authorId=55544470000

 

pubbl. 20/02/2023 (IC)
ult. agg.to 22/02/2023

Qui la professoressa Garau con i docenti del Liceo Alberti coinvolti nel progetto
Qui la professoressa Garau con i docenti del Liceo Alberti coinvolti nel progetto

Ultime notizie

09 giugno 2023

IMPIANTI INDUSTRIALI MECCANICI. Il workshop intitolato a Marco Garetti.

Organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali del nostro Ateneo, il Parco Tecnologico della Sardegna ha ospitato dal 7 al 9 giugno il workshop PhD On the Go "Marco Garetti". Una trentina i partecipanti provenienti da 15 atenei italiani.

09 giugno 2023

30° Rapporto sull'Economia della Sardegna

PRESENTATA STAMATTINA L'EDIZIONE 2023. L’importante appuntamento all’Università di Cagliari, nell’Aula A di Scienze economiche, giuridiche e politiche. Relatore sarà il professor Raffaele Paci, referente scientifico della 30ma edizione. Introduzione a cura della direttrice del CRENoS, Anna Maria Pinna, e saluti istituzionali del rettore di UniCa, Francesco Mola, con il presidente della Fondazione di Sardegna, Giacomo Spissu. AGGIORNAMENTO IN CORSO

08 giugno 2023

CURE PALLIATIVE. Trentatré medici qualificati con il Master di alta formazione di secondo livello a Cagliari

Il 6 giugno nella Cittadella universitaria di Monserrato la discussione delle tesi e la cerimonia conclusiva del corso diretto dal professor Gabriele Finco. Il rettore Mola: «Una società evoluta si prende cura del benessere delle persone in ogni momento della vita, specialmente quelli più difficili. Le cure palliative sono una importantissima conoscenza che aiuta ad alleviare dolori e sofferenze e questo è il primo master dedicato interamente a tale importante ambito medico»

08 giugno 2023

Poli Universitari Penitenziari, appuntamento a Cagliari

Il nostro ateneo ospita dall’8 al 10 giugno l’Assemblea della Conferenza Nazionale delle delegate e dei delegati dei Rettori per i Poli Universitari Penitenziari (CNUPP). Per l'occasione sabato 10 si inaugura nella Casa Circondariale di Uta il nuovo Anno Accademico del Polo dell'Università di Cagliari, che lo scorso 29 settembre ha festeggiato il suo primo laureato.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie