UniCa UniCa News Notizie Sardegna in zona rossa, da lunedì 12 aprile sospese le attività didattiche in presenza

Sardegna in zona rossa, da lunedì 12 aprile sospese le attività didattiche in presenza

Messaggio del Rettore Francesco Mola: quanto programmato proseguirà a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. "Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva - scrive il Magnifico - in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno". Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una CIRCOLARE sullo SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA in zona rossa
12 aprile 2021
L'ingresso del Rettorato

Care Colleghe, cari Colleghi,

Care Studentesse, cari Studenti,

con grande dispiacere vi comunichiamo che, a seguito del passaggio della nostra Regione in zona rossa, a partire da lunedì 12 aprile e fino a nuova comunicazione, le lezioni e le altre attività didattiche in presenza sono sospese.

Le attività proseguiranno a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre.  Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulle modalità di erogazione della didattica online sono disponibili nella seguente pagina del sito di Ateneo DIDATTICA ONLINE

Potranno continuare a svolgersi in presenza esclusivamente le attività di tirocinio dei corsi di studio dell’area sanitaria già programmate, salvo diversa valutazione del Comitato Regionale di Coordinamento (CORECO) che si riunirà a brevissimo. Nella seduta del CORECO sarà esaminata la situazione relativa alle attività laboratoriali e sperimentali: verrà data tempestiva comunicazione delle decisioni che il CORECO assumerà a tale riguardo.

Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.

Un cordiale saluto.

Il Rettore

Francesco Mola


Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una circolare sullo svolgimento dell'attività lavorativa in zona rossa (CLICCA SUL LINK IN CALCE PER SCARICARLA)


 

Il Rettore Francesco Mola ha scritto una lettera ai colleghi e agli studenti per comunicare la sospensione delle attività didattiche a partire da lunedì 12 aprile
Il Rettore Francesco Mola ha scritto una lettera ai colleghi e agli studenti per comunicare la sospensione delle attività didattiche a partire da lunedì 12 aprile

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 12 aprile 2021

Agenda - pagina 16

Università, da oggi didattica a distanza

La prima lettera ai docenti e agli studenti del neo rettore Francesco Mola è per annunciare, a partire da oggi, la sospensione delle lezioni in presenza e il ritorno alla didattica a distanza.
«Care colleghe, cari colleghi, care studentesse, cari studenti, con grande dispiacere vi comunichiamo che, a seguito del passaggio della nostra Regione in zona rossa, a partire da lunedì 12 aprile e fino a nuova comunicazione, le lezioni e le altre attività didattiche in presenza sono sospese», è l'incipit della lettera del rettore.
«Le attività proseguiranno a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulle modalità di erogazione della didattica online sono disponibili nella pagina del sito di Ateneo “Didattica online”».
Le eccezioni
Mola spiega che «potranno continuare a svolgersi in presenza esclusivamente le attività di tirocinio dei corsi di studio dell'area sanitaria già programmate, salvo diversa valutazione del Comitato regionale di coordinamento (Coreco) che si riunirà a brevissimo. Nella seduta del Coreco sarà esaminata la situazione relativa alle attività laboratoriali e sperimentali: verrà data tempestiva comunicazione delle decisioni che il Coreco assumerà a tale riguardo».
«Pronti a ripartire»
«Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva», conclude il rettore, « in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno».

La notizia su L'Unione Sarda del 12 aprile 2021 a pagina 16
La notizia su L'Unione Sarda del 12 aprile 2021 a pagina 16

Allegati

Link

Ultime notizie

19 maggio 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

19 maggio 2022

Il Premio La Marmora a Beppe Severgnini

L’Aula Magna di Palazzo Belgrano ha ospitato la consegna del riconoscimento al giornalista del Corriere della Sera e scrittore, assegnato dai cinque Rotary Club di Cagliari. L’amore per la nostra terra nelle parole del premiato: “Molti sedicenti amici della Sardegna in realtà non la conoscono. Se facessimo un esame a quanti sbarcano nell’Isola, forse staremmo tutti un po’ più larghi”. Quindi l’analisi: “In corso una periferizzazione del pianeta. Chi ha già vissuto in periferia sa già come fare, per questo avete grandi potenzialità”

19 maggio 2022

Amazon Women in Innovation, assegnata la borsa di studio

E' Giorgia Orofino, studentessa nel corso di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica, la vincitrice della selezione promossa per il secondo anno dalla multinazionale in collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari. L'iniziativa fa parte del programma Amazon nella Comunità, creato per incentivare e aiutare le giovani donne a intraprendere un percorso di studi e a soddisfare la propria ambizione di lavorare nel settore dell’innovazione e della tecnologia. RASSEGNA STAMPA

18 maggio 2022

Ricerca, quattro dipartimenti dell’Università di Cagliari al top in Italia

Giurisprudenza, Ingegneria elettrica ed elettronica, Matematica e Informatica, Scienze politiche e sociali hanno superato la prima selezione e sono in corsa per entrare nella lista dei 180 Dipartimenti di eccellenza. Confermato il trend positivo dei risultati ottenuti sulla VQR. L’orgoglio dell’Ateneo nelle parole del Rettore Francesco Mola: “Risultato importante e incoraggiante”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: