UniCa UniCa News Notizie Rimboschiamoci le maniche

Rimboschiamoci le maniche

Vince la decima edizione del "Premio Ichnusa" l’innovativa campagna di sensibilizzazione delle comunità per la tutela dell’Isola dal rischio degli incendi. A idearla Matteo Collu, Simone Loi, Alessandro Saiu, Giorgia Piras, Claudia Sciola e Edoardo Pirisi: sono i vincitori della competizione nata nell’ambito del corso tenuto da Giuseppe Melis alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche in collaborazione con il noto marchio sardo ed estesa anche agli studenti della facoltà di Studi Umanistici. TUTTI I NOMI DEI VINCITORI e la RASSEGNA STAMPA
05 dicembre 2019
Premio Ichnusa 2019: il team degli studenti vincitori insieme ai docenti e ai manager di Ichnusa. Loro sono Matteo Collu, Simone Loi, Alessandro Saiu, Giorgia Piras, Claudia Sciola e Edoardo Pirisi (foto Sergio Carcassi)

Nell’Aula Maria Lai della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche si è svolta la presentazione finale dei tre gruppi vincitori: uno degli studenti farà un tirocinio retribuito nel reparto Marketing del marchio

Sergio Nuvoli

Cagliari, 5 dicembre 2019 - È giunto quest’anno alla decima edizione il “Premio Ichnusa”, l’iniziativa nata nell’ambito del corso di Marketing tenuto da Giuseppe Melis alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche dell’Università di Cagliari in collaborazione con il noto marchio sardo. Negli anni il Premio è stato esteso anche agli studenti delle facoltà di Studi Umanistici: è prevista una prima fase di seminario e, in seguito, lo sviluppo di un progetto di valorizzazione del marchio, che permette di svolgere a uno degli studenti partecipanti un tirocinio retribuito della durata di sei mesi all’interno del reparto Marketing di Ichnusa. Oggi, alle 17 nell’Aula Maria Lai della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche (via Nicolodi, parte alta di viale Sant’Ignazio) si è svolta la presentazione finale dei tre gruppi vincitori, all’interno dei quali è stato poi selezionato lo studente che effettuerà il tirocinio.

In dieci anni il Premio Ichnusa ha coinvolto complessivamente circa 600 studenti dell’Università dio Cagliari, la più grande della Sardegna e vero punto di riferimento per la diffusione del sapere sull’isola. Come avviene anche in altre facoltà dell’Ateneo del capoluogo sardo, l’iniziativa rappresenta la possibilità di unire lezioni teoriche a un approccio concreto al mondo del lavoro.

Hanno partecipato al Premio Ichnusa laureandi delle facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche, Politiche e di Studi Umanistici che hanno sostenuto un esame a scelta tra Economia e Gestione delle Imprese, Marketing o Digital Marketing, Teoria dei Linguaggi e della Comunicazione, Inglese o Linguaggi dei Media.

Il gruppo secondo classificato con il progetto "I nostri alberi": Laura Tronci, Alessandro Varano,  Mirko Madau e Francesca Ruiu
Il gruppo secondo classificato con il progetto "I nostri alberi": Laura Tronci, Alessandro Varano, Mirko Madau e Francesca Ruiu

Due giorni di incontri nei locali della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche dell’Università di Cagliari hanno permesso ai ragazzi di avere un primo contatto diretto con la realtà di Ichnusa e non solo

Il 7 e l’8 novembre scorsi, due giorni di incontri nei locali della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche dell’Università di Cagliari hanno permesso ai ragazzi di avere un primo contatto diretto con la realtà di Ichnusa e non solo, grazie agli interventi di Katia Pantaleo, Marketing Manager di Ichnusa, Annalisa Colombu, Presidente di Legambiente Sardegna, e Gloria Corgiolu, CSR Manager del Cagliari Calcio. Gli studenti potranno in questo modo approfondire contenuti di studio legati non solo allo sviluppo e innovazione del marchio, ma anche al progetto #ILNOSTROIMPEGNO, realizzato in questi mesi con Legambiente e le società sportive dell’Isola.

Sulla base delle indicazioni di progetto condivise durante il seminario, i candidati, divisi in gruppi e aiutati dai docenti, hanno sviluppato un elaborato finale sottoposto a valutazione dell’azienda. Giovedì 5 dicembre ciascun progetto è stato presentato pubblicamente e valutato da una commissione composta da docenti e rappresentanti di Ichnusa. Tra i tre gruppi selezionati come vincitori, poi, ci sarà la selezione dello studente a cui sarà garantito un tirocinio retribuito di 6 mesi all’interno del reparto Marketing di Ichnusa.

Vincitore del Premio Ichnusa 2019 il progetto “Rimboschiamoci le maniche”, che propone un’innovativa e strutturata campagna di sensibilizzazione delle comunità per la tutela dell’isola, promuovendo il rimboschimento dei territori colpiti dagli incendi. A idearlo gli studenti Matteo Collu, Simone Loi, Alessandro Saiu, Giorgia Piras, Claudia Sciola e Edoardo Pirisi.

Il gruppo terzo classificato con il progetto "I boschi Ichnusa": Emanuele Lai, Claudia Liguori, Andrea Manca, Sara Virdis, Valeria Sanna e Beatrice Meloni
Il gruppo terzo classificato con il progetto "I boschi Ichnusa": Emanuele Lai, Claudia Liguori, Andrea Manca, Sara Virdis, Valeria Sanna e Beatrice Meloni

“E’ un’opportunità didattica importante – spiega Giuseppe Melis, docente di Marketing dell’Università di Cagliari e ideatore dell'iniziativa – in un ambito disciplinare in cui le occasioni non sono tante"

“E’ un’opportunità didattica importante – spiega Giuseppe Melis, docente di Marketing dell’Università di Cagliari – in un ambito disciplinare in cui le occasioni non sono tante. Di fatto è la possibilità data ai nostri studenti di poter vedere applicate sul campo nozioni apprese a lezione. Le idee progettuali messe in pratica permettono di capirne l’efficacia pratica in modo molto concreto, con una ricaduta immediata. Si tratta di un lavoro interdisciplinare che ha il merito indiscusso di mettere insieme competenze differenti”.

“Con questo Premio, Ichnusa offre ai giovani universitari sardi un collegamento diretto tra mondo universitario e professionale – commenta Katia Pantaleo, Marketing Manager di Ichnusa. Si tratta di una delle declinazioni più significative del nostro impegno per la Sardegna, che ci spinge a valorizzare eccellenze e talenti della nostra terra. Grazie a questa iniziativa e alla preziosa collaborazione di un Ateneo prestigioso come l’Università di Cagliari, diamo ai laureandi una reale opportunità per entrare nel mondo del lavoro e intraprendere un percorso di crescita in una realtà importante come la nostra. E anche noi possiamo trarre grandi spunti e nuove riflessioni grazie al punto di vista dei ragazzi, che ogni anno ci sorprendono per la grande qualità dei loro elaborati”.

Giuseppe Melis, docente di Marketing
Giuseppe Melis, docente di Marketing

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di giovedì 5 dicembre 2019

AGENDA - Pagina 23

APPUNTAMENTI

Premio Ichnusa. Decima edizione dell’iniziativa nata dal corso di Marketing dell’Ateneo con il noto marchio. Oggi alle 17, nell’aula Maria Lai di Scienze economiche, giuridiche e politiche (in via Nicolodi), la presentazione dei tre gruppi vincitori. Al loro interno sarà selezionato lo studente che effettuerà il tirocinio.

L'Unione Sarda
L'Unione Sarda

Link

Ultime notizie

25 giugno 2022

Antonio Pigliaru, un pensiero ancora attuale che sfida il presente

Convegno internazionale di ampio respiro sull'opera dello studioso sardo, a 100 anni dalla nascita. In Aula Maria Lai si sono confrontati sui suoi studi docenti e ricercatori di tutto il mondo: in tutti gli interventi è emerso l'estremo rigore della sua ricerca, il metodo e la passione che costringono a confrontarsi senza retorica sui suoi scritti, a partire dalla nuova edizione del volume più noto

24 giugno 2022

International Smart City School 2022: the challenge of climate change

SUMMER SCHOOL EUROPEA A CAGLIARI. Dal 20 giugno sono iniziate le attività della scuola internazionale sulle smart cities e la sfida imposta dal cambiamento climatico. L’iniziativa dell’Università di Cagliari, curata dal docente Luigi Mundula e organizzata insieme agli altri atenei Ue dell’alleanza Educ - Paris Nanterre, Rennes 1, Potsdam, Masaryk, Pécs - impegnerà studenti e professori delle sei università fino al primo luglio. In programma un ricco calendario di lezioni in lingua inglese, eventi, aperiNET, lavori di gruppo, visite di studio e culturali, con ampio spazio all’interazione dei partecipanti internazionali

24 giugno 2022

Un percorso che punta sulle persone: inaugurato oggi il master in gestione delle risorse umane

“L’obiettivo è agire sul territorio per rilanciarlo attraverso la formazione di profili di alta professionalità”: così Gianni Fenu, prorettore vicario dell’Università di Cagliari, ha aperto l’incontro inaugurale del master di II livello in Gestione e sviluppo delle risorse umane, che formerà 36 professioniste e professionisti nel settore della gestione e valorizzazione del personale.

23 giugno 2022

Gestione e sviluppo delle risorse umane: il 24 giugno l’evento inaugurale del master

Nasce in collaborazione con l’ASPAL il nuovo master dell’Università di Cagliari dedicato a formare nuovi manager delle risorse umane. Si tratta di figure chiave per le imprese, sempre più impegnate non solo nel controllo, ma anche nella valorizzazione del personale. L’evento di inaugurazione si svolgerà alle 10 nell’Aula Magna del Rettorato, in via Università 40

Questionario e social

Condividi su: