UniCa UniCa News Notizie Ricerca e uguaglianza di genere: l’Università di Cagliari Supera tutti

Ricerca e uguaglianza di genere: l’Università di Cagliari Supera tutti

Progettazione condivisa e multidisciplinare, l’ateneo è pioniere in Italia sul tema che va dall'abbattimento degli stereotipi al sessismo. La presentazione degli specialisti verte su quattro aree indispensabili per formazione, sviluppo e accesso ai fondi dell'Unione Europea H2020. Domani alle 9 il seminario online al Forum Pa 2021
21 giugno 2021
A caccia di un mondo con partenze e apprendimento alla pari

Tra presente e futuro. Per abbattere i muri degli arbitrii con competenze, visione prospettica e buon senso. Il mix per Supera-re ostacoli e pregiudizi

Mario Frongia

Il team di UniCa (Università Cagliari) presenta Supera (Supporting the promotion of equality in research and academia) a Forum Pa 2021. Domani, martedì 22 giugno, a partire dalle 9, Maria Bustelo (coordinatrice consorzio progetto H2020 Supera - docente Università Complutense, Madrid), Paola Carboni (esponsabile Work package Communication, engagement and sustainability - Direzione ricerca, UniCa), Ester Cois (delegata rettore Uguaglianza di genere, dipartimento Scienze politiche e sociali-UniCa) e Luigi Raffo (responsabile Supera, delegato rettore Progetti internazionali, dipartimento Ingegneria elettrica ed elettronica-UniCa), intervengono sul progetto Supera al Forum della pubblica amministrazione. Il seminario condotto dagli specialisti dell'ateneo illustra il percorso di cambiamento di un ente di ricerca verso la parità di genere, con un focus sul tema della comunicazione gender-sensitive. Previsti anche incontri one-to-one con i principali stakeholder del mondo universitario e della Pa. 

https://forumpa2021.eventifpa.it/it/partner/partner-detail/?pid=2529

 

Dall'alto in senso orario, Maria Bustelo, Ester Cois, Paola Carboni e Luigi Raffo
Dall'alto in senso orario, Maria Bustelo, Ester Cois, Paola Carboni e Luigi Raffo

Apripista di pregio: l'ateneo guidato da Francesco Mola è impegnato da anni sulle parità di genere

La best practice dell'Università di Cagliari, tra i primi atenei in Italia a elaborare e mettere a regime il Piano di eguaglianza di genere, ha le carte in regola per poter diventare riferimento per il mondo accademico, scientifico e culturale. Inserito nel progetto Horizon 2020 Supera, il lavoro redatto dagli specialisti dell'ateneo del capoluogo - con la partecipata collaborazione del rettore Francesco Mola - matura su un percorso di progettazione condivisa e multidisciplinare. Uno step decisivo per l’approvazione del primo Piano di uguaglianza di genere dell’ateneo. Il Piano contiene trentadue azioni distribuite su quattro aree tematiche: Reclutamento, progressione di carriera e conciliazione; Leadership; Dimensione di genere nella ricerca e nella didattica; Pregiudizi, stereotipi di genere e sessismo. “La nostra partecipazione a Forum Pa - spiega il professor Raffo - dimostra la disponibilità a condividere la nostra esperienza sul tema con altre amministrazioni e atenei. Questo è importante e attuale perchè avere un Piano di uguaglianza di genere è indispensabile per accedere ai fondi di finanziamento del programma quadro 2021-27 della Comunità Europea /Horizon Europe/ per la ricerca e innovazione". 

Uguaglianza di genere tra reclutamento, leadership, stereotipi e sessismo
Uguaglianza di genere tra reclutamento, leadership, stereotipi e sessismo

Il bersaglio? Connettere le energie vitali diffuse nel paese per un progetto di ripresa condiviso, integrato e digitale

L’edizione 2021 di Forum Pa ha l’obiettivo di creare e rafforzare le connessioni tra i soggetti che operano nelle amministrazioni centrali e locali, nelle aziende tecnologiche, ne territori attorno alle missioni, agli obiettivi e agli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. La manifestazione vanta il più ampio database degli operatori pubblici con oltre centomila nominativi qualificati dell’Amministrazione, un vastissimo pubblico nazionale e locale. Inoltre, Forum Pa coinvolge nelle sue iniziative le principali reti dell’innovazione: responsabili alla transizione digitale e Cio; comunicatori pubblici; responsabili delle risorse umane; assessori all’innovazione e Smart city; community open data.L'edizione ospita straordinarie figure di calibro nazionale e internazionale: dal Premio Nobel Joseph Stiglitz a Carlo Ratti, Luca Mercalli, Alec Ross, Francesca Gino, Geoff Mulgan, Fabrizio Barca, Enrico Giovannini. Infine, permette - precisa una nota - ai partner pubblici e privati di comunicare progetti, buone pratiche e innovazioni su tutto il territorio nazionale, raggiungendo nuove reti e nuovi pubblici tra cittadini e imprese grazie alle media partnership strategiche con testate nazionali, territoriali e specialistiche.

Informazioni.  supera@unica.it - https://www.superaproject.eu/ 

Collaborazione e revisione immagini Ivo Cabiddu

Parata di personalità al Forum Pa che si chiude il 25 giugno
Parata di personalità al Forum Pa che si chiude il 25 giugno

Ultime notizie

23 settembre 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 settembre 2021

Notte dei ricercatori, domani all’Orto botanico eventi attuali e di forte impatto per la comunità

Con i saluti inaugurali dei vertici dell’ateneo, della Regione e dei comuni di Cagliari e Monserrato. Vaccini, diritti individuali, hacker, scene del crimine, cinema, cervello, intelligenza artificiale arte terapia, scienza della sostenibilità e antimateria. Ma anche storia, medicina e territorio. La manifestazione si tiene nel cuore della città e promuove la scienza avvicinante e a portata di mano. All’Orto sarà presente, per la prima volta in Italia durante la Notte, un “Punto giallo” per la raccolta fondi organizzato con il comitato “Verità per Giulio Regeni”

21 settembre 2021

Notte dei ricercatori. Vaccini e pandemia tra i temi più attesi

Anche l’edizione 2021 vede l’Università di Cagliari in prima fila, venerdì 24 settembre, con tanti eventi divulgativi coordinati da ricercatrici e ricercatori, dimostrazioni scientifiche e incontri su temi attuali e di forte impatto. L’iniziativa si tiene dalle 16 alle 22,30 all’Orto botanico e, oltre al focus di grande interesse su Covid19, prevede una serie di interessanti presentazioni e attività varie dedicate a robotica, cinema, antimateria, cervello, big data, intelligenza artificiale, Internet delle cose, storia, medicina, fisica e chimica. PER PARTECIPARE OCCORRE ISCRIVERSI ONLINE

21 settembre 2021

Eletti i nuovi Presidenti di Facoltà

Le sei facoltà dell’università cagliaritana hanno scelto i loro presidenti che resteranno in carica per il triennio 2021-2024. Gli eletti sono i professori ordinari Elio Acquas (Biologia e Farmacia), Daniele Cocco (Ingegneria e Architettura), Luca Saba (Medicina e Chirurgia), Paolo Ruggerone (Scienze), Nicola Tedesco (Scienze economiche giuridiche e politiche) e Antonello Mura (Studi umanistici). A tutti loro le congratulazioni del magnifico rettore Francesco Mola, sotto la cui guida si apre così un nuovo ciclo per la governance delle strutture didattiche d’ateneo.

Questionario e social

Condividi su: