UniCa UniCa News Notizie Quattro giornate dedicate alla scienza computazionale e alle sue applicazioni

Quattro giornate dedicate alla scienza computazionale e alle sue applicazioni

Dal 1 al 4 luglio oltre cinquecento scienziati e scienziate parteciperanno alla ventesima conferenza internazionale sulla scienza computazionale (ICCSA 2020) organizzata dai docenti di UniCa
28 giugno 2020
ICCSA 2020

La scienza computazionale al centro di una conferenza organizzata da UniCa

Roberto Ibba

Cagliari, 24 giugno 2020. Le nuove sfide della scienza computazionale applicata saranno al centro di un convegno internazionale organizzato da un nutrito gruppo di docenti dell’Università di Cagliari: in particolare Ivan Blecic tra i general chairs, Chiara Garau nel comitato di programma e Corrado Zoppi negli honorary general chair.

La ventesima edizione dell'ICCSA, che si sarebbe dovuta tenere fisicamente a Cagliari, sarà comunque ospitata virtualmente dal nostro ateneo grazie alle piattaforme multimediali. Nei numerosi panel non solo analisi teoriche ma anche soluzioni pratiche che la scienza può attivare per migliorare le nostre città, il nostro ambiente e le nostre comunità.

L'abstract dell'intervento di Yaneer Bar-Yam
L'abstract dell'intervento di Yaneer Bar-Yam

Scienze applicate per capire gli scenari futuri

Il coronavirus ha stimolato il dibattito tra i ricercatori e le ricercatrici nelle scienze computazionali. Due delle quattro keynote lectures saranno proprio dedicate agli scenari pandemici e post-pandemici, con interessanti analisi sulle applicazioni scientifiche che possono produrre effetti pratici nella vita delle persone.

La prima comunicazione di Yaneer Bar-Yam (New England Complex System Institute) aprirà la riflessione sulle differenze tra il dibattito nel mondo accademico e l’importante ricaduta delle analisi scientifiche nel mondo reale. In particolare saranno esaminati gli effetti delle ricerche sul coronavirus sulle decisioni politiche e individuali. Il secondo keynote talk avrà come protagonista Vincenzo Piuri (Università di Milano) che affronterà il tema delle opportunità offerte dalla tecnologia per lo sviluppo di ambienti intelligenti al servizio delle persone. L’astronoma Cecilia Ceccarelli (Institute de Planétologie et Astrophysique de Grenoble) nella sua lezione parlerà di astrochimica, mettendo in relazione le osservazioni astronomiche e le teorie computazionali. Infine, l’ultimo dibattito vedrà tra i relatori Mike Batty (University College London), Denise Pumain (University Paris I Pantheon-Sorbonne) and Alexis Tsoukias (Université Paris Dauphine) che si confronteranno in modo multidisciplinare sul futuro dello sviluppo urbano alla luce degli effetti della pandemia.

Nel sito web e nella pagina facebook della conferenza si trovano il programma completo e tutte le informazioni per seguire l’evento.

Il dibattito finale sul futuro delle città
Il dibattito finale sul futuro delle città

Link

Ultime notizie

25 novembre 2020

Amore, rispetto e inclusione contro la violenza sulle donne

“L’Ateneo è schierato in modo compatto contro la violenza di genere” è stato il concetto ribadito dal Rettore Maria Del Zompo durante la cerimonia di installazione della panchina rossa nell’atrio del Rettorato, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. "L'Università degli studi di Cagliari forma la società del futuro e contrasta la violenza di genere in ogni sua forma, fisica, verbale, psicologica, economica", questa la dichiarazione apposta sulla panchina rossa. RASSEGNA STAMPA

25 novembre 2020

UniCa, continua a crescere il numero degli iscritti

Anche in piena fase di emergenza sanitaria, con le attività didattiche in gran parte erogate tramite piattaforme online, si conferma il trend già registrato negli scorsi anni. Per il Rettore Del Zompo il risultato di una politica più strutturata e diversificata nell’ambito della didattica e della nuova organizzazione dell’orientamento. “Attraverso il grosso impegno della componente docente e del personale tecnico-amministrativo – commenta il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu - l’Ateneo ha messo in campo tutte le proprie risorse per supportare gli studenti nella scelta del proprio percorso universitario”

24 novembre 2020

Il Rettore apre un evento di Scholars at Risk

Venerdì 27 novembre alle 21, in occasione della Notte Europea dei Ricercatori, il Rettore Maria Del Zompo aprirà una sessione dell'evento della rete Scholars at Risk ospitato dall'Università di Padova e realizzato in collaborazione con il nostro Ateneo. Con il Magnifico, Gianmario Demuro, che sarà moderatore della tavola rotonda "Academia in Times of Civic and Political Crisis: the Case of Belarus". L'evento si potrà seguire attraverso la piattaforma Zoom

Questionario e social

Condividi su: