UniCa UniCa News Notizie Prosegue l'avvio delle lezioni in presenza

Prosegue l'avvio delle lezioni in presenza

+++ RIPROPONIAMO ANCHE TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLA DIDATTICA A DISTANZA +++ L’Ateneo comunica che l’avvio delle lezioni in presenza, già in corso a partire dal 5 ottobre, proseguirà secondo il calendario già approvato dalle Facoltà e che viene comunicato agli studenti dai Presidenti di Facoltà e dai coordinatori di corsi di studio. Il Rettore Del Zompo: “Garantiamo la ripresa in sicurezza della didattica senza mai perdere di vista la salute degli studenti, delle studentesse e di tutto il personale, ma anche quella di tutta la popolazione della nostra regione”. Gli iscritti e le iscritte riceveranno le informazioni dettagliate sulle loro mail e potranno consultarle sui siti dei corsi e delle facoltà. RASSEGNA STAMPA con il servizio del TG della RAI
13 ottobre 2020
Il professor Stefano Matta durante una lezione nel corso internazionale di Economia e gestione aziendale

Il 5 ottobre inizieranno direttamente in modalità mista (in presenza e online) una serie di corsi di studio. Nei giorni successivi, seguiranno tutti gli altri, secondo tempi e modalità che saranno comunicati dalle Facoltà


CLICCA QUI PER CONOSCERE LE MODALITA' TECNICHE DI ACCESSO ALLE LEZIONI DEL NUOVO ANNO ACCADEMICO


+++ CONSULTA LA SEZIONE RELATIVA ALLA DIDATTICA A DISTANZA


Cagliari, 9 ottobre 2020 - L’Ateneo comunica che l’avvio delle lezioni in presenza, già in corso a partire dal 5 ottobre, proseguirà secondo il calendario già approvato dalle Facoltà e che viene comunicato agli studenti dai Presidenti di Facoltà e dai coordinatori di corsi di studio.


Sergio Nuvoli

Cagliari, 1 ottobre 2020 - Lunedì 5 ottobre, come deciso dagli organi accademici, si apre la fase di avvio delle lezioni all’Università degli Studi di Cagliari. L’avvio sarà graduale per consentire di implementare tutte le attività in modo ordinato e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.

Il 5 ottobre inizieranno direttamente in modalità mista (in presenza e online) una serie di corsi di studio. Nei giorni successivi, seguiranno tutti gli altri, secondo tempi e modalità che saranno comunicati dalle Facoltà: entro lunedì 12 ottobre avvierà le lezioni la totalità dei corsi. “L’Ateneo presta la massima attenzione all’attuale evidente peggioramento della pandemia in corso in tutta Italia – spiega Maria Del Zompo, Rettore dell’Ateneo cagliaritano - Per questo ha predisposto tutte le misure necessarie per garantire la ripresa in sicurezza della didattica senza perdere mai di vista la salute degli studenti, delle studentesse e di tutto il personale, ma anche quella di tutta la popolazione della nostra regione”.

Il Rettore Maria Del Zompo con il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu
Il Rettore Maria Del Zompo con il Prorettore alla Didattica Ignazio Putzu
Servizio di Rossella Romano per il TGR Sardegna andato in onda nell'edizione delle 19.35 del 6 ottobre 2020 condotto in studio da Damiano Beltrami

La ripresa graduale delle lezioni in presenza è legata anche alla scadenza delle iscrizioni che è stata prorogata fino al 9 ottobre, per dare dunque a tutti il tempo necessario per esercitare la scelta

L’Università di Cagliari mantiene dunque l’impegno di far partire i corsi in presenza e garantirli a distanza per il 62% degli iscritti che ha chiesto di seguirli on line.

Tutti gli studenti e le studentesse riceveranno le informazioni dettagliate sulle loro mail e potranno consultarle, unitamente ai calendari dei corsi in cui si sono iscritti, sui siti delle facoltà. La ripresa graduale delle lezioni in presenza è legata anche alla scadenza delle iscrizioni che è stata prorogata fino al 9 ottobre, per dare dunque a tutti il tempo necessario per esercitare la scelta tra lezioni in presenza o a distanza sul sistema informatico “A-Posto”.

Un gruppo di studenti durante una lezione
Un gruppo di studenti durante una lezione

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 2 ottobre 2020

 

Cagliari - pagina 19

Università

Lunedì il via alle lezioni

Da lunedì inizieranno le lezioni all'università. Sarà un inizio graduale per consentire di implementare tutte le attività in modo ordinato e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.
Si inizierà in modalità mista (in presenza e online) e secondo tempi e modalità che saranno comunicati dalle Facoltà: entro lunedì 12 ottobre saranno avviate le lezioni nella totalità dei corsi in un anno accademico particolare nel quale per ora il 62% degli studenti (i dati sulle matricole arriveranno dopo il 9 ottobre) ha scelto la modalità a distanza. «L'Ateneo presta la massima attenzione all'attuale peggioramento della pandemia in corso in tutta Italia, per questo ha predisposto tutte le misure necessarie per garantire la ripresa in sicurezza della didattica senza perdere mai di vista la salute degli studenti, delle studentesse e di tutto il personale, ma anche quella di tutta la popolazione della regione», spiega il rettore Maria Del Zompo.
Le iscrizioni sono state prorogate fino al 9 ottobre per dare a tutti il tempo necessario per esercitare la scelta tra lezioni in presenza o a distanza sul sistema informatico “A-Posto”.

L'articolo su L'Unione Sarda del 2 ottobre 2020 a pagina 19
L'articolo su L'Unione Sarda del 2 ottobre 2020 a pagina 19

Link

Ultime notizie

30 settembre 2022

Sharper 2022, la ricerca tra futuro del cibo e del clima, lauree in carcere, bullismo, fakenews, crisi idrica, farmaci anti cancro, scarti e materiali innovativi

Oggi l’Orto botanico ospita la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori. Stili di vita, robotica, astronomia, fascino della fisica e della matematica. Oltre cinquanta tra eventi, talk, esperimenti divulgativi e giochi per i bimbi curati da specialisti e partner dell’ateneo. Prevista anche una caccia al tesoro scientifica. Ieri a Massama il rettore Francesco Mola ha presenziato alla discussione della tesi in Scienze economiche di un detenuto

29 settembre 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 settembre 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 settembre 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie