UniCa UniCa News Notizie Premio 'Gianni Massa', al via la seconda edizione

Premio 'Gianni Massa', al via la seconda edizione

SCADENZA PROROGATA AL 28 FEBBRAIO. L'Università di Cagliari aderisce alla seconda edizione del premio indetto dal CORECOM intitolato al noto giornalista scomparso nel 2015. Delle tre sezioni del concorso, una è dedicata alle tesi di laurea presentate nel periodo gennaio 2018-gennaio 2021, sul tema connesso all'uso consapevole delle tecnologie telematiche da parte dei ragazzi e delle ragazze ed ai fenomeni dell’incitamento all’odio, del bullismo, del cyberbullismo e del cyberstalking
09 gennaio 2021
Premio Gianni Massa 2020

Il tema del cyberbullismo e dell'uso delle tecnologie digitali da parte di ragazze e ragazzi sarà al centro dei lavori in concorso per il premio "Gianni Massa"

Roberto Ibba

Cagliari, 9 dicembre 2020 - Il Comitato regionale per le comunicazioni della Regione autonoma della Sardegna (CORECOM) ha indetto la seconda edizione del premio "Gianni Massa".

Il tema scelto per le tre sezioni del premio, Giornalismo, Università e Scuola, riguarda l’uso consapevole delle tecnologie telematiche da parte dei ragazzi e delle ragazze, con particolare riferimento ai fenomeni dell’incitamento all’odio, del bullismo, del cyberbullismo e del cyberstalking

Per la sezione Università potranno partecipare studenti e studentesse che abbiano discusso o depositato la tesi presso la segreteria del proprio corso di laurea, nel periodo gennaio 2018 - gennaio 2021 (verranno valutate anche le tesi depositate nella segreteria dell’Università entro il 31 gennaio 2021 e discusse entro il primo semestre dello stesso anno). Saranno premiati, con 2.000 euro ciascuno, due lavori di tesi dell'Università di Cagliari e due dell'Università di Sassari attinenti al tema del premio

I candidati e le candidate dovranno presentare il proprio lavoro entro il 31 gennaio 2021 in formato elettronico, accompagnato da una breve descrizione dei contenuti e della motivazione (cartella di massimo 30 righe con 60 battute), una autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 attestante la data di discussione o deposito della tesi e da una copia del documento di identità inviandolo, anche da posta elettronica ordinaria, all’indirizzo di posta elettronica certificata corecomsardegna@pec.crsardegna.it.

Un momento di lavoro del CORECOM (foto di repertorio)
Un momento di lavoro del CORECOM (foto di repertorio)

Il ricordo di Gianni Massa

Gianni Massa è stata un'autorevole figura nel mondo dell’informazione sarda. Ha iniziato la sua carriera a soli 17 anni nel Corriere di Tripoli e per decenni è stato il riferimento dell’AGI in Sardegna, l’agenzia giornalistica nella quale è stato assunto nel 1960. Direttore responsabile del Messaggero Sardo, il periodico fondato nel 1969  col finanziamento della Regione per tenere i contatti con gli emigrati sardi nel mondo, ha collaborato con diverse testate, tra le quali il quotidiano milanese Il Giorno. Ha ricoperto l’incarico di vicepresidente dell’Associazione Stampa Sarda e di Presidente del Co.Re.Rat, il Comitato regionale antesignano dell’attuale CORECOM. Muore a Decimomannu il 10 aprile 2015.

Gianni Massa
Gianni Massa

Link

Ultime notizie

08 dicembre 2021

Congresso nazionale degli operatori radiofonici universitari

A Cagliari, dal 10 al 12 dicembre, il primo raduno della categoria sul tema “Il futuro della radiofonia italiana universitaria: proposte per una visione più europea”. In arrivo nel capoluogo sardo i rappresentanti di oltre trentatré emittenti studentesche da tutta Italia che si incontreranno nella Mediateca del Mediterraneo. Organizzazione a cura di Unica Radio, la webradio degli studenti dell'Università di Cagliari

07 dicembre 2021

DUST IN THE WIND

Perturbazioni e problemi idroclimatici antropogenici nelle terre aride: giovedì 9 dicembre il seminario della professoressa statunitense Kathleen Nicoll (University of Utah) su cause ed effetti della desertificazione in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, a confronto con le variabili ecogeomorfiche e le attività umane alla base delle tempeste di polvere a Salt Lake City e nelle vicine montagne Wasatch. Appuntamento organizzato su Teams dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e coordinato dal professor Guido Mariani nell’ambito del ciclo di seminari 2021-22 dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche

07 dicembre 2021

Transizione energetica e mobilità

Venerdì 10 dicembre, ore 17:45, continua la serie di conferenze organizzate da Legambiente Sardegna con la collaborazione del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell'Università di Cagliari (Dicaar) con il comune obiettivo di tenere alta l’attenzione a focalizzare ogni sforzo sull’Agenda impostata dall’Unione europea per il Green Deal, la transizione “verde”, giusta e solidale, che ha messo a disposizione ingenti risorse mirate per la ripresa e la resilienza dei Paesi membri. Con i docenti di UniCa Giorgio Massacci, Giorgio Querzoli, Gianfranco Fancello e Italo Meloni, partecipano: Paride Gasparini (Ctm), Paolo Diana (Arst) e l’assessore comunale Alessandro Guarracino. Coordina Vincenzo Tiana (Legambiente)

07 dicembre 2021

BIP, giornata di recruiting

Si svolgerà martedì 21 dicembre, nel Centro servizi di Ateneo per l'innovazione e l'imprenditorialità dell‘Università di Cagliari in via Ospedale 121, la giornata di reclutamento organizzata dalla società di consulenza internazionale BIP Consulting. L'evento è riservato a studentesse e studenti laureandi o laureati nelle discipline STEM. Per partecipare occorre inviare il curriculum entro il 16 dicembre

Questionario e social

Condividi su: