UniCa UniCa News Notizie Personal Branding, un corso a Scienze Politiche

Personal Branding, un corso a Scienze Politiche

“PERCHÈ DOVREBBERO SCEGLIERE ME?” è il titolo del percorso di 18 ore, destinato a 40 studentesse e studenti iscritti ai corsi del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, che permetterà l'apprendimento di tecniche e strumenti per migliorare le proprie abilità in riferimento al mercato del lavoro. L'attività è coordinata da Barbara Barbieri, docente di Psicologia delle risorse umane, e consentirà l’acquisizione di 3 CFU. Scadenza per la presentazione delle candidature il 24 settembre
13 settembre 2021
“PERCHÈ DOVREBBERO SCEGLIERE ME?” Personal Branding e comunicazione efficace con il mercato del lavoro

Un corso destinato a 40 studentesse e studenti del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali per migliorare le proprie competenze personali e comunicative orientate al mercato del lavoro

Cagliari, 15 settembre 2021 - “PERCHÈ DOVREBBERO SCEGLIERE ME?” è il corso di Personal Branding e comunicazione efficace con il mercato del lavoro organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, destinato a 40 studentesse e studenti iscritti ai corsi del dipartimento.

L'iniziativa è coordinata da Barbara Barbieri, docente di Psicologia delle risorse umane, avrà la durata di 18 ore e permetterà l'acquisizione di 3 CFU. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 24 settembre.

Il percorso è volto al potenziamento di soft skills e all’acquisizione di strumenti innovativi per presentarsi al mercato del lavoro. "Gli strumenti di comunicazione con cui ci presentiamo al mercato del lavoro sono sicuramente fondamentali perché è attraverso questi che facciamo comprendere agli interlocutori quali sono i nostri obiettivi e motivazioni, il nostro know how e i nostri punti di forza. Dunque, perché dovrebbero puntare su di noi" spiega la professoressa Barbieri.

Per questo, il corso è strutturato partendo dal concetto di Personal Branding, per far riflettere i partecipanti sull’importanza di conoscere bene da un lato “il proprio brand” e, dall’altro, le dinamiche che regolano oggi il mercato del lavoro, in modo da poter pianificare una campagna funzionale di ricerca attiva di occupazione. Il percorso si focalizzerà, in particolar modo, sugli strumenti con cui ci si può presentare: CV, CV 4.0 e Video Curriculum, Social Network.

Tutte le attività saranno condotte da professionisti della Società Adecco Mylia.

Barbara Barbieri, docente di Psicologia delle risorse umane
Barbara Barbieri, docente di Psicologia delle risorse umane

Link

Ultime notizie

17 settembre 2021

Transizione energetica, la roadmap della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

16 settembre 2021

Cagliari capitale mondiale delle scienze computazionali

Organizzata con successo dal DICAAR la ventunesima conferenza internazionale ICCSA su “Computational Science and its Applications”. Inaugurate il 13 settembre dal prorettore vicario Gianni Fenu, le quattro giornate di lavori in modalità mista, in presenza e online, ospitate dalla facoltà di Ingegneria di UniCa, contano oltre 400 partecipanti di ben 58 diverse nazioni. Oggi la conclusione e l’appuntamento in Spagna per la prossima edizione

16 settembre 2021

CyberChallenge 2021, i campioni premiati dal rettore

Stamani in aula magna i sei giovani vincitori e il team dell’Università di Cagliari che nell’ultima edizione ha superato la concorrenza di trentuno atenei e due scuole militari conquistando il titolo nazionale nelle sfide di difesa e attacco informatico. Francesco Mola: “Portiamo l’orientamento e la divulgazione nei singoli Comuni e in tutte le scuole”

Questionario e social

Condividi su: