UniCa UniCa News Notizie Nuove strategie terapeutiche per la diagnosi e la cura dei tumori

Nuove strategie terapeutiche per la diagnosi e la cura dei tumori

Il progetto degli specialisti del dipartimento di Scienze mediche e di Sardegna ricerche lavora alla creazione di una piattaforma biotecnologica per la produzione di farmaci utili contro il neuroblastoma. All'interno il link per prendere parte ai lavori
19 marzo 2021
I ricercatori marciano con soluzioni innovative sul fronte della lotta alle patologie neoplastiche

Dal dipartimento di Scienze biomediche arriva anche l'input per le cure al cancro

Mario Frongia

Lunedì 22 marzo, alle 10 si tiene il webinar del progetto Ibernat-Nbl, Nuove strategie terapeutiche per il neuroblastoma. Il percorso si ricerca ha per soggetto attuatore l’Università di Cagliari con a capo Pierluigi Onali, docente del dipartimento di Scienze biomediche. l progetto è finanziato con fondi Por-Fesr Sardegna 2014-2020. Il link per prendere parte ai lavori è

https://www.sardegnaricerche.it/index.php?xsl=370&s=358296&v=2&c=15069&nc=1&sc=&qr=1&qp=2&fa=1&o=1&t=3&bsc=1>

Monserrato (Ca). Uno scorcio del compendio di Neuroscienze e farmacologia clinica
Monserrato (Ca). Uno scorcio del compendio di Neuroscienze e farmacologia clinica

Piattaforma biotecnologica e kit diagnostici all'avanguardia per affrontare le patologie neoplastiche

“Il progetto - spiegano gli autori - si propone di sviluppare una piattaforma biotecnologica per la produzione di farmaci innovativi e nuovi strumenti diagnostici utilizzabili per la cura del neuroblastoma e in altre patologie neoplastiche caratterizzate dalla presenza degli stessi bersagli molecolari. L'obiettivo del progetto è quello sviluppare kit diagnostici e kit di anticorpi coniugati utilizzabili nella pratica clinica. Fornendo i presupposti razionali per una terapia mirata del neuroblastoma, il progetto può suscitare l'interesse di organizzazioni imprenditoriali impegnate nella produzione di nuovi farmaci per la terapia e diagnosi dei tumori”. Pierluigi Onali è stato assistente nella Clinica delle malattie nervose e mentali, borsista all’Istituto di farmacologia dell’ateneo di Cagliari, Research fellow al Department of pharmacology (University of Texas, Medical school, Houston, Usa), visiting associate al Laboratory of preclinical pharmacology (Nimh, Washington, Usa). Nel ‘90 diventa associato di Farmacologia nella facoltà di Medicina dell’Università di Cagliari. Ordinario di Chemioterapia e Farmacologia, è responsabile del laboratorio di Farmacologia cellulare e molecolare del dipartimento di Scienze biomediche. Autore di 125 pubblicazioni scientifiche recensite dalla banca dati Scopus, fa parte di varie Società scientifiche internazionali.

Il progetto Neuroblastoma rientra nei progetti cluster di Sardegna ricerche
Il progetto Neuroblastoma rientra nei progetti cluster di Sardegna ricerche

Ricerca, innovazione e territorio: sintesi inclusiva con l'Università di Cagliari in prima fila

Le aziende coinvolte nel progetto sono Prigen, Biomedical Research, Be biotech, Tecnical Project Service, Microbiol, Kinetika Sardegna, Ardea. Ai progetti cluster, come Ibernat-Nbl, vale il principio della porta aperta: tutte le imprese interessate possono entrare a far parte del progetto in qualsiasi momento inviando al responsabile scientifico e al responsabile di Sardegna Ricerche. Il progetto è stato presentato da Simona Dedoni a Sinnova 2019

Informazioni: Pierluigi Onali onali@unica.it - Dario Carbini, carbini@sardegnaricerche.it

Le foto sono tratte dall'archivio di unica.it e da sardegnaricerche.it

 

La locandina dei lavori che si tengono lunedì prossimo
La locandina dei lavori che si tengono lunedì prossimo

Ultime notizie

27 novembre 2021

Smart Grid Technologies, evento conclusivo del MOST project

Si svolgerà lunedì 13 dicembre alle 14 il webinar “The Smart Grid as Digital Superhero leading the Energy Transition", appuntamento conclusivo del master dedicato alla formazione di esperti ed esperte nella progettazione e gestione di tecnologie per le reti elettriche di nuova generazione. Il corso di alta formazione è coordinato dall'Università degli Studi di Cagliari e vede la partecipazione di atenei, enti di ricerca e imprese internazionali

27 novembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

27 novembre 2021

Orto Botanico e Musei cittadini, verso il biglietto unico

Definito nei giorni scorsi un accordo che fa muovere i primi passi all'intesa firmata qualche settimana fa tra il Rettore Francesco Mola e il Sindaco Paolo Truzzu: Comune e Università favoriscono le visite ai beni culturali introducendo una speciale scontistica a favore di chi visita prima il polmone verde dell'Ateneo e poi i siti di proprietà del Comune, e viceversa. Cresce la sinergia a favore della cultura e della ricerca scientifica: la soddisfazione del Rettore, del Sindaco e dell'Assessora alla Cultura

26 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

Questionario e social

Condividi su: