UniCa UniCa News Notizie Nuove consapevolezze individuali e collettive per superare la crisi del Covid-19

Nuove consapevolezze individuali e collettive per superare la crisi del Covid-19

Paolo Contu, docente di Sanità Pubblica di UniCa, firma l’editoriale dell’ultimo numero de “La Salute Umana”, rivista di educazione e promozione della salute curata dal Centro Sperimentale per la promozione della salute e l’educazione sanitaria dell’Università di Perugia. Nel testo alcune riflessioni sulla necessità di nuovi stili di vita per l’era post-Covid e sulle azioni per superare l’emergenza. LEGGI L'ARTICOLO
17 novembre 2020
La copertina de La Salute Umana

Conoscenza, consapevolezza e opportunità di cambiamento per il superamento della crisi pandemica

Roberto Ibba

Cagliari, 16 novembre 2020 – Paolo Contu, igienista del Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica, affida all’editoriale dell’ultimo numero de “La Salute Umana” alcune interessanti riflessioni sulla pandemia e sul superamento della difficile situazione attuale.

Per il medico e docente di UniCa, il Covid-19 ha messo in crisi un equilibrio complesso, accelerando movimenti già in corso a tutti i livelli verso nuovi assetti.

L’approccio tecnocratico alla gestione dell’emergenza per Contu “appare del tutto inadeguato ad affrontare la complessità di un percorso verso nuovi equilibri che implica cambiamenti radicali negli stili di vita individuali e sociali”.

Oltre al vaccino, che sarà fondamentale dal punto di vista sanitario, per affrontare i prossimi anni sarà essenziale alimentare l’empowerment collettivo e individuale, superando l’attitudine paternalistica e creando un sistema informativo e conoscitivo attraverso cui gli stessi individui, resi consapevoli, siano in grado di gestire la propria quotidianità riducendo i rischi.

Occorre quindi abbandonare le paure irragionevoli che rischiano di bloccare sia le fasi decisionali, sia le tappe di transizione verso nuovi scenari, per sviluppare competenze di promozione della salute, creare visioni di vita condivise coinvolgendo tutti nel processi decisionali, sviluppare modelli partecipativi sui processi di cambiamento.

“La pandemia offre paradossalmente opportunità inaspettate – scrive Contu – ma si può trarre beneficio dal molto che si può apprendere da questa crisi, solo se, prendendo atto che non ritorneremo alla situazione di prima, la si affronta con una prospettiva di sistema e una visione di società auspicata”.

Paolo Contu, vicepresidente per l'Europa di IUHPE
Paolo Contu, vicepresidente per l'Europa di IUHPE

Allegati

Ultime notizie

28 novembre 2020

Maria Del Zompo su D di Repubblica

L’inserto del quotidiano nazionale dedica un lungo e dettagliato servizio di Gloria Riva alle donne che attualmente ricoprono la carica di rettore negli Atenei italiani. L’articolo – che indaga la scarsa presenza femminile nei posti di più alta responsabilità - si apre e si chiude con il vertice dell’Ateneo di Cagliari. Oggi, sabato 28 novembre, in tutte le edicole italiane

27 novembre 2020

ALLERTA METEO, le biblioteche dell’Ateneo chiuse dalle 13 di venerdì 27 novembre

Per effetto delle ordinanze diramate dai Comuni di Cagliari e Monserrato. Si raccomanda dunque a tutti di anticipare la mobilità rispetto all’orario indicato nell’allerta meteo, e si raccomanda in ogni caso di usare la massima prudenza per tutte le giornate indicate nei provvedimenti comunali. Non saranno interrotte le attività in presenza programmate, già ridotte al minimo per effetto dell'emergenza sanitaria, ma si raccomanda di agire di conseguenza alle ordinanze

27 novembre 2020

La Notte europea dei ricercatori tra territorio e società civile

Undici dipartimenti e oltre settanta specialisti dell’ateneo coinvolti nell'evento Sharper2020. Il rettore Maria Del Zompo ha aperto l’evento on line e sul web c "Vi auguro di divertirvi e soddisfare la vostra sete di conoscenza. Colgo l'occasione per sottolineare la nostra attenzione e il nostro lavoro contro le discriminazioni e le violenze di genere". Una proficua maratona sulla scienza avvicinante, coinvolgente e spiegata alle nuove generazioni

27 novembre 2020

EDUC, la presentazione dell'Alleanza tra atenei europei

Martedì 1 dicembre dalle 14 si svolgerà l'evento annuale di presentazione della rete EDUC, l'alleanza europea di università di cui fa parte il nostro Ateneo. Sarà l'occasione per illustrare le iniziative e le opportunità di studio e ricerca per studenti, studentesse, docenti. UniCa sarà rappresentata da Alessandra Carucci, Prorettore all'Internazionalizzazione. Recentemente il Rettore Maria Del Zompo ha presentato il progetto EDUC, a nome di tutta l'Alleanza, al primo meeting dei network universitari europei

Questionario e social

Condividi su: