UniCa UniCa News Notizie MuseoCagliari.it: turismo, cultura e ambiente

MuseoCagliari.it: turismo, cultura e ambiente

Nel progetto, curato dagli specialisti guidati da Paolo Sanjust al Dicaar dell'Università di Cagliari, una piattaforma dell’architettura di qualità con app per visite e itinerari turistici. Al cluster di Sardegna Ricerche prendono parte undici aziende del territorio
29 marzo 2021
La città del sole, del vento e del mare ridisegnata per buone performance turistiche, culturali e ambientali

Intuizioni, competenze e buone pratiche dagli ingegneri del Dicaar

Mario Frongia

Domani, martedì 30 marzo, si tiene l’evento conclusivo del progetto cluster MuseoCagliari.it. Al centro dei lavori condotti dagli specialisti del Dicaar (Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura dell’Università di Cagliari), una piattaforma open-data dell'architettura di qualità con app per visite e itinerari turistico-culturali. Il responsabile scientifico del progetto è Paolo Sanjust. L’evento conclusivo del progetto - incluso nei 24 cluster curati da Sardegna Ricerche e finanziato dal Por Fesr Sardegna 2014-2020 - fa capo alle sinergie tra accademia, ricerca di base e applicata. I cluster, gruppi di piccole e medie imprese che operano nello stesso settore o in settori affini, hanno un obiettivo condiviso, ideano e sperimentano progetti di sviluppo e di innovazione. "Top Down" è l'approccio utilizzato. Ovvero, le competenze dei ricercatori sono trasferite alle imprese per sviluppare innovazione comune con un prototipo, un modello o un metodo. I settori di riferimento sono quelli della S3 della Regione Sardegna: Ict, Turismo, cultura e ambiente, Reti intelligenti per la gestione efficiente dell'energia, Agroindustria, Biomedicina, Aerospazio e Bioeconomia.

Una veduta d'insieme del Dicaar e della facoltà presieduta da Corrado Zoppi
Una veduta d'insieme del Dicaar e della facoltà presieduta da Corrado Zoppi

Esigenze della città, del territorio circostante e delle imprese di settore

“Il progetto affronta le criticità evidenziate dalle imprese turistiche relativamente alla scarsa disponibilità di banche dati, ampie, ordinate e aperte, scientificamente fondate, e che consentano - spiega il professor Sanjust - la progettazione autonoma di percorsi e itinerari turistici diversi e inconsueti sul patrimonio archeologico, antico, o a quello medievale”. Il progetto verte su una piattaforma web dove sarà mappato il patrimonio di arte pubblica e architettura moderna e dove saranno individuati degli itinerari storico culturali dell'area metropolitana di Cagliari. Le aziende coinvolte in MuseoCagliari.it sono FlossLab, Cavour, Unisola, Didaxa, Radio X, Prima Idea, Eidesia, Delfis, InArch Istituto Culturale e Geoinfolab. Per il progetto, così come per tutte le iniziative cluster, vale il principio della porta aperta: le imprese interessate possono entrare a far parte del progetto in qualsiasi momento inviando al responsabile scientifico e al responsabile di Sardegna Ricerche il modulo di adesione.

Il progetto museocagliari.it è stato presentato a Sinnova 2019
Il progetto museocagliari.it è stato presentato a Sinnova 2019

Step, scaletta e modalità di fruzione e inclusione

Per ulteriori informazioni si possono contattare Paolo Sanjust (dpsanjust@unica.it) e Dario Carbini carbini@sardegnaricerche.it; sardegnaricerche.it

https://www.sardegnaricerche.it/index.php?xsl=370&s=358369&v=2&c=15066&nc=1&sc=&qr=1&qp=2&fa=1&o=1&t=3&bsc=1

Pula (CA). L'ingresso al Parco tecnologico che ospita anche Sardegna ricerche
Pula (CA). L'ingresso al Parco tecnologico che ospita anche Sardegna ricerche

Allegati

Ultime notizie

07 dicembre 2021

Concerto per i 400 anni di UniCa

Giovedì 9 dicembre una serata musicale dal programma fitto e coinvolgente conclude le celebrazioni per il quarto centenario del nostro Ateneo: l'appuntamento si svolgerà nell’Auditorium del Conservatorio di Cagliari (i biglietti sono andati esauriti in poche ore, accesso con il green pass) e sarà trasmesso in diretta streaming sul sito web di UniCa. Sul palco, guidati dalla voce narrante di Ambra Pintore, l’Orchestra da Camera della Sardegna, i Tenore Supramonte di Orgosolo, i 400th Blues Quintet e l’Ambra Quartet. Il Rettore Francesco Mola: "L’augurio per tutti è che il senso di appartenenza alla nostra istituzione possa continuare a manifestarsi nell’impegno quotidiano e che, in futuro, occasioni come questa siano sempre più frequenti"

07 dicembre 2021

DUST IN THE WIND

Perturbazioni e problemi idroclimatici antropogenici nelle terre aride: giovedì 9 dicembre il seminario della professoressa statunitense Kathleen Nicoll (University of Utah) su cause ed effetti della desertificazione in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, a confronto con le variabili ecogeomorfiche e le attività umane alla base delle tempeste di polvere a Salt Lake City e nelle vicine montagne Wasatch. Appuntamento organizzato su Teams dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e coordinato dal professor Guido Mariani nell’ambito del ciclo di seminari 2021-22 dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche

07 dicembre 2021

Transizione energetica e mobilità

Venerdì 10 dicembre, ore 17:45, continua la serie di conferenze organizzate da Legambiente Sardegna con la collaborazione del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell'Università di Cagliari (Dicaar) con il comune obiettivo di tenere alta l’attenzione a focalizzare ogni sforzo sull’Agenda impostata dall’Unione europea per il Green Deal, la transizione “verde”, giusta e solidale, che ha messo a disposizione ingenti risorse mirate per la ripresa e la resilienza dei Paesi membri. Con i docenti di UniCa Giorgio Massacci, Giorgio Querzoli, Gianfranco Fancello e Italo Meloni, partecipano: Paride Gasparini (Ctm), Paolo Diana (Arst) e l’assessore comunale Alessandro Guarracino. Coordina Vincenzo Tiana (Legambiente)

07 dicembre 2021

BIP, giornata di recruiting

Si svolgerà martedì 21 dicembre, nel Centro servizi di Ateneo per l'innovazione e l'imprenditorialità dell‘Università di Cagliari in via Ospedale 121, la giornata di reclutamento organizzata dalla società di consulenza internazionale BIP Consulting. L'evento è riservato a studentesse e studenti laureandi o laureati nelle discipline STEM. Per partecipare occorre inviare il curriculum entro il 16 dicembre

Questionario e social

Condividi su: