UniCa UniCa News Notizie Museo Archeologico Nazionale, nominato il Comitato scientifico

Museo Archeologico Nazionale, nominato il Comitato scientifico

Il Ministro della Cultura Dario Franceschini ha firmato il 5 agosto il D.M. 291: dell'organismo faranno parte anche Rita Pamela Ladogana, docente al Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali, e Paolo Sanjust, docente al Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura. Il direttore del Museo Archeologico, Francesco Muscolino, ha rivolto al Comitato un caloroso benvenuto e un augurio di "un proficuo lavoro da svolgere insieme per il futuro sviluppo del Museo"
09 agosto 2021
Una delle splendide sale espositive del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari

Con i due docenti dell'Università di Cagliari siederanno nel Comitato presieduto da Francesco Muscolino l’archeologo Marco Milanese e la funzionaria regionale Silvia Sangiorgi

Cagliari, 9 agosto 2021 - "Con la nomina del Comitato Scientifico si apre una nuova pagina per il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, Istituto dotato di autonomia speciale dal dicembre 2019, l’unico in Sardegna, che comprende anche la Pinacoteca Nazionale, lo Spazio San Pancrazio, l’ex Regio Museo e gli spazi di Porta Cristina". Così il comunicato stampa con cui l'Ufficio stampa e comunicazione del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari ha reso nota l'importante novità.

Il ministro della Cultura Dario Franceschini ha infatti firmato lo scorso giovedì 5 agosto il D.M. 291 che nomina il Comitato Scientifico. Ad affiancare il Consiglio di Amministrazione in carica, composto dal direttore del Museo Archeologico, Francesco Muscolino, che lo presiede, da Gianluca Lioni, Franco Marzatico e Maria Antonietta Mongiu, e il Collegio dei Revisori dei Conti, composto dal presidente Rosario Serra, da Bernadette Dessalvi e da Giovanna Mameli, sarà il Comitato scientifico sempre presieduto dal direttore Muscolino, e composto dalla storica dell’arte Rita Ladogana (Università di Cagliari), designata dal MiC, dall’archeologo Marco Milanese (Università di Sassari), designato dal Consiglio Superiore Beni culturali e paesaggistici del MiC, da Silvia Sangiorgi, funzionaria dell’Assessorato pubblica istruzione e beni culturali della Regione Sardegna, designata dalla Regione Sardegna, e da Paolo Sanjust (docente al DICAAR dell'Università di Cagliari), nominato su indicazione del Comune di Cagliari.

«Il direttore e il consiglio di amministrazione - afferma Muscolino - augurano il benvenuto al comitato scientifico appena nominato dal ministro Franceschini, e auspicano un proficuo lavoro da svolgere insieme per il futuro sviluppo del Museo». I componenti del Comitato scientifico restano in carica cinque anni e possono essere confermati per una sola volta.

Rita Pamela Ladogana e Paolo Sanjust
Rita Pamela Ladogana e Paolo Sanjust

Ultime notizie

17 settembre 2021

Transizione energetica, la roadmap della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

16 settembre 2021

Cagliari capitale mondiale delle scienze computazionali

Organizzata con successo dal DICAAR la ventunesima conferenza internazionale ICCSA su “Computational Science and its Applications”. Inaugurate il 13 settembre dal prorettore vicario Gianni Fenu, le quattro giornate di lavori in modalità mista, in presenza e online, ospitate dalla facoltà di Ingegneria di UniCa, contano oltre 400 partecipanti di ben 58 diverse nazioni. Oggi la conclusione e l’appuntamento in Spagna per la prossima edizione

16 settembre 2021

CyberChallenge 2021, i campioni premiati dal rettore

Stamani in aula magna i sei giovani vincitori e il team dell’Università di Cagliari che nell’ultima edizione ha superato la concorrenza di trentuno atenei e due scuole militari conquistando il titolo nazionale nelle sfide di difesa e attacco informatico. Francesco Mola: “Portiamo l’orientamento e la divulgazione nei singoli Comuni e in tutte le scuole”

Questionario e social

Condividi su: