UniCa UniCa News Avvisi Gramsci teorico della soggettivazione politica, Massimo Modonesi (UNAM, Messico)

Gramsci teorico della soggettivazione politica, Massimo Modonesi (UNAM, Messico)

Autore dell'avviso: Maria Cristina Secci

14 maggio 2021
Seminario nell'ambito del Programma Visiting Professor Regione Autonoma della Sardegna, all'interno del ciclo di incontri promosso dal GramsciLab in collaborazione con Aulas Abiertas e con l'Istituto Gramsci della Sardegna

---

Nell'ambito del Programma Visiting Professor Regione Autonoma della Sardegna, all'interno del ciclo di incontri promosso dal GramsciLab in collaborazione con Aulas Abiertas e con l'Istituto Gramsci della Sardegna, lunedì 17 maggio alle ore 17, si terrà sulla piattaforma Teams (shorturl.at/gzZ17) il seminario Gramsci teorico della soggettivazione politica, a cura di Massimo Modonesi, docente presso la Universidad Nacional Autónoma de México. 

Abstract: Nell’opera di Antonio Gramsci si trovano i fondamenti a partire dai quali si possono e si devono svolgere teorizzazioni marxiste sui processi di soggettivazione politica e, dunque, dell’azione collettiva e dei movimenti sociali. Le coordinate fondamentali del contributo gramsciano girano attorno alla sequenza e articolazione di tre questioni fondamentali: subalternità, autonomia ed egemonia.

Massimo Modonesi è professore ordinario della Facoltà di Scienze Politiche e Sociali della UNAM, Messico ; coordinatore dell’Asociación Gramsci México ; membro del comitato direttivo dell’IGS. Nel 2017 ha occupato la cattedra Simón Bolivar (Sorbonne Nouvelle, Paris 3). Tra i suoi libri : The antagonistic principle. Marxism and political action (Brill-Haymarket, 2019) e Revoluciones pasivas en América (Itaca, 2017);  in italiano ha pubblicato Subalternità, antagonismo, autonomia. Marxismi e soggettivazione politica (Editori Riuniti, 2015) e Rivoluzione passiva. Antologia di studi gramsciani (Unicopli, 2020). 

 

 

 

 

 

Ultimi avvisi

Questionario e social

Condividi su: