UniCa UniCa News Notizie Marco Monticone sul Corriere della Sera

Marco Monticone sul Corriere della Sera

Il docente di Medicina fisica e riabilitativa dell’Università di Cagliari intervistato da Antonella Sparvoli per l’inserto Salute del prestigioso quotidiano sui dolori alla schiena da cattive posture, una delle conseguenze della clausura forzata di questo ultimo periodo. Ancora una volta UniCa offre alla società attraverso i media il proprio prezioso contributo di conoscenza scientifica, come sta accadendo dall’inizio della pandemia, per illustrare con competenza origine e conseguenze del virus
01 maggio 2020
Marco Monticone: il docente viene spesso sentito dai media nazionali (quotidiani e tv) per la sua riconosciuta competenza scientifica

“Le zone più a rischio della colonna vertebrale sono l’area cervicale e quella lombare – avverte il professore - Basta uno sforzo non adeguato, uno scorretto allineamento posturale tra capo, collo e spalle mantenuto a lungo, e compare il dolore"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 1 maggio 2020 – E’ richiamata anche sulla copertina dell’inserto Salute, l’intervista con Marco Monticone, docente di Medicina fisica e riabilitativa. Il professore della Facoltà di Medicina e Chirurgia del nostro Ateneo è l’esperto che “Il Corriere della Sera” ha scelto per spiegare le possibili conseguenze fisiche legate alla permanenza forzata nelle nostre abitazioni in quest’ultimo periodo.

“Le zone più a rischio della colonna vertebrale sono l’area cervicale e quella lombare – avverte Monticone rispondendo ad Antonella Sparvoli sulle colonne del quotidiano – Basta uno sforzo non adeguato, uno scorretto allineamento posturale tra capo, collo e spalle mantenuto a lungo, per esempio con il capo flesso, al pc o al banco di lavoro, oppure ruotato, ed ecco che compare il dolore alla cervicale”.

La prima pagina dell'inserto Salute del Corriere della Sera
La prima pagina dell'inserto Salute del Corriere della Sera

Numerosi docenti dell'Ateneo, tra cui il prof. Monticone, stanno rilasciando interviste e commenti, affiancando i media - non solo sardi - nel tentativo di spiegare con competenza scientifica le origini e le conseguenze della pandemia

Quella del prof. Monticone è solo la più recente delle tante interviste e commenti che, in questo periodo di pandemia, numerosi docenti dell’Università di Cagliari stanno rilasciando nel tentativo di affiancare i media per fornire spiegazioni chiare ed efficaci, scientificamente valide, dei vari fenomeni che l’emergenza COVID-19 ha causato. Una presenza autorevole e ormai riconosciuta da tutti i mezzi di informazione, che spesso varca il Tirreno.

Lo stesso professor Monticone è intervenuto in diretta, nelle scorse settimane, a “Buongiorno Regione Sardegna”, la rubrica del TG della RAI: anche in quell’occasione ha fornito utili indicazioni per le giornate da trascorrere in casa.

L’intervista concessa al Corriere della Sera prosegue con consigli e suggerimenti preziosi, specie per la prevenzione: “Visto che il dolore alla cervicale è spesso associato a posture scorrette – consiglia il professore – è utile una rieducazione posturale. Per una buona funzionalità della colonna vertebrale è molto importante eseguire esercizi di stretching e di rinforzo muscolare. Per salvaguardare la schiena, oltre a imparare a stare seduti o in piedi in modo corretto, è importante anche non mantenere a lungo la stessa posizione e muoversi spesso”.

L'intervista completa pubblicata ieri dal Corriere della Sera
L'intervista completa pubblicata ieri dal Corriere della Sera
RIVEDI L'INTERVISTA CON IL PROF. MONTICONE IN DIRETTA A "BUONGIORNO REGIONE" DEL TG DELLA RAI DEL 25 MARZO SCORSO

Ultime notizie

29 maggio 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE

29 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

PAOLO CONTU, docente di Igiene e vicepresidente europeo di IUHPE intervistato dal TG della RAI sull'importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA e VIDEO dell'intervista andata in onda nel TG della RAI

29 maggio 2020

Divulgazione scientifica, UniCa c’è

CORONAVIRUS. Prosegue senza sosta e con grande disponibilità il supporto di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari a tutto il mondo dell’informazione non solo sarda: nessun aspetto della crisi sanitaria è lasciato fuori dai dialoghi con i giornalisti. Indicazioni scientificamente accurate, punti di vista importanti e dettagliati che accrescono la reputazione di tutto l’Ateneo. MULTIMEDIA

28 maggio 2020

IntendiMe, tre milioni di euro per la startup del CLab di UniCa

Il sistema KitMe migliora la vita delle persone con sordità e deficit uditivo. L'investimento arriva dai fondi gestiti da Vertis Sgr e Venture Factory. “Un successo che ci inorgoglisce e dà stimolo e ispirazione ai ragazzi che, come Alessandra, Giorgia e Antonio, hanno il sogno di diventare imprenditori" dice Maria Chiara Di Guardo

Questionario e social

Condividi su: