UniCa UniCa News Notizie Ingegneria per l’ambiente e il territorio, festa per i primi double degree

Ingegneria per l’ambiente e il territorio, festa per i primi double degree

Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania. La soddisfazione di Alessandra Carucci, Prorettore per l’Internazionalizzazione: “Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, gli studenti sono arrivati alla conclusione del percorso con successo”. Riccardo Ledda, Lukasz Bartocha e Mateusz Andrzej Frejda i primi laureati. RASSEGNA STAMPA
27 febbraio 2021
Riccardo Ledda e Alessandra Carucci durante la seduta di laurea on line

Sono stati già attivati 8 programmi di double degree e altri due se ne aggiungeranno dal prossimo anno accademico, proseguendo sempre di più nel percorso di internazionalizzazione dell’ateneo

Sergio Nuvoli

Cagliari, 17 febbraio 2021 - Riccardo Ledda è il primo studente ad aver conseguito il doppio titolo di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio rilasciato dall’Università di Cagliari e di Master in Environmental Engineering rilasciato dalla Technical University of Cracow (Politechnika Krakowska, PK); dopo di lui è stato il turno di due studenti polacchi, Lukasz Bartocha e Mateusz Andrzej Frejda.

Si tratta di una opportunità importante offerta dall’Ateneo sardo: gli studenti di Cagliari che scelgono questo percorso trascorrono il secondo anno della Laurea Magistrale a Cracovia, sede polacca dell’ateneo partner, dove svolgono anche il lavoro per la preparazione della tesi. Lo stesso, a parti invertite, fanno gli studenti polacchi, nel rispetto della piena reciprocità.

Al termine del percorso concordato tra le due istituzioni universitarie coinvolte – in un’unica sessione di discussione di tesi, a Cagliari o a Cracovia – gli studenti ottengono il double degree, cioè la Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (Master in Environmental and Land Engineering) di UniCa e il Master Degree in Environmental Engineering di PK.

Mateusz Andrzej Frejda durante la discussione della tesi di laurea
Mateusz Andrzej Frejda durante la discussione della tesi di laurea

Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania

“Lo scorso anno gli studenti coinvolti nella mobilità si sono trovati all'estero in piena pandemia e in lockdown totale, quindi con molte difficoltà non solo per le lezioni, ma soprattutto per svolgere il lavoro di tesi– spiega Alessandra Carucci, Prorettore all’Internazionalizzazione e responsabile di questo percorso di double degree - ma nonostante questo sono arrivati alla conclusione del percorso con successo”.

Il prossimo passo sarà ad aprile, quando conseguirà il doppio titolo un altro studente di Cagliari. Nel frattempo altri due studenti di UniCa sono ora a Cracovia per il loro secondo anno.

Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania.

In tutto sono stati già attivati 8 programmi di double degree e altri due se ne aggiungeranno dal prossimo anno accademico, proseguendo sempre di più nel percorso di internazionalizzazione dell’ateneo.

Prosegue con determinazione l'impegno di UniCa per i double degree
Prosegue con determinazione l'impegno di UniCa per i double degree

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 1 marzo 2021

Agenda - pagina 33

Il progetto double degree

Il record di Riccardo: la tesi vale due lauree

È Riccardo Ledda il primo studente sardo ad aver conseguito la doppia laurea italiana e polacca: in ingegneria per l'Ambiente e il territorio rilasciato dall'Università di Cagliari e quella in Environmental engineering della Technical University di Cracovia.
L'iniziativa
Si tratta di una opportunità offerta dall'ateneo cagliaritano: gli studenti trascorrono il secondo anno della laurea magistrale a Cracovia, sede polacca dell'ateneo partner, dove svolgono anche il lavoro per la preparazione della tesi. Lo stesso, a parti invertite, fanno gli studenti polacchi, nel rispetto della piena reciprocità. Al termine del percorso gli studenti ottengono il double degree, cioè la doppia laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio e il Master Degree in Environmental Engineering.
Il prorettore
«Lo scorso anno gli studenti coinvolti nella mobilità si sono trovati all'estero in piena pandemia e in lockdown totale, quindi con molte difficoltà non solo per le lezioni, ma soprattutto per svolgere il lavoro di tesi - spiega Alessandra Carucci, Prorettore all'Internazionalizzazione e responsabile di questo percorso di double degree - ma nonostante questo sono arrivati alla conclusione del percorso con successo».
I double degree
In tutto l'ateneo cagliaritano ha attivato otto programmi di double degree e altri due se ne aggiungeranno dal prossimo anno accademico, proseguendo sempre di più nel percorso di internazionalizzazione intrapreso.

L'articolo su L'Unione Sarda del 1 marzo 2021 a pagina 33
L'articolo su L'Unione Sarda del 1 marzo 2021 a pagina 33

Link

Ultime notizie

17 settembre 2021

Transizione energetica, la roadmap della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

17 settembre 2021

A Giacomo Cao il Premio Navicella Sardegna 2021

Il docente del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali premiato nella sua qualità di scienziato con il prestigioso riconoscimento assegnato annualmente a personalità sarde, di nascita, di origine o di adozione, che abbiano dato lustro alla Sardegna a livello nazionale ed internazionale. Sabato 18 settembre alle 21 su Videolina uno speciale sul Premio

16 settembre 2021

Cagliari capitale mondiale delle scienze computazionali

Organizzata con successo dal DICAAR la ventunesima conferenza internazionale ICCSA su “Computational Science and its Applications”. Inaugurate il 13 settembre dal prorettore vicario Gianni Fenu, le quattro giornate di lavori in modalità mista, in presenza e online, ospitate dalla facoltà di Ingegneria di UniCa, contano oltre 400 partecipanti di ben 58 diverse nazioni. Oggi la conclusione e l’appuntamento in Spagna per la prossima edizione

16 settembre 2021

CyberChallenge 2021, i campioni premiati dal rettore

Stamani in aula magna i sei giovani vincitori e il team dell’Università di Cagliari che nell’ultima edizione ha superato la concorrenza di trentuno atenei e due scuole militari conquistando il titolo nazionale nelle sfide di difesa e attacco informatico. Francesco Mola: “Portiamo l’orientamento e la divulgazione nei singoli Comuni e in tutte le scuole”

Questionario e social

Condividi su: