UniCa UniCa News Notizie Il lavoro attraverso piattaforme digitali. Rischi e opportunità

Il lavoro attraverso piattaforme digitali. Rischi e opportunità

Confronto a più voci e multidisciplinare venerdì 29 novembre organizzato dal Centro Studi Relazioni Industriali diretto da Piera Loi nell’Aula magna di Palazzo Baffi sull’occupazione nei nuovi ambienti tecnologici. Dal ruolo dei sindacati alla tutela dei lavoratori. I LAVORI DEL CONVEGNO TRASMESSI IN DIRETTA STREAMING
28 novembre 2019
Un particolare della locandina dell'incontro organizzato dal CSRI

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING


Sergio Nuvoli

Cagliari, 25 novembre 2019 – “Il lavoro attraverso piattaforme digitali. Rischi e opportunità”: è il titolo, quanto mai attuale e accattivante, del convegno organizzato dal Centro Studi Relazioni Industriali e dal Dipartimento di Giurisprudenza nell’ambito del progetto di ricerca finanziato dalla Regione Sardegna a valere sui fondi della Legge 7/2007. L’iniziativa si svolgerà venerdì 29 novembre dalle 9.30 nell’Aula magna di Palazzo Baffi, ed è un evento accreditato dal C.O.A. Cagliari con sei crediti formativi.

Sul tema, introdotti e coordinati da Piera Loi, direttrice del CSRI, si confronteranno numerosi relatori italiani e stranieri: da Michele Faioli (Università Cattolica di Milano), che si soffermerà sul ruolo del sindacato e delle organizzazioni datoriali nella gig economy a Josè Maria Miranda Boto (Università di Santiago de Compostela) che proporrà la dimensione europea del tema.

Valerio De Stefano (Università di Leuven) esaminerà il tema in una prospettiva comparata, mentre Enrico Mastinu, docente del nostro Ateneo, parlerà della tutela dei lavoratori di queste speciali piattaforme. Ma nel programma sono rappresentati numerosi altri atenei.

I lavori si concluderanno al pomeriggio con il dibattito e gli interventi programmati di Lilli Pruna, Sabrina Perra e Lina Masia, dell’Università di Cagliari.

Piera Loi intervistata di recente dal TG della RAI
Piera Loi intervistata di recente dal TG della RAI

Allegati

Ultime notizie

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

28 giugno 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

Questionario e social

Condividi su: