UniCa UniCa News Notizie Il Crea sbarca a Madrid: intesa con Copernion per supportare i sessanta sardi di “Intraprendiamo”

Il Crea sbarca a Madrid: intesa con Copernion per supportare i sessanta sardi di “Intraprendiamo”

Analisi e test di mercato, business model e finanziamenti nell’intesa siglata dal Centro servizi dell’Università di Cagliari. Il percorso sposa imprenditorialità e internazionalizzazione con i partecipanti al progetto finanziato dalla Regione. “Un partner specializzato e un’opzione per dare sviluppo e innovazione in Sardegna” dice Maria Chiara Di Guardo  
24 febbraio 2021
Crea UniCa, fiore all'occhiello dell'ateneo per le attività innovative contaminanti tra start up, imprenditoria e territorio

Step pregiato per il progetto “Intraprendiamo” composto da disoccupati e inoccupati

Mario Frongia

È stata siglata nei giorni scorsi l’intesa tra il Crea (Centro servizi d’ateneo per innovazione e imprenditorialità) e Copernion ventures partners. L’accordo nasce per supportare i neoimprenditori del progetto Intraprendiamo. Dal prossimo mese di marzo i sessanta allievi  di “Intraprendiamo” potranno seguire una sessione personalizzata di consulenza specialistica dalla società spagnola. Grazie all’accordo, l’impresa con sede a Madrid deve effettuare con i partecipanti al progetto una review su analisi di mercato, business model (usando come base il cosiddetto “Business Model Canvas”), supply chain, test e validazione di mercato, definizione degli early adopters, individuazione delle corrette fonti di finanziamento.

Ambizioni, competenze, voglia di mettersi in gioco: la sfida di 60 neoimprenditori, il 40 per cento donne
Ambizioni, competenze, voglia di mettersi in gioco: la sfida di 60 neoimprenditori, il 40 per cento donne

La collaborazione, il “fare” sistema, le strategie sull'asse Cagliari-Madrid

“Copernion, società di investimenti in tecnologia e advisory, fornisce consulenza strategica su creazione di valore, comprensione del mondo digitale, raccolta di capitali, fusioni e acquisizioni ai principali imprenditori tecnologici, startup, investitori e società internazionali. Collaborare con una realtà di questo calibro e dare ai nostri ragazzi la possibilità di interagire con esperti professionisti, è - dice Maria Chiara Di Guardo, direttore Crea e prorettore Innovazione e territorio dell’Università di Cagliari - una delle tante occasioni che mettiamo in campo per garantire maggiore sviluppo e innovazione sul territorio. Siamo molto soddisfatti della collaborazione e del supporto che ci è stato offerto dalla Regione: solo creando sistema si possono raggiungere grandi risultati”.Obiettivi, tra integrazione e contaminazione. L’Università di Cagliari con il Crea incoraggia da anni l’integrazione e contaminazione. Ma non solo. Il Centro servizi promuove e sostiene la diffusione della cultura d’impresa nel territorio e svolge un ruolo centrale, quasi da polo d’incontro, tra finanziatori, stakeholders nazionali e internazionali e idee e progetti innovativi sviluppati all’interno dell’Università cagliaritana. “Intraprendiamo” - finanziato dai fondi Por Sardegna Fse 2014-2020 ”Attività integrate per l’empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l’accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità, la mobilità transnazionale negli ambiti della Green&Blue economy” - ha coinvolto nell’ultimo biennio quattro classi di aspiranti imprenditori nel settore Ict e AgriFood per un totale di circa sessanta partecipanti disoccupati e inoccupati di cui il 40 per cento donne.

Maria Chiara Di Guardo, direttore del Crea di UniCa e prorettore Innovazione e territorio
Maria Chiara Di Guardo, direttore del Crea di UniCa e prorettore Innovazione e territorio

Risposte rapide, puntuali e innovative anche in tempi di pandemia

“La seconda fase del progetto finanziato dalla Regione, prevede azioni di mobilità internazionale finalizzate alla conoscenza di realtà innovative, all’eventuale trasferimento/replicabilità delle stesse nel contesto locale, al confronto con altri imprenditori, allo scambio di buone prassi e alla creazione di contatti ed eventuali collaborazioni con operatori di altri contesti geografici. Con la pandemia Covid-19 che ci impedisce di viaggiare - spiega la professoressa Di Guardo - ci siamo attivati da subito con l’amministrazione regionale per trovare soluzioni innovative per i nostri ragazzi che garantissero qualità e risultati previsti dal progetto.”

Una partita che scomoda competenze, saperi, trasversalità disciplinari e un filo di coraggio
Una partita che scomoda competenze, saperi, trasversalità disciplinari e un filo di coraggio

Formazione avanzata e sviluppo imprenditoriale: un ponte pregiato tra Sardegna e penisola iberica

Intraprendiamo - percorso di formazione avanzata organizzato dal Crea di UniCa e finanziato dalla Regione Sardegna - è format di successo del settore. Con l’intesa ogni progetto avrà a disposizione un team di professionisti con comprovata esperienza imprenditoriale internazionale.Copernion è una società spagnola con tre linee di business: Copernion ventures, braccio di investimento indipendente che gestisce i fondi MM Partners e Copernion MM Capital Partners II). Investe in startup tecnologiche ad alto potenziale. Copernion value growth raccoglie capitali, M&A e attività di espansione Internazionale. Infine, Copernion go digital opera nel definire ed eseguire programmi di innovazione e accelerazione attraverso startup per aziende, istituzioni pubbliche e accademiche.

Informazioni. Laura Poletti - Responsabile attività di comunicazione per la terza missione Crea UniCa - 070.675 8440

Il Crea, fucina di prospettive interessanti
Il Crea, fucina di prospettive interessanti

Ultime notizie

18 aprile 2021

Romano Prodi apre le celebrazioni della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche

Il professore, già presidente della Commissione Europea, il 21 aprile alle 10 sarà relatore dell’evento “European Union Studies”, il seminario EDUC organizzato da UniCa e dall'Università di Pécs, all'interno degli eventi programmati dalla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche per i 400 anni dell'Ateneo. L’iniziativa si aprirà con i saluti del Rettore Francesco Mola, del Presidente della Facoltà Stefano Usai e dalla coordinatrice per UniCA dell'alleanza EDUC Alessandra Carucci. Gli appuntamenti della facoltà di viale Sant’Ignazio proseguiranno il 22, il 23 e il 24 aprile. L’evento sarà trasmesso in streaming sul sito www.unica.it

17 aprile 2021

Cus Cagliari, tra altruismo e solidarietà

“Insieme per la vita” con l’autoemoteca dell’Avis alla Cittadella sportiva del centro universitario. Oltre cento donazioni di sangue da studenti, docenti, atleti, dirigenti e volontari. Un bersaglio che conferma il dna generoso e inclusivo del Centro universitario

17 aprile 2021

UniCa si racconta al TG Leonardo

All’interno del Telegiornale della scienza del Tg della RAI sulle reti nazionali è andato in onda un servizio sull’Università di Cagliari. Il lavoro fatto per trasferire on line tutte le attività didattiche, i servizi agli studenti e la punta di eccellenza della ricerca scientifica mostrati a tutta Italia. VIDEO

16 aprile 2021

Chimica, una scelta buona e redditizia

Nove laureati su dieci trovano impiego entro tre anni dalla discussione della tesi. All’evento nazionale sull’orientamento di studio e per la professione hanno preso parte gli specialisti dell’Università di Cagliari. Cinquemila studenti di 109 scuole superiori connessi su Youtube alla presentazione del video sulla disciplina. “Una preziosa opportunità per i nostri futuri allievi” dice Antonella Rossi, ordinario al dipartimento di Scienze chimiche e geologiche

Questionario e social

Condividi su: