UniCa UniCa News Notizie I primi risultati del progetto ARIA

I primi risultati del progetto ARIA

Sabato 16 novembre dalle 9 nell'Aula Magna di Palazzo Belgrano la presentazione dei primi esiti dell'iniziativa che punta a produrre argon nella Miniera di Seruci. Attesi Stefano Buffagni e Alessandra Todde, viceministro e sottosegretario del Ministero dello Sviluppo economico. Introduce i lavori il Rettore Maria Del Zompo, modera il Prorettore all'Innovazione e Rapporti con il Territorio Maria Chiara Di Guardo: tra i relatori Art McDonald, Premio Nobel 2015, protagonista di una indimenticabile lectio magistralis in Ateneo nel 2017. L'EVENTO E' TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING SUL NOSTRO SITO.
16 novembre 2019
PROGETTO ARIA: domani la presentazione dei primi risultati

CLICCA QUI PER SEGUIRE L'EVENTO IN DIRETTA STREAMING


Sergio Nuvoli

Cagliari, 15 novembre 2019 - Si terrà domani, sabato 16 novembre, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Cagliari, a partire dalle 9 la presentazione dei primi risultati del progetto ARIA. I lavori sono aperti dai saluti del Rettore Maria Del Zompo, e saranno moderati dal Prorettore all'Innovazione e Rapporti con il Territorio, Maria Chiara Di Guardo.

Si tratta di un progetto che nasce dalla ricerca in fisica fondamentale per rispondere a un’esigenza sperimentale: avere a disposizione grandi quantità di argon per la ricerca di materia oscura ai Laboratori INFN del Gran Sasso. Ma in futuro potrebbe servire anche per la distillazione di altri isotopi sempre più impiegati in medicina, sia nella diagnostica avanzata sia nella terapia oncologica, e anche nelle scienze ambientali e agricole.

L’infrastruttura per la produzione dell’argon e degli altri elementi consisterà in una torre criogenica di distillazione alta 350 metri, che sarà installata nel Pozzo 1 dell’area di Seruci della miniera di Monte Sinni. Attualmente una torre di test è in fase di sperimentazione e all’evento di domani saranno presentati i primi risultati.

Il progetto scientifico ARIA è promosso dall’INFN assieme all’Università di Princeton, dalla Regione Autonoma della Sardegna e da Carbosulcis e vede la partecipazione dell’Università di Cagliari e dell’Università di Sassari.

Cagliari, 18 ottobre 2017: la firma nella stanza del Rettore dell’atto costitutivo della Fondazione “ARIA”, i cui fondatori sono l’Università di Cagliari, il docente Alberto Devoto e il prof. Cristiano Galbiati (entrambi a destra nella foto)
Cagliari, 18 ottobre 2017: la firma nella stanza del Rettore dell’atto costitutivo della Fondazione “ARIA”, i cui fondatori sono l’Università di Cagliari, il docente Alberto Devoto e il prof. Cristiano Galbiati (entrambi a destra nella foto)

Allegati

Link

Ultime notizie

17 gennaio 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

15 gennaio 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

Oggi, in prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine è dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

14 gennaio 2022

La solidarietà dell'Ateneo alla studentessa aggredita

L’Università di Cagliari supporta con forza la necessità di denunciare ogni episodio violento di cui si sia vittime o testimoni alle autorità competenti, con le quali conferma un rapporto di massima e fattiva collaborazione, e di promuovere e tenere vivo il dibattito pubblico su questi temi fondamentali per la tutela e l’esercizio dei diritti di cittadinanza sostanziale di tutte e tutti

Questionario e social

Condividi su: