UniCa UniCa News Notizie Francesco Mola è il nuovo Rettore di UniCa

Francesco Mola è il nuovo Rettore di UniCa

E' il risultato del turno elettorale, in cui il docente di Statistica e attuale Prorettore vicario ha ottenuto oltre 1400 voti. il commento del neoeletto: “E’ un risultato oltre le aspettative, è bello vedere un Ateneo così compatto. Un ringraziamento a tutte e tutti, è veramente emozionante avere l’onore di poter rappresentare la nostra comunità nei prossimi anni”. Entrerà in carica ad aprile 2021, alla scadenza del mandato di Maria Del Zompo. RASSEGNA STAMPA
18 dicembre 2020
Francesco Mola, Rettore eletto dell'Università di Cagliari

"Un risultato così non può essere solo frutto del lavoro di una singola persona - dichiara il prof. Mola - C’è stato un impegno corale e devo ringraziare coloro che mi hanno supportato"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 15 dicembre 2020 - Francesco Mola è stato eletto rettore dell’Università di Cagliari per il sessennio 2021/27 con 1435 voti superando ampiamente il quorum richiesto: le preferenze accordate al candidato dalle varie categorie hanno superato il 90% dei voti espressi. E’ l’esito del turno elettorale concluso alle 18 di questo pomeriggio, che si è svolto in modalità elettronica.

“E’ un risultato oltre le aspettative – commenta il professor Mola - Un risultato così non può essere solo frutto del lavoro di  una singola persona: c’è stato un impegno corale e devo ringraziare coloro che mi hanno supportato. E’ bello vedere un Ateneo così compatto. Un ringraziamento a tutte e tutti. Ho cercato di onorare la solennità di un’elezione contattando quante più persone possibile anche se a distanza. E’ veramente emozionante avere l’onore di poter rappresentare la nostra comunità nei prossimi anni”.

Francesco Mola con Maria Del Zompo e Giovanni Melis, suoi predecessori
Francesco Mola con Maria Del Zompo e Giovanni Melis, suoi predecessori
Cristiana Aime legge la notizia durante l'edizione delle 14 del 16 dicembre 2020 del TG della RAI

Chi è Francesco Mola, il Rettore che guiderà il nostro Ateneo fino al 2027

Il rettore eletto ha 59 anni, ed è professore ordinario di Statistica alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. Dal 1998 insegna all’Università di Cagliari, dove ha ricoperto diversi incarichi, tra i quali direttore del dipartimento di Scienze economiche e aziendali, prima degli attuali ruoli di Prorettore vicario e di Presidente del Comitato Unico di Garanzia. È stato anche componente del Centro per la qualità e del Nucleo di valutazione dell'Ateneo, presidente del Consiglio di corso di laurea in Economia e gestione aziendale.

Francesco Mola assumerà l’incarico alla scadenza del mandato di Maria Del Zompo, che guida l’Ateneo dal 2015 e che lo guiderà fino al 31 marzo 2021.

Un'altra immagine di Francesco Mola
Un'altra immagine di Francesco Mola
Luca Neri legge la notizia durante l'edizione delle 14 del TG di Sardegna 1 del 16 dicembre 2020

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 16 dicembre 2020

Cagliari - pagina 17

Eletto grazie a 1435 voti

Francesco Mola è il nuovo rettore: in carica da aprile

La rettrice resta ancora in carica ma il suo successore è stato già scelto: è Francesco Mola, unico candidato in corsa a Palazzo Belgrano, votato ieri da 1435 elettori, tanti hanno espresso il proprio consenso sul nome del prorettore vicario alla guida dell'Università cagliaritana. La poltrona di Maria Del Zompo, in scadenza a fine marzo 2021, sarà occupata dal nuovo rettore dal mese di aprile per sei anni interi, fino al 2027. Le preferenze accordate al candidato dalle varie categorie di votanti hanno superato il 90 per cento dei voti espressi. Si è concluso così, in modalità elettronica a differenza delle precedenti votazioni a causa delle restrizioni imposte dal Covid, il turno elettorale che segna l'inizio di una nuova legislatura dell'Ateneo.
«È un risultato che va oltre le mie aspettative - commenta Mola - un esito ottenuto con un impegno corale dell'Università. Perciò ringrazio coloro che mi hanno supportato e incoraggiato. È davvero bello vedere un Ateneo così compatto, tutte e tutti insieme. Ho cercato di onorare la solennità di un'elezione contattando quante più persone possibile anche se a distanza. È veramente emozionante avere l'onore di poter rappresentare la nostra comunità nel prossimo sessennio». A Mola giungono le «congratulazioni» del direttore generale Aou, Giorgio Sorrentino: «Con lui lavoreremo in continuità con il mandato della Del Zompo per il bene dell'azienda e della sanità, uniti come una grande squadra. L'Aou, il Policlinico e il San Giovanni di Dio sono una grande realtà dell'Isola e insieme la renderemo più grande».
Francesco Mola, 59 anni, è professore ordinario di Statistica alla facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. Dal 1998 insegna all'Università di Cagliari, dove è stato anche direttore di Scienze economiche e aziendali, prima degli attuali ruoli di prorettore vicario e presidente del Comitato unico di garanzia. «Sono molto contenta del suo successo», ha detto la rettrice, «il suo mandato è in continuità con la politica degli ultimi 5 anni: abbiamo lavorato tutti insieme e bene e ci ritroviamo a voler continuare una politica vincente, con sfumature diverse com'è giusto e normale che sia».

L'articolo su L'Unione Sarda del 16 dicembre 2020 a pagina 17
L'articolo su L'Unione Sarda del 16 dicembre 2020 a pagina 17

LA NUOVA SARDEGNA del 16 dicembre 2020

Sardegna - pagina 7

Università di Cagliari

Francesco Mola è il nuovo rettore
Succede a Maria Del Zompo

CAGLIARI. Francesco Mola è stato eletto rettore dell'Università di Cagliari per il sessennio 2021/27. Era l'unico candidato: il quorum richiesto è stato superato con 1.435 voti. Le preferenze accordate dalle varie categorie hanno superato il 90% dei voti espressi. È l'esito del turno elettorale concluso ieri alle 18, in modalità elettronica. Mola assumerà l'incarico alla scadenza del mandato di Maria Del Zompo: l'attuale rettrice guiderà l'Università fino al 31 marzo. «Un risultato oltre le aspettative - commenta Mola - non può essere solo frutto del lavoro di una singola persona: c'è stato un impegno corale e devo ringraziare coloro che mi hanno supportato. È bello vedere un ateneo così compatto. Un ringraziamento a tutte e tutti. Ho cercato di onorare la solennità di un'elezione contattando quante più persone possibile anche se a distanza. È veramente emozionante avere l'onore di poter rappresentare la nostra comunità nei prossimi anni». Il rettore eletto ha 59 anni, è professore ordinario di Statistica alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. Dal 1998 insegna all'Università di Cagliari.

L'articolo su La Nuova Sardegna del 16 dicembre 2020 a pagina 7
L'articolo su La Nuova Sardegna del 16 dicembre 2020 a pagina 7

Allegati

Link

Ultime notizie

10 maggio 2021

Università e 'Spazio' per i 400 anni di UniCa

Venerdì 21 aprile alle 9 la Facoltà di Ingegneria e Architettura celebrerà i 400 anni dell'Università degli Studi di Cagliari con una mostra e un seminario sul tema "Università e ‘Spazio’. Acqua, Aria, Terra". La mostra sarà visitabile nelle due sedi dell'Aula magna ‘Mario Carta’ in Via Marengo 2 e dell'Aula della Scherma in Via Corte d’Appello 48 a Cagliari. Al l'evento seminariale, che si svolgerà sulla piattaforma Teams e sarà trasmesso in diretta streaming sui social dell'Ateneo, interverranno il presidente dell'ASI Giorgio Saccoccia, l'astronauta Maurizio Cheli, l'architetto paesaggista João Ferreira Nunes e Horacio Carabelli del Luna Rossa Prada Pirelli Team

07 maggio 2021

Parità di genere: in Ateneo due iniziative di formazione

I corsi, previsti dal Piano di uguaglianza di genere di ateneo, saranno utili ad approfondire i temi delle discriminazioni e degli stereotipi che possono condizionare i percorsi di carriera. Il primo corso è rivolto a studenti e studentesse di corsi di dottorato e specializzazione e a titolari di assegni e borse di ricerca e il secondo al personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

04 maggio 2021

Indicazioni a seguito del passaggio della Sardegna in zona arancione

Messaggio del Rettore a seguito dell’ordinanza del Ministero della salute del 30.04.2021: le attività didattiche e i servizi agli studenti (segreterie studenti, orientamento e counseling psicologico, biblioteche e sale studio) riprenderanno a svolgersi con le stesse modalità adottate prima del passaggio in zona rossa. Le lezioni riprenderanno ad essere erogate in presenza (e contestualmente online) sulla base delle opzioni già acquisite a partire da lunedì 10 maggio secondo i calendari definiti a inizio semestre e consultabili nell’Agenda web studente. Il sistema di prenotazione del posto in aula sarà nuovamente attivo, per le studentesse e gli studenti già abilitati, a partire dal pomeriggio di lunedì 3 maggio.

Questionario e social

Condividi su: