UniCa UniCa News Notizie Didattica on line, tutte le lezioni nelle aule virtuali

Didattica on line, tutte le lezioni nelle aule virtuali

Il lavoro senza sosta e l'impegno corale di tutto l'Ateneo ha permesso di centrare un importante risultato: ogni studente può seguire la lezione e interagire con il docente nell’apposita virtual classroom. In via di definizione le modalità per esami di profitto e di laurea. ON LINE il decreto del Rettore e le circolari del DG per il personale dell'Ateneo. RASSEGNA STAMPA, con i servizi dei TG della RAI e di VIDEOLINA e il VIDEO della trasmissione THESAURO sul #coronavirus con l'intervento del Rettore Maria Del Zompo e del docente di Virologia Enzo Tramontano
26 marzo 2020
Dal 18 marzo la didattica dell'Università di Cagliari è on line

Con le Facoltà di Medicina e Chirurgia e Studi umanistici a regime il sistema che permette a tutti gli studenti di seguire all'interno delle classi virtuali tutti gli insegnamenti. Presto il manuale operativo per esami e lauree

Sergio Nuvoli

Cagliari, 27 marzo 2020 - Con Medicina e Chirurgia e Studi umanistici sono on line tutte le Facoltà dell'Ateneo. Secondo la roadmap fissata settimane fa dal Rettore con il gruppo di lavoro, in tutta l'Università di Cagliari sono attivi gli insegnamenti tramite Adobe Connect, in base alle regole fissate.

A breve, si conosceranno anche le modalità di svolgimento di esami di profitto ed esami di laurea, anch'essi on line come stabilito nel Decreto del Rettore (consulta alla fine della pagina tra gli allegati).

Buon lavoro e buono studio a tutti.

-----

Sergio Nuvoli

Cagliari, 19 marzo 2020 - Sono stati più di ottomila gli studenti che ieri mattina hanno cominciato a seguire con successo le lezioni on line in modalità sincrona dei corsi di laurea delle Facoltà di Scienze e di Biologia e Farmacia dell’Università degli Studi di Cagliari: gli studenti possono seguire le lezioni mentre i docenti le impartiscono. Nel numero indicato rientrano anche gli studenti dei corsi di laurea che erano impartiti in modalità elearning / blended, estesi agli iscritti che prima dell’emergenza coronavirus li seguivano in presenza.

Lunedì sarà la volta delle Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e di Ingegneria e Architettura, a seguire – pochi giorni dopo – si uniranno anche Medicina e Chirurgia e Studi umanistici. A regime, saranno più di 1600 (cioè tutti quelli attivi) gli insegnamenti erogati secondo la nuova modalità.

In questi giorni tutti gli studenti in corso vengono informati delle modalità di accesso al sistema e vengono fornite loro le credenziali per poter fruire degli insegnamenti originariamente previsti e organizzati secondo il calendario previsto in piattaforma. Ogni studente può seguire la lezione da qualsiasi dispositivo (desktop, tablet o smartphone) e con qualsiasi sistema operativo e può interagire con il docente durante l’erogazione della lezione nell’apposita virtual classroom.

Il sistema prevede attualmente l’accesso degli studenti in corso, ma l’Ateneo punta a consentire - nei tempi possibili - la fruibilità di lezioni anche per gli studenti fuori corso, che le hanno già seguite a suo tempo nel loro normale corso di studi, in modo da consentirne la conclusione nel tempo più rapido possibile. Le modalità per gli studenti fuori corso sono state comunicate via mail in questi giorni: c’è inoltre la disponibilità totale dei docenti a fornire a tutti gli studenti dell’Ateneo materiale aggiuntivo utile per il loro studio, e a interagire con gli iscritti per valutarne la fruibilità per completare il percorso formativo.

Una delle schermate tipiche dell'apprendimento on line
Una delle schermate tipiche dell'apprendimento on line
RIVEDI LA TRASMISSIONE "THESAURO" CON L'INTERVENTO DEL RETTORE MARIA DEL ZOMPO IN COLLEGAMENTO SKYPE. ALLA TRASMISSIONE INTERVIENE ANCHE IL PROFESSOR TRAMONTANO

L’Ateneo ha acquisito licenze e tecnologie atte a coprire tutti gli 81 corsi di laurea dell’Ateneo mettendo a disposizione singole profilazioni e materiali didattici propri di ognuno dei 1620 insegnamenti

L’Ateneo ha acquisito licenze e tecnologie atte a coprire tutti gli 81 corsi di laurea dell’Ateneo mettendo a disposizione singole profilazioni e materiali didattici propri di ognuno dei 1620 insegnamenti dell’Università: il tutto avviene in modo omogeneo e senza escludere l’impiego di strumenti accessori, accanto alla fruizione della lezione garantita per tutti su un’unica piattaforma e da un’unica regia.

L’impegno dell’Ateneo è stato possibile grazie al Centro EFIS, che ha lavorato con un gruppo di lavoro affiancato dalla Direzione per la Didattica e l’Orientamento e da quella per i Servizi Informatici, centrando il risultato in appena 10 giorni.

Per gli esami di profitto, l’Ateneo sta valutando, di concerto con gli altri atenei italiani, le modalità telematiche che non lascino dubbi sul valore legale degli esiti conseguiti.

Per quel che attiene agli esami finali o di laurea, sono già in fase di attivazione modalità di svolgimento per telematica, conformemente alle disposizioni vigenti, come già avviene per i dottorati di ricerca e le scuole di specializzazione.

ATTENZIONE: è stata emanata una nuova circolare del Direttore Generale rivolta a tutto il personale dell'Ateneo, recante misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Se ne può prendere visione nell'allegato qui sotto.

Maria Del Zompo, Rettore di UniCa
Maria Del Zompo, Rettore di UniCa
GUARDA IL SERVIZIO DI GRAZIANO PINTUS ANDATO IN ONDA NELLE EDIZIONI DEL TG DELLA RAI DEL 20 MARZO 2020

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di venerdì 20 marzo 2020

Cagliari - Pagina 25

Università. Da lunedì coinvolte anche altre facoltà
SCIENZE E BIOLOGIA, LE LEZIONI SONO ONLINE

Gli studenti in corso delle facoltà di Scienze e Biologia hanno cominciato mercoledì a seguire le lezioni online mentre i docenti le impartiscono. Lunedì sarà il turno di quelli di Scienze economiche, giudiriche e politiche e di Ingegneria e Architettura. E, a seguire, potranno usufruirne anche gli iscritti in Medicina e in Scienze umanistiche: gli universitari. Con il sistema a regime tutti gli insegnamenti saranno coinvolti in questo sistema.

In questi giorni tutti gli studenti in corso vengono informati delle modalità di accesso al sistema e vengono fornite loro le credenziali per poter fruire degli insegnamenti organizzati secondo il calendario previsto in piattaforma. Ogni studente può seguire la lezione da qualsiasi dispositivo (desktop, tablet o smartphone) e con qualsiasi sistema operativo e può interagire con il docente durante l'erogazione della lezione nella virtual classroom.

L'Università ha acquisito licenze e tecnologie atte a coprire tutti gli 81 corsi di laurea mettendo a disposizione singole profilazioni e materiali didattici di ognuno dei 1.620 insegnamenti. Per gli esami si stanno valutando, con gli altri atenei italiani, modalità telematiche che non lascino dubbi sul valore legale degli esiti conseguiti. Per le lauree sono in fase di attivazione modalità di svolgimento per via telematica.

L'articolo su "L'Unione sarda" di venerdì 20 marzo 2020
L'articolo su "L'Unione sarda" di venerdì 20 marzo 2020

Allegati

Link

Ultime notizie

29 maggio 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE

29 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

PAOLO CONTU, docente di Igiene e vicepresidente europeo di IUHPE intervistato dal TG della RAI sull'importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA e VIDEO dell'intervista andata in onda nel TG della RAI

29 maggio 2020

Divulgazione scientifica, UniCa c’è

CORONAVIRUS. Prosegue senza sosta e con grande disponibilità il supporto di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari a tutto il mondo dell’informazione non solo sarda: nessun aspetto della crisi sanitaria è lasciato fuori dai dialoghi con i giornalisti. Indicazioni scientificamente accurate, punti di vista importanti e dettagliati che accrescono la reputazione di tutto l’Ateneo. MULTIMEDIA

28 maggio 2020

IntendiMe, tre milioni di euro per la startup del CLab di UniCa

Il sistema KitMe migliora la vita delle persone con sordità e deficit uditivo. L'investimento arriva dai fondi gestiti da Vertis Sgr e Venture Factory. “Un successo che ci inorgoglisce e dà stimolo e ispirazione ai ragazzi che, come Alessandra, Giorgia e Antonio, hanno il sogno di diventare imprenditori" dice Maria Chiara Di Guardo

Questionario e social

Condividi su: