Urban Nature 2022

L’8 ottobre torna in tutta Italia "Urban Nature", sesta edizione dell’iniziativa promossa dal WWF per diffondere il valore e la cura della natura in città per il benessere delle persone. Al convegno organizzato nel Parco di Molentargius partecipano esperti e ricercatori universitari. Appuntamento alle 10, nell’edificio Sali Scelti del Parco naturale regionale Molentargius-Saline
06 ottobre 2022
La festa della Natura, un'occasione di incontro e condivisione di valori e di stili di vita legati alla sostenibilità ambientale e al benessere dei cittadini

La redazione di Mediterraneaonline/Naturalistica è organizzatrice di Urban Nature per la seconda volta nella città di Cagliari

CONVEGNO. I lavori della giornata di incontro permetteranno il confronto tra professionisti e il dialogo aperto con la cittadinanza, allo scopo di promuovere un rinnovato modo di pensare e pianificare gli spazi urbani favorendo azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani.
 
PATROCINI
. L'evento curato dalla redazione di Mediterraneaonline/Naturalistica, oltre all’ente Parco, è supportato dall'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Città metropolitana di Cagliari e della Provincia del Sud Sardegna, dall’Ispra e dal Ministero dell’ambiente. L'evento vedrà inoltre la collaborazione dell'Arma dei carabinieri, dell'Associazione nazionale musei scientifici, dell'Associazione italiana donne ingegneri e architetti.
 
TRE TEMI FONDAMENTALI.
L'organizzazione di Urban Nature 2022 ha individuato il titolo “La Natura si fa cura”, che evidenzia l’inscindibile legame tra salute umana e salute della natura, a partire dalle città, seguendo tre temi portanti:

  1. Nature4People, per identificare e diffondere azioni che, aumentando la natura in contesti urbani e migliorando i processi naturali, contribuiscono in sostanzialmente al benessere psicofisico umano, sia in ambito outdoor che indoor. Si parte da un progetto unico, “Oasi in Ospedale”, che mira a realizzare veri e propri angoli di natura nelle principali strutture pediatriche italiane per favorire il recupero psicofisico dei piccoli pazienti;
     
  2. Nature4Nature, per rilanciare i Piani per la Biodiversità Urbana, identificando e rafforzando le aree di maggiore valore per la biodiversità e la fornitura di servizi ecosistemici, come contrasto ad alluvioni ed isole di calore, a beneficio delle persone e di tutta la biodiversità;
     
  3. Nature4Food, per dare visibilità ai cosiddetti deserti alimentari (aree urbane in cui la mancanza di mercati e negozi limita l’acquisto di prodotti alimentari freschi) e alle paludi alimentari (caratterizzate da un’alta densità di luoghi che vendono fast e junk food). Obiettivo: riaprire un dialogo sano tra città e campagna, tra consumatori e produttori, luoghi di vendita e produzione, per rivoluzionare le diete più impattanti sugli ecosistemi e sulla nostra salute.

 

Informazioni:

Dott.ssa Cristina Delunas
Università degli Studi di Cagliari
Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (Dicaar)
Email: cdelunas@unica.it

Ultime notizie

08 dicembre 2022

Chiusura uffici del 9 dicembre

Per il ponte dell'Immacolata 2022 le strutture dell’amministrazione centrale dell’Università di Cagliari resteranno chiuse nella giornata di venerdì 9 e riapriranno regolarmente lunedì 12 dicembre. Nel periodo delle festività di fine e inizio anno gli uffici osserveranno chiusure per ferie nei giorni 23, 27, 30 del mese di dicembre e, a gennaio 2023, nei giorni 2 e 5

06 dicembre 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 dicembre 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

06 dicembre 2022

Piano nazionale di ripresa e resilienza, 85 milioni di euro per i progetti curati da UniCa

Approvate da Senato accademico e Cda le nomine dei ventidue referenti scientifici dell’ateneo di Cagliari per il Pnrr. Mobilità sostenibile, terapie geniche, scenari energetici, rischi ambientali, malattie infettive, biofarmacologia, economia, medicina di previsione, ecosistema dell’innovazione e cybersecurity tra gli ambiti delle ricerche

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie