UniCa UniCa News Notizie DAAD - Borse per soggiorni di studio e ricerca in Germania

DAAD - Borse per soggiorni di studio e ricerca in Germania

Lunedì 11 novembre, alle 15 nell'ex Teatro Anatomico, l'incontro informativo sui bandi del Servizio tedesco per gli scambi accademici. Grandi opportunità per soggiorni di studio e ricerca in Germania fino a 24 mesi. Invitati all’appuntamento studenti, dottorandi, ricercatori e professori di tutte le Facoltà di UniCa
10 novembre 2019
Iniziativa del Settore Programmi internazionali di cooperazione e mobilità dei ricercatori e del Servizio DAAD dell'Università di Cagliari

Con oltre 131mila borsisti all'anno, il DAAD è il più grande ente per lo scambio accademico a livello mondiale

Cagliari, 5 novembre 2019 (IC) - Per illustrare i programmi di finanziamento per gli scambi accademici con la Germania, il Settore Programmi Internazionali di Ricerca e Mobilità dei Ricercatori dell’ateneo cagliaritano organizza un incontro informativo nel pomeriggio di lunedì 11 novembre, dalle ore 15, nel Teatro Anatomico di via Ospedale 121, a cui sono invitati i docenti, i ricercatori, gli studenti e i laureati di tutte le Facoltà.

All’appuntamento - presieduto dalla professoressa Alessandra Carucci, Prorettore delegato all’internazionalizzazione - interverranno la professoressa Franca Ortu , responsabile di UniCa per la lingua tedesca, insieme al dott. Michél Müller, lettore madrelingua DAAD all’Università di Cagliari.

 

Opportunità per soggiorni di studio e ricerca fino a 24 mesi in atenei tedeschi
Opportunità per soggiorni di studio e ricerca fino a 24 mesi in atenei tedeschi

Il Servizio DAAD dell’Università di Cagliari ha sede nel Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica

SERVIZIO DAAD. L’11 novembre la professoressa Ortu e il dottor Müller illustreranno tutte le opportunità di studio e di ricerca in Germania con le borse di studio DAAD, il Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico che mette a disposizione di studenti, dottorandi, dottori di ricerca e professori vari tipi di borse per soggiorni in università della Germania. Dopo l’incontro saranno inoltre a disposizione di tutti gli interessati a presentare la propria candidatura.
 
BANDI DISPONIBILI. Attualmente il DAAD (Deutscher Akademischer Austausch Dienst), Servizio tedesco per lo scambio accademico, ha diversi bandi aperti per visite di studio e di ricerca in Germania per diversi periodi di fruizione e termini di scadenza per le candidature (vedi dettagli sul sito www.daad.it):

  • BORSE DI STUDIO – corsi di laurea magistrale per tutte le discipline
    Oggetto del finanziamento: 1-2 anni della magistrale (Master) in Germania
    Destinatari: studenti di tutte le discipline, salvo architettura e discipline artistiche, per cui sono previsti bandi distinti
     
  • BORSE DI RICERCA ANNUALI PER DOTTORANDI
    Oggetto del finanziamento: soggiorni di ricerca da 7 a 12 mesi presso università o centri di ricerca extra-universitari in Germania.
    Destinatari: laureati della magistrale, dottorandi presso università italiane o tedesche
     
  • BORSE DI RICERCA PER DOTTORATI binazionali / in co-tutela
    Oggetto del finanziamento: soggiorni di ricerca fino a 24 mesi in Germania, nell'ambito di un dottorato binazionale o co-tutela
    Destinatari: dottorandi presso università italiane o tedesche
     
  • BORSE PER CORSI ESTIVI
    Oggetto del finanziamento: un corso estivo universitario della durata di 3-4 settimane di lingua e cultura tedesca
    Destinatari: studenti e dottorandi di tutte le discipline
     
  • BORSE PER LAUREA MAGISTRALE E STUDI DI APPROFONDIMENTO nell'ambito di arti visive, design, comunicazione visiva e cinema
    Oggetto del finanziamento: 1-2 anni della magistrale (Master) o studi di approfondimento (1 anno) in Germania
    Destinatari: laureandi/laureati dell'area disciplinare delle arti visive
     
  • FINANZIAMENTI PER VISITING PROFESSORS
    Oggetto del finanziamento: (co-)finanziamento per un soggiorno di docenza di un professore italiano in Germania (da 1 mese fino a 2 anni)
    Destinatari: professori di tutte le discipline

INFO. Per informazioni è possibile contattare la responsabile Tiziana Cubeddu e la dottoressa Ester M. Loi (Direzione Ricerca e Territorio, Settore Programmi internazionali di cooperazione e mobilità dei ricercatori) - EURAXESS Service Centre tel. +39 070 675 8442 – 070 675 8547, email: euraxess@unica.it.

a fondo pagina il link per scaricare la locandina dell'evento
a fondo pagina il link per scaricare la locandina dell'evento

Link

Ultime notizie

25 febbraio 2021

APPesca, presentata l'applicazione

E' stata presentata, nella sede dell'AGCI a Cagliari, l'applicazione "APPesca - Riccio di mare" nata dalla collaborazione con i dipartimenti di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (Diee) e Scienze della Vita e dell’Ambiente (Disva) del nostro Ateneo. I docenti Luigi Atzori e Andrea Sabatini hanno illustrato il funzionamento e le possibilità di sviluppo dell'applicativo che nei prossimi giorni sarà testato da un gruppo di pescatori

25 febbraio 2021

Inaugurazione dell'Anno Accademico, cerimonia il 4 marzo

Si svolgerà alle 10.30 la cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico 2020/2021. La prolusione affidata ad Alberto Mantovani, immunologo e oncologo di fama mondiale, avrà come tema "Immunità, dal cancro a COVID-19: sogni e sfide". Dopo gli interventi istituzionali e la relazione del Rettore Maria Del Zompo, sarà scoperta una targa commemorativa per i 400 anni dal Regio Privilegio di Fondazione del 1620. DIRETTA STREAMING della cerimonia sul sito e sui canali social di UniCa

24 febbraio 2021

Inizio delle lezioni Secondo semestre A. A. 2020/21

TUTTE LE INDICAZIONI. La prima settimana le lezioni verranno erogate esclusivamente online; la seconda settimana verrà adottata la modalità mista per i corsi di laurea magistrale che verrà poi estesa, a partire dalla terza settimana, anche ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico. La settimana di inizio delle lezioni viene indicata nei calendari definiti dalle Facoltà che saranno pubblicati nei rispettivi siti

Questionario e social

Condividi su: