UniCa UniCa News Notizie Da Google un riconoscimento internazionale di grande prestigio per il Diee di UniCa

Da Google un riconoscimento internazionale di grande prestigio per il Diee di UniCa

Premio di 50mila euro al Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica per gli importanti risultati delle ricerche guidate dal professor Battista Biggio in tema di sicurezza e affidabilità nell’ambito dell’intelligenza artificiale. L'award "Google 2022 Security and Privacy Research", destinato a supportare gli studi del PraLab, è stato comunicato da Elie Bursztein, numero uno della sezione Security, Anti-abuse and Privacy del colosso informatico mondiale
20 gennaio 2023
Nella foto piccola il professor Battista Biggio, associato di Sistemi di elaborazione delle informazioni (Ingegneria industriale e dell'informazione)

SICUREZZA UTENTI DI INTERNET. Il premio “Google 2022 Security and Privacy Research Award” è stato assegnato alla nostra università durante un workshop online, nello scorso mese di novembre, dal team di ricerca Google che si occupa di sicurezza, antiabuso e privacy. La destinazione del finanziamento - sponsorizzato dal gruppo Security, Anti-abuse and Privacy di Google - è quella di supportare le attività di ricerca in tema di AI sicuro che il professor Battista Biggio conduce all’interno del PraLab con una decina di collaboratori. In questo ambito l’obiettivo è ora di esplorare anche alcune possibilità di collaborazione proprio con i ricercatori di Google.

Una recente foto di Battista Biggio, qui sul palco dell'Innovation Leaders Summit
Una recente foto di Battista Biggio, qui sul palco dell'Innovation Leaders Summit

LA LETTERA DI GOOGLE. “Il premio - si legge nella comunicazione di congratulazioni ufficiali dell'azienda statunitense, firmata da Elie Bursztein, responsabile della ricerca sulla sicurezza e l'antiabuso - consiste in una donazione in denaro non vincolata di 50.000 dollari che vorremmo offrire attraverso la vostra istituzione, come riconoscimento per la vostra ricerca sull'apprendimento automatico 'adversarial machine learning'. Il nostro intento con il premio è quello di sostenere ulteriormente la sua ricerca in questa direzione”.

La comunicazione con le congratulazioni di Elie Bursztein, responsabile Security & anti-abuse research di Google

Dear Battista,
Thank you for attending our workshop this week.

On behalf of the research teams working on security, anti-abuse, and privacy at Google, it is our pleasure to announce that you were selected as one of the recipients of the 2022 Security and Privacy Research Award. You were nominated by at least one researcher serving on Google’s selection committee for making significant, recent contributions to protecting users across the Internet.

The award is a $50,000 USD unrestricted monetary gift that we would like to offer through your institution in recognition of your research into adversarial machine learning. Our intent with the award is to further support your research in these directions. ...

We are excited to see where your research will lead you next. Don’t hesitate to reach out about potential opportunities to collaborate with you or your students. ...

Once again congratulations!
Elie Bursztein
Security & anti-abuse research lead

 

MACHINE LEARNING E INTELLIGENZA ARTIFICIALE. I meriti del professor Biggio erano già noti alla comunità scientifica, avendo collezionato diversi riconoscimenti internazionali (link a fondo pagina), tra cui il premio “ICML 2022 Test of Time Award”, assegnatogli a Baltimora (Usa) nell’estate 2022, durante l’International Conference on Machine Learning, per l’articolo "Poisoning Attacks Against Support Vector Machines", che vanta oltre mille citazioni scientifiche e risulta con il maggiore impact factor di questo campo di studi negli ultimi dieci anni

Battista Biggio durante i lavori del kick off meeting di Barcellona, che ha segnato l'avvio del network europeo Elsa
Battista Biggio durante i lavori del kick off meeting di Barcellona, che ha segnato l'avvio del network europeo Elsa

PROGRAMMI ELSA. Nello scorso ottobre Unica.it ha inoltre rilanciato la notizia dell’avvio di un altro grande progetto di ricerca internazionale - con 26 partner mondiali e finanziato con 10 milioni di euro da Unione Europea, Gran Bretagna e Svizzera - di cui l’equipe di ricercatori e ricercatrici del PraLab di UniCa guidata da Battista Biggio coordina le attività “inerenti la progettazione di sistemi di intelligenza artificiali sicuri e affidabili, insieme ai team dell’Eth di Zurigo, del Cispa Helmholtz Center for Information Security e dell’Università di Oxford, per applicazioni relative ai veicoli a guida autonoma e alla rilevazione delle minacce e virus informatici”.
 

I ricercatori del PraLab coinvolti nel progetto ELSA. Da sinistra, il coordinatore Battista Biggio con Ambra Demontis, Maura Pintor e Angelo Sotgiu
I ricercatori del PraLab coinvolti nel progetto ELSA. Da sinistra, il coordinatore Battista Biggio con Ambra Demontis, Maura Pintor e Angelo Sotgiu

Informazioni e contatti

Professor Battista Biggio

Università di Cagliari
Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica
Facoltà di Ingegneria e Architettura
Piazza d'Armi, 09123 Cagliari - Pad. M, piano 3

 

 

Ivo Cabiddu

 

Link

Ultime notizie

03 febbraio 2023

Cure palliative e terapia del dolore: concluso il primo Master di UniCa

Il traguardo raggiunto ieri nell’aula magna di Palazzo Belgrano, con la discussione di una parte delle tesi del master di primo livello diretto dal professor Gabriele Finco. Presenti per l’occasione il rettore Francesco Mola, l’assessore regionale alla sanità Carlo Doria, l’assessora comunale alle politiche sociali, benessere e famiglia Viviana Lantini, il presidente della società italiana cure palliative Gino Gobber e, per l’Aou, la direttrice generale Chiara Seazzu e il direttore sanitario Giancarlo Angioni

03 febbraio 2023

Addio all'architetto Giovanni Carbonara

Si è spento mercoledì primo febbraio a Roma il professor Giovanni Carbonara, maestro di restauro, capofila della cosiddetta “scuola romana”. Aveva ottant’anni. Il prossimo 31 maggio avrebbe dovuto essere a Cagliari, ospite della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del nostro ateneo. Pubblichiamo un suo ricordo a cura delle docenti Caterina Giannattasio, Donatella Rita Fiorino e Valentina Pintus.

31 gennaio 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali. RASSEGNA STAMPA

30 gennaio 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO, PHOTOGALLERY E VIDEO INTERVISTE

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie