UniCa UniCa News Notizie Cus Cagliari, impianti chiusi per il Coronavirus fino al 3 aprile

Cus Cagliari, impianti chiusi per il Coronavirus fino al 3 aprile

Il consiglio direttivo del Centro universitario sportivo dell’ateneo blinda gli impianti di Sa Duchessa, dei Poli di Monserrato e di via Calafati. “Per la salute e la sicurezza di tutti, ci auguriamo che le altre società facciano lo stesso e che si adottino norme più stringenti per le attività sportive anche in Sardegna” dice il presidente del sodalizio Marco Meloni
08 marzo 2020
Cagliari. Uno scorcio della Cittadella del Cus a Sa Duchessa

Sport e attività universitaria, break dovuto alle indicazioni di contrasto e prevenzione al Covid-19

Mario Frongia

Chiusura fino a venerdì 3 aprile per gli impianti sportivi del Cus Cagliari della Cittadella sportiva di Sa Duchessa, del Polo universitario di Monserrato e del Polo nautico di via dei Calafati. È questa la scelta del consiglio direttivo del sodalizio universitario presieduto da Marco Meloni alla luce delle indicazioni del rettore Maria Del Zompo e delle altre autorità sul territorio. “La decisione - si legge in una nota - arriva a seguito del decreto del presidente del Consiglio dei ministri “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19”, adottato ieri, domenica 8 marzo, e del blocco dei campionati nazionali e regionali. Per quanto in Sardegna sarebbe ancora possibile svolgere, a determinate condizioni, attività per gli atleti agonisti e attività motorie libere, il Cus Cagliari ritiene che le indicazioni delle autorità di governo e scientifiche siano chiare, e debbano indurre tutti ad adottare i comportamenti più prudenti e rispettosi della salute propria e altrui. E il comportamento migliore è stare a casa, tranne casi e circostanze eccezionali, e ridurre ogni occasione di contatto e relazione con l’esterno”. In un primo tempo il Cus Cagliari aveva deciso la chiusura degli impianti fino al 16 marzo. 

Cagliari. Frame tratto dalle premiazioni per Ateneika. Da sinistra, Corrado Zoppi (presidente Ingegneria e architettura), il rettore Maria Del Zompo, Marco Meloni, il pro rettore vicario Francesco Mola e il direttore generale, Aldo Urru
Cagliari. Frame tratto dalle premiazioni per Ateneika. Da sinistra, Corrado Zoppi (presidente Ingegneria e architettura), il rettore Maria Del Zompo, Marco Meloni, il pro rettore vicario Francesco Mola e il direttore generale, Aldo Urru

Salute pubblica e sicurezza nell'interesse dalla comunità universitaria e dei cittadini

“Siamo certi che la nostra comunità di studenti, atleti, tecnici, dirigenti, bambini, ragazzi e famiglie, comprenda che ora è prioritario tutelare con il massimo rigore la salute pubblica e la sicurezza di ciascuno. E la chiusura totale degli impianti e della segreteria studenti, insieme all’invito a tutti a stare nella propria abitazione, è il modo migliore per dare in questo momento il nostro contributo alla drammatica situazione che la nostra comunità sta vivendo. Ci auguriamo che le altre associazioni e società sportive, i centri sportivi, le palestre e i luoghi di aggregazione di Cagliari e della Sardegna, anche al di là degli obblighi di legge, che auspichiamo siano resi più stringenti anche nella nostra Isola, assumano decisioni analoghe alla nostra. Prima ci fermiamo, prima (e meglio) ripartiremo!” ribadisce la nota del Consiglio direttivo.

Informazioni: www.cuscagliari.it; www.facebook.com/CUSCagliariOfficial
www.instagram.com/cuscagliariofficial; https://twitter.com/cus_cagliari

 

La sala studio del Cus Cagliari nella sede di via Is Mirrionis
La sala studio del Cus Cagliari nella sede di via Is Mirrionis

Ultime notizie

28 maggio 2020

IntendiMe, tre milioni di euro per la startup del CLab di UniCa

Il sistema KitMe migliora la vita delle persone con sordità e deficit uditivo. L'investimento arriva dai fondi gestiti da Vertis Sgr e Venture Factory. “Un successo che ci inorgoglisce e dà stimolo e ispirazione ai ragazzi che, come Alessandra, Giorgia e Antonio, hanno il sogno di diventare imprenditori" dice Maria Chiara Di Guardo

27 maggio 2020

Coronavirus, il supporto di UniCa all’indagine epidemiologica

Dagli spazi dell’Università di Cagliari partono le telefonate per individuare le persone disponibili al test sierologico e al successivo prelievo venoso. Il ringraziamento dei vertici della Croce Rossa Italiana per la disponibilità mostrata dall’Ateneo

26 maggio 2020

Dal CLab di UniCa al progetto da un milione di euro - Bacfarm sul podio con il brevetto sui carotenoidi

La start up nata nel ContaminationLab dell'ateneo di Cagliari tra le prime cinque in Italia al "Life Science Innovation 2020" per l'idea innovativa sull'estrazione delle biomolecole antiossidanti con formidabili sviluppi in medicina, farmacia, alimentazione. "Sono stati selezionati anche per un modello di business alternativo, efficiente e sostenibile" dice Maria Chiara Di Guardo

26 maggio 2020

Sviluppo sostenibile, al via il percorso-concorso

Mercoledì 27 maggio alle 16 il primo dei quattro incontri organizzati dall’Ateneo per coinvolgere attivamente gli studenti sulle tematiche contenute nell’Agenda ONU 2030. Si inizia con il seminario tenuto da Alessandra Carucci su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”, seguiranno gli altri tre appuntamenti. Quindi via al contest con premi in denaro per gli studenti e le studentesse che presenteranno un video o un elaborato giornalistico sui temi trattati. TUTTI I DETTAGLI e la RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: