UniCa UniCa News Notizie CORONAVIRUS, notizie e interviste di UniCa

CORONAVIRUS, notizie e interviste di UniCa

LA SCIENZA AL SERVIZIO DELLA POPOLAZIONE. Numerosi docenti e ricercatori del nostro Ateneo collaborano al tentativo dei media di spiegare la pandemia. Interventi autorevoli e qualificati ed un'esposizione mediatica ordinata e consapevole che hanno fatto di UniCa un interlocutore sempre più ricercato dai mezzi di informazione: ecco alcuni contributi, già rilanciati dai social di UniCa, che stanno facendo segnare percentuali da record con l'hashtag #facciamosquadra, lanciato dal Rettore nel suo primo videomessaggio
09 aprile 2020
Alcuni dei docenti intervistati in questi giorni: Aldo Manzin, Miriam Melis, Diego Reforgiato, Sofia Cosentino, Franciscu Sedda, Vittorio Pelligra, Bernardo Carpiniello, Roberta Fadda, Enzo Tramontano, Marco Monticone

In questi giorni di emergenza coronavirus è notevole lo sforzo di docenti e ricercatori di tutta l’Università di Cagliari per spiegare cosa sta accadendo e fornire indicazioni utili a capire le dimensioni del fenomeno

Sergio Nuvoli

Cagliari, 29 marzo 2020 – Continuano anche oggi le interviste e gli interventi sui principali mezzi di informazione dei docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari: oggi il TG della RAI ha intervistato Mauro Carta, docente alla Facoltà di Medicina e Chirurgia coordinatore di progetti sul tema, sulla reazione degli anziani in tempi di coronavirus.

Ieri “L’Unione Sarda” ha pubblicato un’intervista di Piera Serusi con Sofia Cosentino, docente di Igiene, sulle migliori precauzioni da adottare per prevenire il contagio.

“Lavare le mani e mai toccarsi il viso – ripete la prof.ssa – E poi usare i guanti se tocchiamo frutta e verdura: lo facevamo sempre, ora a maggior ragione”. Nel dialogo con la giornalista, la docente si sofferma anche sull’utilizzo corretto delle mascherine e degli altri dispositivi di protezione.

L'intervista con Sofia Cosentino su "L'Unione Sarda" del 28 marzo 2020
L'intervista con Sofia Cosentino su "L'Unione Sarda" del 28 marzo 2020
IL SERVIZIO DI ALICE MONNI CON L'INTERVISTA A MAURO CARTA NELL'EDIZIONE DELLE 14 DEL TG DELLA RAI DEL 29 MARZO 2020

Franciscu Sedda – docente di Semiotica e comunicazione alla Facoltà di Studi umanistici – firma su "L'unione Sarda" un intervento sul cambiamento delle relazioni sociali, Miriam Melis - docente di Farmacologia, intervistata dal TG della RAI

In un’altra sezione del quotidiano, Franciscu Sedda – docente di Semiotica e comunicazione alla Facoltà di Studi umanistici – ha firmato un intervento sul cambiamento delle relazioni sociali imposto dalla pandemia. Nel pezzo propone una profonda riflessione, perché “il coronavirus estremizza un’altra contraddizione valoriale dentro cui siamo presi – avverte - quella fra sicurezza e libertà, salute e privacy, tra una tecnologia gestita per proteggere o per sorvegliare”. Temi su cui, siamo certi, i mezzi di informazione torneranno nei prossimi giorni.

I testi integrali degli articoli potranno essere presto consultati nella sezione Rassegna stampa del nostro sito.

Ieri il TG della RAI ha intervistato Miriam Melis, docente di Farmacologia del nostro Ateneo, sulla possibile sperimentazione – anche in Sardegna – di alcuni farmaci finora utilizzati per la cura di altre patologie, in particolare l’AVIGAN, farmaco giapponese in test nel Veneto.

Nel servizio di Francesco Riccardi, introdotto in studio da Cristiana Aime, la prof.ssa Melis spiega il rigore che sempre caratterizza la ricerca scientifica: “Si tratta di un farmaco utilizzato su pazienti con sintomatologia lieve – commenta - diversi da quelli che arrivano nei nostri ospedali”.

L'intervento di Franciscu Sedda su "L'Unione sarda" del 28 marzo 2020
L'intervento di Franciscu Sedda su "L'Unione sarda" del 28 marzo 2020
IL SERVIZIO DI FRANCESCO RICCARDI NELL'EDIZIONE DELLE 19.35 DEL 27 MARZO 2020 DEL TG DELLA RAI INTRODOTTO IN STUDIO DA CRISTIANA AIME

Marco Monticone. Il coordinatore del corso di laurea in Scienze motorie, intervistato da Chiara Zammitti durante "Buongiorno Regione Sardegna", la striscia quotidiana del TG della RAI, il docente di Igiene Paolo Contu da Videolina e "L'Unione Sarda"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 25 marzo 2020 - Continua senza sosta il lavoro di divulgazione scientifica portato avanti dai docenti e ricercatori dell'Università di Cagliari per affiancare i media nella spiegazione della pandemia. Ancora interventi qualificati: oggi è stata la volta di Marco Monticone. Il coordinatore del corso di laurea in Scienze motorie, intervistato da Chiara Zammitti durante "Buongiorno Regione Sardegna", la striscia quotidiana del TG della RAI in onda alle 7.30 su RAI3, ha spiegato come praticare attività fisica anche in questi giorni di permanenza forzata nelle nostre abitazioni.

Ieri Paolo Contu, docente di Igiene, è stato intervistato da Giuseppe Meloni per "L'Unione Sarda", e da Mariangela Lampis per il TG di Videolina: in entrambi i casi, il professore ha commentato i dati relativi alla diffusione del contagio, con un approccio epidemiologico molto utile per capire il fenomeno (l'articolo de "L'Unione Sarda" è consultabile nella sezione del sito Rassegna stampa).

Sempre ieri Franciscu Sedda - docente di Semiotica e comunicazione di UniCa - ha firmato un articolo nella sezione Cultura de "L'Unione Sarda" sui cambiamenti di percezione generati in noi dal Covid-19 (l'articolo è disponibile nella sezione del sito Rassegna stampa).

CLICCA QUI PER RIVEDERE IL SERVIZIO DI MARIANGELA LAMPIS ANDATO IN ONDA NEL TG DI VIDEOLINA

-----------

L'intervista di Giuseppe Meloni con Paolo Contu (L'Unione Sarda del 24 marzo 2020)
L'intervista di Giuseppe Meloni con Paolo Contu (L'Unione Sarda del 24 marzo 2020)
RIVEDI L'INTERVENTO DI MARCO MONTICONE DURANTE "BUONGIORNO REGIONE SARDEGNA", INTERVISTATO IN DIRETTA VIA SKYPE DA CHIARA ZAMMITTI

Il 21 marzo Gian Luigi Gessa, Professore Emerito di Farmacologia di UniCa e scienziato di fama mondiale, ha firmato su "L'Unione sarda" un editoriale di grandissimo interesse

Sergio Nuvoli

Cagliari, 21 marzo 2020 – La perla, tutta da leggere, è certamente l’intervento di oggi firmato da Gian Luigi Gessa, Professore Emerito di Farmacologia e Medaglia d’Oro al merito della Sanità, sulla prima pagina de “L’Unione Sarda”. Il docente rievoca i tempi in cui nei laboratori di via Porcell, da pionieri della medicina e della ricerca scientifica, si lavorava ad altri vaccini.

Ma in questi giorni di emergenza coronavirus è notevole lo sforzo di tutta l’Università di Cagliari per spiegare cosa sta accadendo e fornire indicazioni utili a capire le reali dimensioni del fenomeno: è quello che, in gergo tecnico, è noto come “terza missione”, cioè la divulgazione scientifica e la disseminazione dei risultati ottenuti dalla ricerca. Oggi i mezzi di informazione riconoscono al nostro Ateneo un ruolo di interlocutore autorevole e affidabile, mentre non rallenta nemmeno di un secondo l’impegno di quanti – da casa o dagli uffici – lavorano senza sosta per attivare la didattica on line, come raccontato in altre notizie sul sito e sui social.

Già nei giorni scorsi, abbiamo pubblicato una prima rassegna degli interventi di UniCa sul tema del coronavirus (per vederli clicca qui).

LEGGI QUI LA VERSIONE INTEGRALE DELL'ARTICOLO DEL PROFESSOR GESSA SU "L'UNIONE SARDA" DEL 21 MARZO 2020

L'articolo di Gian Luigi Gessa sulla prima pagina de "L'Unione Sarda"
L'articolo di Gian Luigi Gessa sulla prima pagina de "L'Unione Sarda"

Tutti gli interventi, rilanciati dai social di UniCa, hanno consentito alla pagina facebook di raggiungere con l'hashtag #facciamosquadra decine di migliaia di persone e percentuali altissime di engagement rate

Tutte iniziative, come le precedenti, organizzate dai media con il supporto del Portavoce del Rettore: le interviste sui quotidiani cartacei - che proseguiranno anche nei prossimi giorni - possono essere lette nell'apposita sezione del sito dedicata alla rassegna stampa. Tutti gli interventi, rilanciati dai social di UniCa, hanno consentito alla pagina facebook di raggiungere decine di migliaia di persone e percentuali altissime di engagement rate. L'hashtag lanciato in questi giorni è #facciamosquadra, che riprende l'invito del Rettore, nel suo primo videomessaggio.

Particolarmente gettonato è Enzo Tramontano, docente di Microbiologia e virologia al Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente, intervistato oggi da Andrea Manunza su “L’Unione Sarda”, ieri da “Il Sussidiario”, sito molto noto in tutta Italia e che nei giorni scorsi è intervenuto in collegamento skype insieme al Rettore Maria Del Zompo alla puntata speciale di “Thesauro”, condotta su Sardegna 1 da Mario Tasca. Il docente – in prima linea con un progetto finanziato da Horizon2020 - ha spiegato anche a Radio Sintony, intervistato da Margherita Pusceddu, nei dettagli il funzionamento del COVID-19.

CLICCA QUI PER LEGGERE L'INTERVISTA DI ENZO TRAMONTANO CON "IL SUSSIDIARIO"

L'intervista de "L'Unione Sarda" di Andrea Manunza con Enzo Tramontano
L'intervista de "L'Unione Sarda" di Andrea Manunza con Enzo Tramontano
IL SERVIZIO DI ROSSELLA ROMANO CON L'INTERVISTA CON ENZO TRAMONTANO NELL'EDIZIONE DELLE 14 DEL 20 MARZO 2020

Come aiutare i bambini a capire questo periodo è stato al centro dell’intervista di Roberta Fadda, docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’educazione alla Facoltà di Studi umanistici, con Rossella Romano per il TG della RAI

Come aiutare i bambini a capire questo periodo è stato al centro dell’intervista di Roberta Fadda, docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’educazione alla Facoltà di Studi umanistici, con Rossella Romano per il TG della RAI: “I bambini potrebbero andare incontro ad un cambiamento emotivo – ha spiegato la prof.ssa - che potrebbe esprimersi a livello non verbale attraverso uno scarso interesse per il gioco, un maggior bisogno di prossimità, difficoltà nell'addormentarsi, irritabilità, iperattività e maggiore tendenza alla litigiosità. Queste manifestazioni potrebbero scoraggiare i genitori, che potrebbero interpretarle come uno scarso gradimento delle attività organizzate per i bambini. In realtà, è importante che il genitore accolga questi stati emotivi del bambino/della bambina, agendo con flessibilità”.

IL SERVIZIO DI ROSSELLA ROMANO CON L'INTERVISTA CON ROBERTA FADDA NELL'EDIZIONE DELLE 19.35 DEL 19 MARZO 2020

Riccardo De Lisa, che insegna Economia degli Intermediari finanziari al Dipartimento di Scienze economiche e aziendali, ha spiegato il crollo delle Borse di tutto il mondo al microfono di Stefano Birocchi per il TG di Videolina

E se Gian Giacomo Ortu, docente di Storia moderna intervistato da “L’Unione Sarda” ha spiegato i possibili punti di contatto con il tempo della guerra, che “determinava un clima di angosciosa sospensione, che incombeva nel presente e si proiettava nel futuro”, è stato Riccardo De Lisa, che insegna Economia degli Intermediari finanziari al Dipartimento di Scienze economiche e aziendali, a spiegare il crollo delle Borse di tutto il mondo al microfono di Stefano Birocchi per il TG di Videolina.

CLICCA QUI PER VEDERE IL SERVIZIO DI STEFANO BIROCCHI CON L'INTERVISTA CON RICCARDO DE LISA

L'intervista con Gian Giacomo Ortu pubblicata da "L'Unione sarda"
L'intervista con Gian Giacomo Ortu pubblicata da "L'Unione sarda"

Vittorio Pelligra, docente di Politica economica e studioso di Economia comportamentale, ha spiegato ad Antonia Moro per il TG della Rai quanto è difficile cambiare le nostre abitudini

Vittorio Pelligra, docente di Politica economica e di Economia comportamentale, ha spiegato ad Antonia Moro per il TG della Rai quanto è difficile cambiare le nostre abitudini in conseguenza dell’emergenza coronavirus. Intervistato da Sergio Benoni per Radio X, ha detto che “al momento il distanziamento sociale è l’unica arma che abbiamo a disposizione. L’impressione è che soprattutto nella prima fase il rischio connesso ai contatti sia stato preso un po’ sottogamba. Qua in Sardegna abbiamo il vantaggio che le misure di distanziamento sono entrate in vigore quando ancora il virus non era particolarmente diffuso”.

Il 17 marzo "L'Unione Sarda" ha poi pubblicato una conversazione del professor Pelligra con Giuseppe Meloni sui dati dell'epidemia.

CLICCA QUI PER RIASCOLTARE LA TRASMISSIONE DI RADIO X CON L'INTERVENTO DI VITTORIO PELLIGRA

L'intervista con Vittorio Pelligra su "L'Unione Sarda" del 17 marzo 2020
L'intervista con Vittorio Pelligra su "L'Unione Sarda" del 17 marzo 2020
IL SERVIZIO DI ANTONIA MORO CON L'INTERVISTA CON VITTORIO PELLIGRA NELL'EDIZIONE DELLE 19.35 DEL 10 MARZO 2020

Sui comportamenti da adottare per prevenire il contagio ha dato un importante contributo Sofia Cosentino, docente di Igiene, prima ai microfoni del TG della RAI poi sulle colonne de “L’Unione sarda”

Sui comportamenti da adottare per prevenire il contagio ha dato un importante contributo Sofia Cosentino, docente di Igiene, che prima ai microfoni del TG della RAI poi sulle colonne de “L’Unione sarda”, ha dettagliato bene le migliori norme igieniche da seguire. Non soltanto all’aperto, ha raccomandato la professoressa, ma anche in casa per la pulizia personale, che si dovrebbero seguire sempre.

IL SERVIZIO DI ROSSELLA ROMANO CON L'INTERVISTA CON SOFIA COSENTINO NELL'EDIZIONE DELLE 14 DEL 16 MARZO 2020

Bernardo Carpiniello, docente di Psichiatria, è stato intervistato da Carlotta Mantovan in diretta nazionale all'interno di "Tutta salute" e dal TG della RAI per spiegare ipocondria e gestione dell'ansia

Poi Bernardo Carpiniello: il docente di Psichiatria alla Facoltà di Medicina e Chirurgia è stato intervistato all’interno di “Tutta Salute”, il programma in diretta sulle reti nazionali della RAI: in collegamento skype ha risposto alle domande di Carlotta Mantovan sull’ipocondria, dopo essere stato disponibile per spiegare come cercare di contenere l’ansia intervenendo – sempre in diretta – in studio durante l’edizione serale del TG della RAI, quando ancora il distanziamento sociale non era stato ancora imposto attraverso il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

L'INTERVISTA DI CARLOTTA MANTOVAN CON BERNARDO CARPINIELLO DURANTE LA PUNTATA DEL 13 MARZO 2020 DI "TUTTA SALUTE"

Franciscu Sedda ha scritto sulle conseguenze sociali su "L'Unione Sarda", mentre Diego Reforgiato Recupero, docente al Dipartimento di Matematica e informatica, è stato intervistato dal TG della RAI sul tracking dei pazienti positivi

Anche gli Studi umanistici hanno dato il loro importante contributo: Franciscu Sedda, docente di Semiotica e Comunicazione, ha firmato un intervento sul significato della distanza sociale imposta dal coronavirus: "Siamo essere glocali - ha scritto il professore su L'Unione Sarda del 18 marzo - che anche in questi momenti estremi vivono presi fra molteplici globalità e località, fra molteplici sfere fisiche e immaginarie".

Infine, ma non per ultimo, Diego Reforgiato Recupero, il docente di Big Data al Dipartimento di Matematica e informatica, che ha spiegato – intervistato da Davide Vannucci per il TG della RAI - come sia possibile tracciare gli spostamenti delle persone risultate positive al coronavirus per poter assumere decisioni conseguenti. L'utilizzo dunque della tecnologia, incrociata con l'analisi dei dati, per aiutare la popolazione a uscire dall'incubo del contagio.

Ma l’emergenza coronavirus continua, e i docenti e i ricercatori dell’Università di Cagliari sono pronti a continuare a dare il proprio contributo scientifico.

L'articolo di Franciscu Sedda su "L'Unione Sarda" del 18 marzo 2020
L'articolo di Franciscu Sedda su "L'Unione Sarda" del 18 marzo 2020
IL SERVIZIO DI DAVIDE VANNUCCI CON L'INTERVISTA CON DIEGO REFORGIATO NELL'EDIZIONE DELLE 19.35 DEL 21 MARZO 2020

Ultime notizie

24 maggio 2020

Medicina, la pediatria dà Scacco

Specializzandi e ricercatori dell'Università di Cagliari ai tempi del Coronavirus: 23 video e mini tesine focalizzate sul Covid-19 e i vari distretti del corpo umano. "L'iniziativa, nata per il lockdown, è stata apprezzata e proficua. Alcuni studi hanno già riscontrato l'interesse di varie riviste scientifiche" spiega Vassilios Fanos. Il plauso di Maria Del Zompo e Micaela Morelli

23 maggio 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE

23 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

COVID-19, importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale con il contributo di Paolo Contu, docente di Igiene dell’Università di Cagliari. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA

23 maggio 2020

Il coraggio di ogni giorno

L’Università di Cagliari aderisce all’invito della Fondazione Falcone e partecipa al 28mo anniversario della strage di Capaci dedicato agli eroi del quotidiano, esponendo quattro lenzuoli bianchi alle finestre del Palazzo del Rettorato e invitando tutta la comunità accademica a fare altrettanto. “L’impegno contro la mafia e le mafie non può arrestarsi mai: neanche il COVID-19 può far dimenticare i magistrati, le forze dell’ordine e semplici cittadini che hanno perso la vita”: così Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, ha risposto all’invito di Maria Falcone, sorella del magistrato barbaramente ucciso 28 anni fa dalla mafia e oggi presidente dell’omonima Fondazione. LA NOTIZIA DEL GESTO DELL'UNIVERSITA' DI CAGLIARI E' SU TUTTA LA STAMPA e NEI TG: la rassegna

Questionario e social

Condividi su: