UniCa UniCa News Notizie CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE
29 maggio 2020
La ricerca dell'Università di Cagliari ai tempi del Covid-19

Senso civico, responsabilità e gioco di squadra: gli scienziati dell'ateneo nell'anno del Covid-19

LINK: VAI ALLA SEZIONE "LA RICERCA A PORTATA DI MANO"
  
Una comunicazione chiara e avvicinante

I docenti dell’Università di Cagliari, forniscono informazioni certificate con toni divulgativi e con indicazioni ad articoli e pubblicazioni su accreditate riviste scientifiche internazionali su farmaci, cure, quarantena, vaccini, stress, impatto su quotidianità, famiglie, adolescenti. Ma anche focus appropriati su economia e lavoro, risposte mediche e cliniche, modelli matematici e predittivi, distanziamento sociale, valutazioni epidemiologiche, virus, fake news, percorsi e prospettive su più fronti, dalla psichiatria alla pediatria, fino alle indicazioni sugli step di ripresa delle attività e uscita dal lockdown. Le risposte corrette alla pandemia da Coronavirus.

Micaela Morelli - prorettore alla Ricerca
Mario Frongia - responsabile comunicazione scientifica

La sezione web di Unica.it dedicata alla pandemia da Covid-19

Abstract dai toni e dal linguaggio divulgativo che conducono a studi di valenza internazionale

a cura di 

  • Mario Frongia - Comunicazione, contenuti, titolazione, coordinamento, editing
  • Ivo Cabiddu - Collaborazione, impaginazione e grafica
Comunicazione scientifica dell'Università di Cagliari
Comunicazione scientifica dell'Università di Cagliari

Ultime notizie

29 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

PAOLO CONTU, docente di Igiene e vicepresidente europeo di IUHPE intervistato dal TG della RAI sull'importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA e VIDEO dell'intervista andata in onda nel TG della RAI

29 maggio 2020

Divulgazione scientifica, UniCa c’è

CORONAVIRUS. Prosegue senza sosta e con grande disponibilità il supporto di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari a tutto il mondo dell’informazione non solo sarda: nessun aspetto della crisi sanitaria è lasciato fuori dai dialoghi con i giornalisti. Indicazioni scientificamente accurate, punti di vista importanti e dettagliati che accrescono la reputazione di tutto l’Ateneo. MULTIMEDIA

28 maggio 2020

IntendiMe, tre milioni di euro per la startup del CLab di UniCa

Il sistema KitMe migliora la vita delle persone con sordità e deficit uditivo. L'investimento arriva dai fondi gestiti da Vertis Sgr e Venture Factory. “Un successo che ci inorgoglisce e dà stimolo e ispirazione ai ragazzi che, come Alessandra, Giorgia e Antonio, hanno il sogno di diventare imprenditori" dice Maria Chiara Di Guardo

27 maggio 2020

Coronavirus, il supporto di UniCa all’indagine epidemiologica

Dagli spazi dell’Università di Cagliari partono le telefonate per individuare le persone disponibili al test sierologico e al successivo prelievo venoso. Il ringraziamento dei vertici della Croce Rossa Italiana per la disponibilità mostrata dall’Ateneo

Questionario e social

Condividi su: