UniCa UniCa News Notizie Comisar, microalghe sarde per applicazioni in ambito agroalimentare, cosmetico e ambientale

Comisar, microalghe sarde per applicazioni in ambito agroalimentare, cosmetico e ambientale

Si tiene stamani dalle 15.30 la presentazione da remoto dei risultati del progetto condotto dal Cinsa in collaborazione con Crs4 e diciotto aziende del territorio isolano. Interventi di Giacomo Cao, Alessandro Concas, Elena Lai e i delegati di diciotto imprese
29 ottobre 2020
Le potenzialità di utilizzo delle microalghe vanno dall'alimentare alla cosmesi

Materia prima, ricerca e applicazioni made in Sardinia

Mario Frongia

Oggi, giovedì 29 ottobre, dalle 15.30, sulla piattaforma Microsoft Teams, si tiene il seminario di presentazione dei risultati del progetto Comisar “Coltivazione di ceppi microalgali sardi per applicazioni innovative nei settori agroalimentare, nutraceutico, cosmetico e ambientale”. Il percorso di ricerca è condotto dal Cinsa (Centro interdipartimentale ingegneria e scienze ambientali) dell'Università di Cagliari in collaborazione con il Crs4 e con il coinvolgimento di diciotto aziende del territorio. Comisar è uno dei 35 progetti cluster promossi da Sardegna Ricerche con il programma di Trasferimento tecnologico “Azioni cluster top-down" ed è stato finanziato con il Por Fesr Sardegna 2014/20. I lavori vengono introdotti dal responsabile scientifico del progetto, Giacomo Cao (Cinsa, direttore dipartimento Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali). La scaletta prevede una relazione sui risultati curati da Alessandro Concas (ricercatore Crs4), l’intervento di Elena Lai (referente Sardegna Ricerche progetti cluster) e di alcune imprese dei settori ortofrutticolo e dermocosmetico che hanno partecipato al programma.

Giacomo Cao è il responsabile scientifico del progetto Comisar
Giacomo Cao è il responsabile scientifico del progetto Comisar

Mercati, innovazione e microalghe al centro delle ricerche condotte dal Cinsa dell'ateneo.

Individuare nuovi prodotti basati sulle microalghe autoctone è il bersaglio del progetto. Prodotti da proporre su diversi mercati strategici, dalla nutraceutica alla cosmesi, dall'agroalimentare alle tecnologie ambientali e alla produzione di bioplastiche. I ricercatori hanno caratterizzato diversi ceppi algali, tra quelli conservati presso la ceppoteca “Sardinian culture collection og algae” (Scca), ne hanno individuato le potenzialità produttive e i terreni più adatti alla loro coltivazione. Sono state inoltre sperimentate tecniche di estrazione di composti ad alto valore aggiunto. Il programma del seminario e il link per la connessione sono disponibili sul sito web di Sardegna Ricerche (www.sardegnaricerche.it). Sul sito è disponibile anche la scheda di progetto con l'elenco delle imprese coinvolte e i resoconti dei precedenti incontri.  

Informazioni. aconcas@crs4.it; elena.lai@sardegnaricerche.it

Il progetto è uno dei 35 progetti cluster curati da Sardegna Ricerche e finanziato dal Por Fesr 2014/20
Il progetto è uno dei 35 progetti cluster curati da Sardegna Ricerche e finanziato dal Por Fesr 2014/20

Ultime notizie

01 dicembre 2020

Individuato il gene della bottarga

I ricercatori del nostro Ateneo con i colleghi dell'Università di Padova, dell’ISPRA e del “Fisheries Research Institute” greco hanno isolato dei marcatori genetici legati al gene FSHR attraverso i quali è possibile sapere sin dai primi stadi di sviluppo e con alta probabilità se un individuo sarà maschio o femmina. La scoperta - che per UniCa è promosso da Angelo Cau e porta la firma anche di Rita Cannas e Maria Cristina Follesa, Laura Carugati e Riccardo Melis del Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente - potrebbe avere ricadute importanti sul mercato. Lo studio "Fshr, a fish sex-determining locus shows variable incomplete penetrance across flathead grey mullet populations" appena pubblicato sulla rivista «iScience», del prestigioso gruppo editoriale Cell. RASSEGNA STAMPA

01 dicembre 2020

CRUI, un documento per affermare la centralità della ricerca

Maria Del Zompo spiega da scienziata e da rettore ai microfoni del TG della RAI Leonardo il "Documento per affermare la centralità della ricerca e della sperimentazione animale" approvato nella scorsa assemblea della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane. Pubblichiamo l'intervista realizzata da Laura De Donato per il Telegiornale RAI della Scienza e dell'Ambiente e il documento integrale della CRUI

01 dicembre 2020

UniCa aderisce alla campagna #TUTTIconBITTI

L'Università di Cagliari aderisce con determinazione e patrocina la raccolta fondi per far fronte ai danni dell'alluvione che il 28 novembre ha travolto il paese barbaricino. I contributi economici possono essere versati sull'IBAN IT84N0101585250000000011498 - Causale Alluvione 2020

01 dicembre 2020

400 anni di UniCa, Studi Umanistici apre le celebrazioni delle facoltà

Venerdì 4 dicembre alle 10 al via gli eventi celebrativi per il quarto centenario dell’Ateneo. La storia della facoltà e l’attualità del pensiero umanistico al centro della giornata di incontri, a cui prenderanno parte lo scrittore Marcello Fois e il regista Salvatore Mereu. Un fitto calendario di incontri, tavole rotonde e una mostra multimediale completano il programma degli eventi organizzato dalla Facoltà guidata da Rossana Martorelli. L'EVENTO SARA' TRASMESSO IN STREAMING SUL SITO E SULLA PAGINA FACEBOOK DI UNICA. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: