UniCa UniCa News Notizie Chemistry’s got talent: tra i vincitori una studentessa di UniCa

Chemistry’s got talent: tra i vincitori una studentessa di UniCa

Michela Matta, iscritta al corso di laurea in Chimica dell’Università di Cagliari, ha vinto il primo premio della categoria Carbonio (Testi) del prestigioso Contest organizzato dalla Conferenza Nazionale dei Corsi di Laurea in Chimica nell’ambito delle celebrazioni dell'Anno Internazionale della Tavola Periodica degli elementi chimici
29 gennaio 2020
Il gruppo dei vincitori del Contest: Michela Matta è la terza da destra

Sergio Nuvoli

Cagliari, 29 gennaio 2020 Michela Matta, studentessa di Chimica dell’Università di Cagliari, ha vinto il primo premio della categoria Carbonio (Testi) del Contest “Chemistry’s Got Talent”, un concorso nazionale rivolto agli studenti universitari dei corsi di laurea triennale e magistrale e delle Scuole di dottorato di Chimica. La premiazione si è svolta ieri a Firenze.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Conferenza Nazionale dei Corsi di Laurea in Chimica (ConChimica), e curata in particolare da Barbara Valtancoli e Carla Aragoni, docenti dell’Università di Firenze e dell’Università di Cagliari, con il contributo del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per le celebrazioni dell'Anno Internazionale della Tavola Periodica degli elementi chimici indetto dall'UNESCO in occasione del 150° anniversario della sua invenzione da parte di Dmitrij Mendeleev.

Barbara Valtancoli e Carla Aragoni, docenti dell’Università di Firenze e dell’Università di Cagliari, hanno organizzato l'iniziativa
Barbara Valtancoli e Carla Aragoni, docenti dell’Università di Firenze e dell’Università di Cagliari, hanno organizzato l'iniziativa

Gli aspiranti artisti chimici si sono espressi attraverso racconti, articoli, fumetti, video, quadri, immagini, foto ed elaborati digitali aventi come tema la Tavola Periodica. Come detto, per la categoria Carbonio (Testi) è risultata vincitrice Michela Matta, studentessa di Chimica dell’Università di Cagliari con il racconto “La Città Periodica”. Al secondo posto Giuseppe Sportelli (UniPV) con l’articolo “Il sistema periodico farà davvero successo? Quattro chiacchiere con il suo inventore” e al terzo posto il fumetto “EUR-EKA” di Irene Vettori (UniFI).

La categoria Magnesio (Immagini) ha premiato come vincitore il “Periodic Hotel” di Giovanni M. Fusi (UniInsubria), al secondo posto il quadro “L’importanza di Una Invenzione” di Rosa Martino e Gianluca Riccio (UniNA) e al terzo posto l’elaborato grafico “La tavola Periodica: l’alfabeto dell’Universo” di Angelo Nicosia e Roberta Puglisi (UniCT). Per la categoria Terre Rare (Video) il primo premio è andato alla “Scoperta del Renio” di Cecilia Campi, Tommaso Gaspari e Arianna Ghelardi (UniPI), il secondo premio al video “La Tavola Periodica – 150 anni in rima” di Alessio Milanesi (UniFI) e il terzo premio a “I Minerali per il Futuro” di Elena Giaretta (UniMIB).

Una menzione speciale è andata al bellissimo quadro 3D di Nancy Salomone (UniCT) dal titolo “Mg 3s2 – 3D”, alle fotografie di Eliona Kolprecaj (UniFI) “Chimica, la nostra realtà” e al fumetto di Irene Vettori (UniFI) “Chemistry’s all around”.

Alla premiazione è intervenuto il Rettore dell'Università di Firenze, Luigi Dei
Alla premiazione è intervenuto il Rettore dell'Università di Firenze, Luigi Dei

Sul sito di ConChimica sono scaricabili gli elaborati per le categorie Carbonio (https://sites.unica.it/conchimica/chemistrysgottalent/vincitori-categoria-carbonio-testi/), Magnesio (https://sites.unica.it/conchimica/chemistrysgottalent/categoria-magnesio-immagini) e Terre rare (https://sites.unica.it/conchimica/chemistrysgottalent/categoria-terre-rare/).

Il Book della premiazione al link: https://sites.unica.it/conchimica/files/2020/01/CGT_Book_finale.pdf

Ultime notizie

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

28 giugno 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

Questionario e social

Condividi su: