UniCa UniCa News Notizie CasaCus, l’Università di Cagliari brinda a Radiolina

CasaCus, l’Università di Cagliari brinda a Radiolina

Intesa sportiva, mediatica e inclusiva tra accademia, Centro sportivo universitario ed emittente. “Mi piace pensare che siamo sempre più vicini a studentesse e studenti, alla città e alle istituzioni. Lo sport è cultura, formazione, capacità di saper reagire nei momenti negativi” ha detto Maria Del Zompo in diretta alla trasmissione curata da Andrea Matta. L’appuntamento ha ospitato anche il pro rettore vicario Francesco Mola
27 febbraio 2020
Maria Del Zompo, Andrea Matta e Francesco Mola negli studi di Radiolina per CasaCus

Una trasmissione radiofonica che diventa ottimo collante, e integratrice di sensazioni positive, per l'intero pianeta universitario

Mezz’ora speciale. Per i toni e i contenuti. E le emozioni. Il rettore dell’Università di Cagliari a “CasaCus”, trasmissione che si tiene il venerdì dalla 14 alle 14.30. Curato da Andrea Matta, la diciottesima puntata di CasaCus Cagliari a Radiolina ha ospitato Maria Del Zompo. Un incontro “magnifico” come l’ha definito il conduttore. L’appuntamento è un mix azzeccato di storie, vittorie, gioie e fatiche dei team, degli atleti e dei dirigenti del sodalizio di Sa Duchessa. “Lo sport aiuta anche ad affrontare al meglio le salite, le fatiche e gli insuccessi che la vita, personale e professionale, ci riserva” ha attaccato la professoressa Del Zompo. La puntata del 21 febbraio è andata in onda anche sui canali social del Cus Cagliari, di Radiolina e sul sito www.radiolina.it. In precedenza, il 24 gennaio, è stato intervistato il pro rettore vicario, Francesco Mola. Un’altra mezz’ora proficua su argomenti e tematiche ad alto valore aggiunto. Con al centro le esperienze degli allievi e la vita quotidiana al Centro di via Is Mirrionis: "Con il Cus Cagliari abbiamo stretto ottime relazioni e intese proficue a favore dell'intera popolazione universitaria" ha sottolineato il professor Mola. In breve, un ateneo fresco, vivace e attivo che viaggia anche in modulazione di frequenza e sul web. Con la miscela adatta a solidarizzare, coinvolgere, coniugarsi con il territorio e le istituzioni.  

Cagliari. Da destra, Andrea Matta, Maria Del Zompo e Mario Frongia (responsabile comunicazione scientifica Università Cagliari) a CasaCus
Cagliari. Da destra, Andrea Matta, Maria Del Zompo e Mario Frongia (responsabile comunicazione scientifica Università Cagliari) a CasaCus

Tra passato e presente. Dalle sinergie con il Cus Cagliari al restyling delle strutture

Dalla tennista che è passata alla pallavolo “per una scoliosi giovanile”. Alla studentessa di medicina che di fronte agli esami del “quarto e quinto anno ha poi dovuto mollare: giocavamo in A e gli allenamenti erano pressoché quotidiani. È diventato complicato tenere il passo. Ma l’esperienza mi è stata utilissima: lo sport, come confermato ampiamente anche dalla letteratura scientifica e dalla storia dei camp statunitensi, è perfetto compagno di viaggio di chi studia, si forma e diventa abile nella propria disciplina”. Maria Del Zompo a tutto campo. Stimolata da Andrea Matta in una cornice accogliente quale è quella degli studi di Radiolina, la professoressa ha riannodato i fili. Personali e istituzionali.  Con il rettore CasaCus ha aperto con un saluto telefonico del presidente del Centro universitario, Marco Meloni: “Grazie professoressa, siamo orgogliosi della reciproca collaborazione”. Per Maria Del Zompo assist e gol decisivo al tempo stesso: “Sì, relazioni e sinergie sono perfette. Abbiamo stanziato centinaia di migliaia di euro per il restyling delle strutture. Le norme sulla sicurezza sono stringenti e per noi avere il Cus al passo con i tempi è un obbligo che diventa motivo d’orgoglio. E stiamo portando avanti anche un piano per intervenire in Cittadella, a Monserrato. Nell’anno dei nostri 400 anni siamo consapevoli di dover avviare iniziative specifiche che anche nello sport siano da ricordare. I dettagli? Li avrete a breve”. La professoressa ha poi apprezzato i video di Daniele Desogus (preparatore atletico del Cus Cagliari, laureato in Scienze e tecniche dello sport all'Università di Roma-Foro Italico), della cestista cussina Eugenia Caldaro (partita da Padova per studiare a Cagliari e giocare nel team locale in A2) e Alessio Correnti (event manager di AteneiKa). Alessio Correnti. “Belle storie, stimolanti e ricche di passione e scelte consapevoli. Così come è meraviglioso vedere tanti ragazzini che prendono parte alle scuole di avviamento sportivo al Cus”. Su Ateneika il commento di Francesco Mola: "La manifestazione all'inizio ci ha dato qualche piccola fase di lavoro organizzativo supplementare. Ma assieme siamo riusciti a preocedere al meglio. E adesso vantiamo uno straordinario esempio di evento sportivo con spettacoli, concerti e il coinvolgimento del quartiere e della città".

Da sinistra, Mario Frongia, Andrea Matta e Francesco Mola
Da sinistra, Mario Frongia, Andrea Matta e Francesco Mola

La forza del gruppo, le politiche di genere, le attenzioni per il diritto allo studio

“Professoressa, a gennaio ha incontrato i docenti neoassunti nell’ateneo. Ha detto loro di fare sempre gioco di squadra. Quanto è importante questo concetto?” ha chiesto Andrea Matta. Il rettore ha annuito. “In ambito universitario, ma anche nella quotidianità e ovunque, parliamo di un elemento indispensabile per raggiungere gli obiettivi. Ho sempre cercato di promuovere azioni collettive, curate nei dettagli e al contempo capaci di esaltare le peculiarità dei componenti degli staff”. Dal gruppo ad alcune “giocate” cardine del mandato. “Sulle politiche di genere abbiamo investito e stiamo investendo tantissimo. Una questione, non solo di diritti, ma di logica e civiltà. Fattori indispensabili per un corretto ed equilibrato sviluppo della società”. In chiusura, l’omaggio del Cus Cagliari: Maria Del Zompo ha ricevuto la felpa rossoblù con il logo societario.

(m.f.)

Link alla puntata: https://www.facebook.com/CUSCagliariOfficial/videos/197393448292562/ 

Cagliari. Una recente foto di gruppo della formazione che disputa il campionato di basket femminile in A2
Cagliari. Una recente foto di gruppo della formazione che disputa il campionato di basket femminile in A2

Link

Ultime notizie

04 agosto 2020

Cardiologia, odontoiatria e cardiochirurgia assieme per una comunicazione efficace

Il Consensus maturato sull’iniziativa dei docenti dell’Università di Cagliari, Elisabetta Cotti e Giuseppe Mercuro. “Lo screening dentale preoperatorio sui pazienti in attesa di interventi chirurgici cardiovascolari elettivi” è la cornice del percorso condiviso dalle principali Società scientifiche del settore

04 agosto 2020

AD ADIUVANDUM, UniCa c’è

L’Università di Cagliari a pieno titolo nella cordata di enti e istituzioni che intendono avviare un’azione di tutela della salute nell’ambito dell’emergenza sanitaria da COVID-19: il primo passo sarà l’avvio di uno screening sugli studenti e sul personale docente e tecnico-amministrativo dell’Ateneo, anche al fine di prevenire nuovi focolai del virus. Si comincerà dalla Facoltà di Medicina e chirurgia. E’ quanto comunicato questa mattina da Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, e Francesco Marongiu, Prorettore per le attività sanitarie dell’Ateneo, a Maria Antonietta Mongiu, coordinatrice della rete alla base dell’iniziativa. RASSEGNA STAMPA

03 agosto 2020

Le tecnologie di CentraLabs e il simulatore dell’AC75

Ricerca, scienze nautiche, professionalità. Nei laboratori della Cittadella universitaria di Monserrato l’innovativa classe di imbarcazioni, ideata per partecipare alla 36^ edizione dell’America’s Cup presented by Prada. L’intesa tra gli ingegneri coordinati da Paolo Fadda e 3D Aerospazio di Antonio Depau

01 agosto 2020

Double degree, ecco i primi laureati

Quattro studenti dell'indirizzo internazionale del corso di laurea in Economia e gestione aziendale hanno tagliato il traguardo perfettamente nei tempi, con il massimo dei voti e con la lode: ottengono, oltre al titolo italiano, anche quello rilasciato dalla University of Applied Sciences di Bielefeld (Germania). E sono stati più forti della pandemia. Maria Del Zompo, Rettore di UniCa: "Sono stati doppiamente coraggiosi, orgogliosa di guidare il nostro Ateneo". Il coordinatore del corso Alessandro Mura: "Quattro giovani davvero brillanti". Il corso è uno dei punti di forza dell'offerta didattica dell'Università di Cagliari. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: