UniCa UniCa News Notizie Biblioteche di Ateneo, riprende il prestito

Biblioteche di Ateneo, riprende il prestito

Il servizio sarà gestito esclusivamente su appuntamento, per le esigenze prioritarie dei laureandi, dottorandi e di quanti sono impegnati in attività di ricerca, ma sarà comunque rivolto anche a tutti gli altri utenti. La Direzione per i Servizi bibliotecari guidata da Donatella Tore, il Servizio di Prevenzione e Protezione e il Medico competente dell’Ateneo hanno predisposto un piano che consente la corretta gestione delle procedure nel pieno rispetto delle misure di contenimento dell’infezione
18 maggio 2020
La bella immagine che compare nella sezione del nostro sito dedicata al Sistema Bibliotecario di Ateneo

Il passaggio alla Fase 2, con la possibilità di un alleggerimento delle misure di contenimento del virus, consente una parziale ripresa di alcuni servizi in presenza nelle biblioteche

Sergio Nuvoli

Cagliari, 7 maggio 2020 - Le biblioteche del Sistema Bibliotecario di Ateneo dal 10 marzo scorso erogano tutti i servizi da remoto tranne il prestito del materiale cartaceo, per effetto del lockdown che ha decretato la chiusura delle biblioteche e l’impossibilità di spostamento di personale e utenti.

Il passaggio alla Fase 2, con la possibilità di un alleggerimento delle misure di contenimento del virus, consente una parziale ripresa di alcuni servizi in presenza nelle biblioteche, ed in particolare di quello più richiesto, il prestito. Il servizio sarà gestito esclusivamente su appuntamento, per le esigenze prioritarie dei laureandi, dottorandi e di quanti sono impegnati in attività di ricerca, ma sarà comunque rivolto anche a tutti gli altri utenti.

Per una corretta gestione delle procedure da parte di utenti e operatori, è stato predisposto un piano redatto in conformità alle linee operative governative e sanitarie per la Fase 2 dell’emergenza, e delle indicazioni e prescrizioni definite dal Servizio di Prevenzione e Protezione e dal Medico competente dell’Ateneo.

L'ingresso della Biblioteca del Distretto Tecnologico
L'ingresso della Biblioteca del Distretto Tecnologico

La prenotazione dell’appuntamento avviene mediante mail secondo modalità comunicate agli utenti nei giorni scorsi. Per ogni ulteriore informazione consultare le info pubblicate sul sito del Sistema Bibliotecario di Ateneo

Il servizio di prestito su appuntamento garantisce il rispetto delle misure di contenimento dell’infezione e consentirà, quindi, a utenti e personale di operare in sicurezza grazie all’uso obbligatorio dei dispositivi di protezione personale e a procedure che garantiscono il distanziamento interpersonale.

La prenotazione dell’appuntamento avviene mediante mail secondo modalità comunicate agli utenti nei giorni scorsi. Per ogni ulteriore informazione consultare le info pubblicate sul sito del Sistema Bibliotecario di Ateneo.

L'ingresso della Biblioteca Dante Alighieri (nota anche come "l'acquario") del Distretto delle Scienze umane
L'ingresso della Biblioteca Dante Alighieri (nota anche come "l'acquario") del Distretto delle Scienze umane

Allegati

Link

Ultime notizie

29 maggio 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette e puntuali dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. CONSULTA LA SEZIONE

29 maggio 2020

Teniamo il cavallo di Troia fuori dai sistemi sanitari

PAOLO CONTU, docente di Igiene e vicepresidente europeo di IUHPE intervistato dal TG della RAI sull'importante documento stilato dalle istituzioni e organizzazioni scientifiche che si occupano di promozione della salute a livello internazionale. Cinque le strategie di promozione della salute proposte per affrontare la crisi generata dall'epidemia: intersettorialità, sostenibilità, empowerment e partecipazione dei cittadini, equità e prospettiva life course. Con un'attenzione particolare rivolta ai bambini, che vivono condizioni di particolare vulnerabilità. RASSEGNA STAMPA e VIDEO dell'intervista andata in onda nel TG della RAI

29 maggio 2020

Divulgazione scientifica, UniCa c’è

CORONAVIRUS. Prosegue senza sosta e con grande disponibilità il supporto di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari a tutto il mondo dell’informazione non solo sarda: nessun aspetto della crisi sanitaria è lasciato fuori dai dialoghi con i giornalisti. Indicazioni scientificamente accurate, punti di vista importanti e dettagliati che accrescono la reputazione di tutto l’Ateneo. MULTIMEDIA

28 maggio 2020

IntendiMe, tre milioni di euro per la startup del CLab di UniCa

Il sistema KitMe migliora la vita delle persone con sordità e deficit uditivo. L'investimento arriva dai fondi gestiti da Vertis Sgr e Venture Factory. “Un successo che ci inorgoglisce e dà stimolo e ispirazione ai ragazzi che, come Alessandra, Giorgia e Antonio, hanno il sogno di diventare imprenditori" dice Maria Chiara Di Guardo

Questionario e social

Condividi su: