UniCa UniCa News Notizie Beni archeologici, al via le iscrizioni alla scuola di specializzazione

Beni archeologici, al via le iscrizioni alla scuola di specializzazione

Pubblicato il bando di concorso per l'anno accademico 2021/2022 del percorso di studi che formerà archeologhe e archeologi specialisti nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico. Sedici i posti a disposizione, scadenza il 30 settembre.
06 settembre 2021
Scuola di specializzazione in Beni archeologici

Pubblicato il bando per la Scuola di specializzazione in Beni archeologici

Cagliari, 9 settembre 2021 - Aperte le iscrizioni per il nuovo anno accademico della Scuola di specializzazione in Beni archeologici organizzata dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell'Università degli studi di Cagliari. Il bando prevede 16 posti così ripartiti: 12 posti per laureati italiani, 2 posti per laureati stranieri, 2 posti per laureati figli di emigrati sardi all’estero. Le domande devono essere presentate on line entro il 30 settembre.

Possono partecipare alla selezione candidati e candidate in possesso di laurea specialistica in Archeologia (S/2), laurea magistrale in Archeologia (LM-2), laurea in Lettere (vecchio ordinamento equiparata alle lauree in Archeologia S/2 e LM/2) o altro titolo equipollente che abbiano conseguito un minimo di 90 CFU nei settori disciplinari dell’ambito caratterizzante. Possono presentare domanda di ammissione con riserva anche laureandi e laureande, purché conseguano il titolo accademico entro il 30 novembre.

La Scuola si propone di formare specialiste e specialisti con uno specifico profilo professionale nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico. Il percorso formativo è organizzato in ambiti che si riferiscono a diverse tipologie di studi e in quattro curricula professionalizzanti, relativi ai settori scientifico disciplinari di carattere archeologico: archeologia preistorica e protostorica, archeologia classica, archeologia tardo antica e medievale, archeologia orientale. La formazione prevede l’approfondimento delle discipline archeologiche relative alla conoscenza del patrimonio architettonico, figurativo, dei documenti della cultura materiale e delle conoscenze tecnico-metodologiche e pratico-operative delle attività sul campo. 

Un momento di lavoro durante l'attività formativa
Un momento di lavoro durante l'attività formativa

Link

Ultime notizie

28 settembre 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni, martedì 28 e mercoledì 29 settembre, sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio. ALL'INTERNO I LINK PER POTER SEGUIRE I LAVORI DA REMOTO E AL PROGRAMMA DETTAGLIATO

28 settembre 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

27 settembre 2021

Dal prendersi cura al contrasto degli stereotipi

Il Soroptimist International Club di Cagliari ha donato all’Ateneo una selezione di libri e di giochi sul tema della parità di genere destinati all’asilo nido di UniCa. La gratitudine del Rettore Francesco Mola: “Il vostro contributo ci aiuterà a far sentire la voce dell’amministrazione su questi temi”. Ester Cois, delegata del Rettore per l’uguaglianza di genere: “Il cambiamento culturale in atto deve essere presidiato con costanza”. RASSEGNA STAMPA

27 settembre 2021

Percorsi mediterranei di Mediazione per la Pace

Lunedì 27 settembre dalle 16 al via un'iniziativa internazionale di pregio che raduna studiosi da tutto il pianeta. Dopo i saluti del Vice Ministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde, del componente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati Salvatore Deidda, e del Presidente del Distretto Aerospaziale Sardo e amministratore unico del CRS4 Giacomo Cao, primo panel su “Crisi internazionali e testimonianze a confronto con studenti”, con l'intervento di due studenti universitari afghani che si confronteranno con i colleghi dell'Università di Cagliari. RASSEGNA STAMPA CON IL SERVIZIO DI ROBERTA MOCCO PER IL TGR RAI SARDEGNA

Questionario e social

Condividi su: