UniCa UniCa News Notizie Analizzare i dati per migliorare le prestazioni sportive: al via il convegno UNICA SPORT SCIENCES 2022

Analizzare i dati per migliorare le prestazioni sportive: al via il convegno UNICA SPORT SCIENCES 2022

Inizia oggi pomeriggio la prima edizione del convegno internazionale organizzato dai corsi di laurea in Scienze motorie della Facoltà di Medicina e Chirurgia, dedicato al rapporto fra analisi dei dati e prestazioni sportive. L'iniziativa nasce con l'ambizione di diventare un appuntamento annuale, capace di attrarre da tutto il mondo ricercatori e studiosi in un campo in grande crescita
17 giugno 2022
La locandina della conferenza UNICA SPORT SCIENCES

Carlo Contu

Cagliari, 17 giugno 2022 - Un’occasione unica di approfondimento e discussione sulle nuove evidenze nel campo delle scienze dello sport, con la partecipazione di esperti illustri e le testimonianze di atleti d’élite: con queste premesse prende il via oggi pomeriggio, nella Cittadella universitaria di Monserrato, la prima edizione del convegno scientifico internazionale UNICA SPORT SCIENCES 2022,che domani si sposterà al CUS Cagliari per la giornata conclusiva.

Al centro delle due giornate ci saranno le prestazioni sportive e la tutela della salute degli atleti, che possono ampiamente migliorare quando i dati raccolti dalla ricerca vengono veicolati e tradotti in informazioni accessibili a praticanti, allenatori e atleti. Si tratta di un approccio essenziale per definire interventi significativi e obiettivi di miglioramento strutturati, in grado di migliorare le prestazioni degli atleti rispettando però sempre la loro sicurezza sicurezza.

Campo sportivo CUS Centro Universitario Sportivo
Campo sportivo CUS Centro Universitario Sportivo

Comunicazione, collaborazione e adozione di pratiche basate sull'evidenza scientifica sono di vitale importanza quando si vogliono applicare i risultati della ricerca all'allenamento degli atleti

Saranno Marco Monticone e Filippo Tocco del Dipartimento di Scienze mediche e sanità pubblica, assieme a Carla Calò del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente, ad aprire i lavori e a guidare i partecipanti fra i temi della prima giornata. La seconda giornata, divisa in quattro sessioni, vedrà invece la partecipazione di esperti e atleti, per stimolare da subito il dibattito sul rapporto fra analisi teoriche e applicazioni pratiche. A conclusione sono previste anche delle sessioni pratiche dedicate a diversi sport come atletica leggera, calcio, pallacanestro e baseball per non vedenti. 

Il Convegno è rivolto ai docenti ed ai 400 studenti regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea in Scienze Motorie dell'Università di Cagliari. È organizzato dai corsi di laurea in Scienze motorie della Facoltà di Medicina e Chirurgia in collaborazione con il Centro Universitario Sportivo (CUS) di Cagliari.

Persone che corrono
Persone che corrono

Allegati

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 agosto 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 agosto 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie