UniCa UniCa News Notizie 400 anni di storia guardando al futuro

400 anni di storia guardando al futuro

Il secondo appuntamento organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia ha avuto come protagonista la storia degli studi in ambito medico nel nostro Ateneo. Le tre comunicazioni di Pietro Corsi, Alessandro Riva e Francesco Marongiu hanno ripercorso, da diverse angolature, le tappe principali della storia della facoltà e della nostra Università. GUARDA IL VIDEO DELL'INCONTRO
21 febbraio 2021
Un momento della relazione di Pietro Corsi

400 anni di storia della medicina da Cagliari all’Europa negli interventi del secondo incontro organizzato per celebrare l’anniversario dell’Ateneo

Roberto Ibba

Cagliari, 19 febbraio 2021 – “I grandi investimenti nella stampa dei libri di medicina con le illustrazioni e nella creazione delle cere anatomiche raccontano, non solo la storia della scienza, ma anche la storia sociale. Gli Stati attraverso, questi strumenti, hanno cercato di dare ordine alla professione medica per elevarla dalle pratiche di una pletora di personaggi che senza competenze davano assistenza alla popolazione”, è una delle riflessioni finali che Pietro Corsi, storico della Scienza e docente dell’Università di Oxford, ha espresso al termine della sua densa relazione che ha ricostruito la storia delle pubblicazioni mediche e delle cere anatomiche nell’Europa dell’Età moderna.

Quella di Corsi è stata la prima relazione del secondo appuntamento organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia per celebrare i 400 anni dell’Università di Cagliari, che si è svolto il 19 febbraio. L’incontro è stato introdotto dalle parole di Gabriele Finco, Presidente della Facoltà, e di Andrea Figus, Coordinatore del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Una diapositiva dell'intervento di Alessandro Riva
Una diapositiva dell'intervento di Alessandro Riva
GUARDA IL VIDEO DI MEDICINA PER UNICA 400

La collezione di cere anatomiche dell'Università e i principali protagonisti della disciplina a Cagliari negli interventi di Alessandro RIva e Francesco Marongiu

Il secondo intervento della giornata è stato quello di Alessandro Riva, già docente di Anatomia e storico della Scienza, che ha minuziosamente illustrato alcune delle cere della collezione Boi-Susini, realizzate nei primi anni del XIX secolo grazie all'importante contributo finanziario dell'allora vicerè Carlo Felice di Savoia. "La particolarità delle cere conservate a Cagliari è la loro attenzione alla disciplina medica e alla clinica. Furono realizzate per essere utilizzate dai medici nei loro studi", ha sottolineato Riva a proposito dei pregiati oggetti.

Infine, Francesco Marongiu, già Prorettore alle attività sanitarie di UniCa, ha offerto una rassegna esaustiva delle principali biografie scientifiche di coloro che si sono avvicendati alla guida delle diverse specializzazioni mediche nel nostro Ateneo. Un passaggio fondamentale per la facoltà, rilevato dal professore, è stata la costruzione della clinica universitaria nel 1953, grazie all'opera di Mario Aresu: "Nella struttura ogni medico aveva una corsia da seguire e un laboratorio in cui fare ricerca. L'edificio fu pensato come un luogo universitario utile ai medici e agli studenti". Marongiu ha poi chiuso guardando al futuro, sottolineando l'impegno del Rettore Maria Del Zompo per la Facoltà di Medicina e Chirurgia ed evidenziando l'incremento delle pubblicazioni e delle collaborazioni scientifiche registrato negli ultimi due anni.

La relazione di Francesco Marongiu
La relazione di Francesco Marongiu
GUARDA IL VIDEO DELL'INCONTRO

Ultime notizie

05 marzo 2021

Natura e Artificio. Giuseppe Carta all’Orto Botanico

L'Ateneo ospita un'installazione diffusa delle opere dell'artista di Banari, pittore e scultore riconosciuto a livello internazionale, negli spazi nel suo polmone verde di viale Sant'Ignazio. Attraverso le opere sapientemente inserite nei viali e nei diversi settori, lo spazio naturale dell’Orto si trasforma, germoglia di nuovi simboli fruttiferi e vitali che si diramano animando i verdi prati di vibranti e colorate presenze, suggerendo connessioni inattese. RASSEGNA STAMPA

05 marzo 2021

Un Ateneo giovane dalle radici antiche

Cerimonia di inaugurazione del 400mo Anno Accademico sentita e partecipata nonostante i limiti imposti dalla pandemia: le congratulazioni del Presidente del Consiglio, del Ministro dell'Università e della Ricerca, del Presidente della Regione Sardegna. Dopo la prolusione di altissimo livello tenuta da Alberto Mantovani, nelle relazioni il bilancio dei sei anni da Rettore di Maria Del Zompo, che al termine ha ringraziato tutti trattenendo a stento la commozione. GUARDA LE FOTO, I VIDEO E LA RASSEGNA STAMPA con i servizi andati in onda in TUTTI i TG

04 marzo 2021

Inaugurazione dell'Anno Accademico, cerimonia il 4 marzo

Si svolgerà alle 10.30 la cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico 2020/2021. La prolusione affidata ad Alberto Mantovani, immunologo e oncologo di fama mondiale, avrà come tema "Immunità, dal cancro a COVID-19: sogni e sfide". Dopo gli interventi istituzionali e la relazione del Rettore Maria Del Zompo, sarà scoperta una targa commemorativa per i 400 anni dal Regio Privilegio di Fondazione del 1620. DIRETTA STREAMING della cerimonia sul sito e sui canali social di UniCa. RASSEGNA STAMPA

03 marzo 2021

Scoperte «Aurore Boreali» su una stella di neutroni

Pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Astronomy un articolo sulla scoperta di pulsazioni in ottico ed ultravioletto che si ripetono ogni 2.5 millesimi di secondo, da parte della Stella di Neutroni SAX J1808.4-3658, a cui Luciano Burderi ed Andrea Sanna, ricercatori di Fisica dell’Università di Cagliari, partecipano come co-autori. Il prof. Burderi: “Scoperta straordinaria: permetterà enormi progressi nella comprensione dei meccanismi dei campi magnetici”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: