UniCa UniCa per l'Ucraina Ricercatori e docenti

Ricercatori e docenti

Assegni di ricerca e altre opportunità

News e informazioni per ricercatori e docenti universitari dell'Ucraina


Scrivi a unica4ukraine@unica.it
per comunicare o richiedere informazioni
sulle attività e sulle iniziative di solidarietà
rivolte a ricercatori e docenti dell'Ucraina.


 

UniCa per l'Ucraina - NO WAR!

Informazioni su iniziative di scambio internazionale Pro-Ucraina

Aperto dal 5 maggio il primo BANDO (raggiungibile dalla pagina Opportunità di Lavoro sul sito www.infn.it) per assegni di ricerca a supporto di scienziate e scienziati di nazionalità ucraina, che offre la possibilità a personale ricercatore e tecnologo di lavorare presso una delle strutture dell’INFN.

L’obiettivo delle posizioni offerte dal nostro Istituto, che qualora ottenessero successo potranno essere in futuro incrementate – spiega Antonio Zoccoli, presidente dell’Infn – è dare un aiuto concreto a colleghe e colleghi ucraini la cui vita personale e professionale è stata devastata da questa atroce guerra”. “Speriamo così di riuscire a mettere a disposizione di coloro che ne hanno bisogno una forma di sostegno utile ed efficace, grazie al fatto di poter riprendere a lavorare in un contesto di pace, dialogo e collaborazione, nel pieno spirito della scienza”.


Possono aderire al bando cittadine e cittadini ucraini in possesso di laurea magistrale o dottorato di ricerca in fisica, ingegneria, matematica, chimica, informatica.

DOMANDE. Il bando offre posizioni di assegni di ricerca, finanziate sulla base dello stanziamento dedicato, su fondi ordinari dell’Infn, per un ammontare di 200.000 € approvato dal consiglio direttivo Infn lo scorso 31 marzo. Per candidarsi è necessario presentare domanda tramite il link reclutamento.dsi.infn.it, allegando il proprio curriculum, l'elenco delle principali pubblicazioni scientifiche e un documento di indentità in corso di validità.

Alla presentazione della domanda seguirà un colloquio a distanza con la commissione esaminatrice, che valuterà le domande entro 7 giorni lavorativi dal ricevimento.

ASSEGNO ANNUALE. L’importo lordo annuo dell’assegno, che potrà andare dai 25.000 € ai 50.000 €, sarà stabilito dalla commissione esaminatrice tenendo in considerazione il curriculum professionale e scientifico e l’esperienza di ciascun vincitore.

PUBBLICAZIONE GRADUATORIA. Al termine della procedura di selezione, l’esito sarà comunicato ai candidati e pubblicato sulla pagina web del bando.

SUPPORTO LOGISTICO. L’Infn fornirà assistenza ai vincitori per l’iniziale accoglienza, mentre l’attività scientifica sarà svolta sotto la guida e la direzione del responsabile della ricerca, del progetto o della sperimentazione per cui è stato attribuito l’assegno di ricerca.
     


  

For the support, solidarity, and closeness to the Ukrainian people
Call no. 24379 to award grants for scientific or technological research
(Public Selection based on qualifications and interview)


L I N K


ELIGIBLE CANDIDATES ARE THE UKRAINIAN CITIZENS.

Applicants must have a Master-level degree or PhD degree in: physics, engineering, mathematics, chemistry, computer science.
 
The gross annual amount of each Research Grant (ranging from 25.000 to 50.000 Euro) will be established by the
Evaluation Committee taking into account the scientific professional curriculum and experience of each winner.
The duration of each grant cannot last more than three years, and it is established by the Examination Committee.
The Research Grant cannot be awarded to those who have already earned a total of six years of "Research Grants"
(Assegni di Ricerca) in Italy. If the winners of this competition have already earned a Research Grant for a period less
than six years, the new Research Grant may be awarded up to the aforementioned limit.
 
Applications, in electronic form, must be sent to INFN not later than June 15th, 2022 (11:59:59 pm CEST), through the
website https://reclutamento.dsi.infn.it.

The applications should include the research topic of interest and the preferred INFN site chosen among those listed in
Annex 1 – and:

  • a curriculum vitae;
  • a list of publications;
  • a copy of a valid photo ID document (to be shown on interview day).

For further information about the research activities of INFN look at the web site https://home.infn.it/en/.
INFN will provide assistance and help for an initial relocation.

The exam interview will be a remote interview, if necessary the remote interview can take place at one of the INFN sites.

The Evaluation Committee will rank each candidate with a maximum of 100 points, divided as follows:

  • 30 points evaluation of the CV
  • 70 points evaluation of the exam interview.

The minimum grade required to pass the interview will be 49/70 points.
The Evaluation Committee shall evaluate the applications within 7 working days after the reception.

 

Bandi in via in via di definizione
L'Università di Cagliari sta organizzando una serie di iniziative straordinarie per offrire ulteriori opportunità a docenti e ricercatori degli atenei dell'Ucraina, con assegni di ricerca, contratti per visiting professor/researches/scientist e per garantire i servizi correlati alle loro trasferte e/o soggiorni.

In questa sezione potranno essere pubblicate anche analoghe iniziative di altri atenei, centri di ricerca, enti, amministrazioni pubbliche e/o aziende private.

Gentilissimi,#ScienceForUkraine

Vi scrivo per portare alla vostra attenzione l'iniziativa #ScienceForUkraine. E' un’iniziativa mondiale, nata in rete, che organizza e rilancia le offerte di aiuto di Università, laboratori e centri di ricerca da tutto il mondo a favore di studenti e studentesse, ricercatori e ricercatrici provenienti dall’Ucraina. Crediamo che gli studiosi debbano aiutare i loro colleghi bisognosi e incoraggiamo anche il vostro Ateneo a fornire tale supporto.

Ci sono vari modi in cui si può aiutare. Se qualsiasi dipertimento o centro di ricerca del vostro Ateneo vorebbe aiutare, per esempio offrendo un posto temporaneo per i ricercatori o studenti ucraini, può consultare la pagina https://scienceforukraine.eu/help.html dove si trovano tutti informazioni utili.

Con la collega Eleonora Losiouk dell'Università di Padova stiamo aiutando a coordinare l'iniziativa in Italia. In caso di domande o dubbi, siamo disponibili per eventuali chiarimenti.

Cordiali saluti,
 

Marcin Bartosiak, Ph.D.
Assistant Professor

Dpt. of Economics and Management
University of Pavia
Via San Felice 7, 27100, Pavia - IT
twitter: @MBPL89

Vedi anche:

Research Gate.net: Scientists Support Ukraine
Global Research Groups supporting Ukrainian Scientists
Support Ukraine: Science and Education Help during russian invasion

 

Il banner di "#ScienceForUkraine"
Il banner di "#ScienceForUkraine"

Ucraina: Università Cagliari condanna l'uso della violenza
Rettore Mola richiama alto valore dialogo per costruzione pace

(ANSA) - CAGLIARI, 25 FEB - L'Università degli Studi di Cagliari, su invito del Rettore Francesco Mola, condivide l'appello della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) riguardo alla situazione in Ucraina, ed esprime "solidarietà alle popolazioni coinvolte nel conflitto, condannando l'uso della violenza e richiamando l'alto valore del dialogo e del confronto nella costruzione della pace". L'ateneo rilancia anche l'appello della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane sulla "necessità di stabilire il cessate il fuoco e di intraprendere la via del dialogo e del negoziato" e sull'"importanza della pace e del dialogo quali valori insostituibili per la convivenza fra i popoli e condanna ogni atto di violenza e di prevaricazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali". (ANSA).

Questionario e social

Condividi su: