Obiettivi: 

  • Attivazione di azioni dedicate a rifugiati, titolari di protezione internazionale e umanitaria e richiedenti asilo residenti nella Regione Sardegna, al fine di migliorare l'accesso all’Università, facilitare il riconoscimento dei titoli di studio esteri e favorire l’avviamento al lavoro. Le azioni saranno gestite tramite lo sportello “SMILE”, creato dal Settore Mobilità studentesca per supportare gli studenti stranieri che intendono iscriversi all’Università di Cagliari, in collaborazione con il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) ed in particolare con gli Enti locali e le Associazioni che collaborano alla gestione dei centri presenti nella Sardegna Meridionale. 

Attività previste: 

  • Erogare un servizio di mediazione linguistico-culturale ‘face to face’ per facilitare la comunicazione tra il personale universitario ed i rifugiati interessati all’iscrizione ad UNICA ed informare in merito all’organizzazione logistica e amministrativa dell’Università.  
  • Facilitare la produzione dei documenti previsti per l’accesso all’istruzione universitaria in collaborazione con il CIMEA (Centro Informazioni Mobilita Equivalenze Accademiche), che svolge un ruolo informativo e consultivo per il riconoscimento dei titoli di studio esteri, e con l’Ufficio VII della DGSP (Direzione Generale per la Promozione Sistema Paese) del Ministero degli Affari Esteri. Attivare procedure per il riconoscimento delle qualifiche di soggetti privi della necessaria documentazione (autocertificazioni, test di verifica delle competenze, colloqui).
  • Attivazione di percorsi di apprendimento della lingua italiana (oltre l’alfabetizzazione già prevista nel loro percorso di accoglienza) finalizzati al conseguimento della certificazione di competenza almeno al livello B1, in conformità a quanto previsto dal quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER). Quando possibile saranno attivati “tandem linguistici”, in affiancamento a studenti italiani che studiano l’arabo o altre lingue utili allo scopo, così da ottenere una migliore integrazione, oltre ad uno scambio culturale con reciproco vantaggio.
  • Attribuzione delle licenze linguistiche OLS (Online Linguistic Support - OLS) previste dal programma comunitario Erasmus+ per facilitare l’apprendimento online delle lingue europee disponibili nella apposita piattaforma. 
  • Esonero dal pagamento delle tasse di iscrizione a beneficio degli studenti che intendono immatricolarsi ai Corsi di Laurea, Laurea Magistrale a ciclo unico e Laurea Magistrale dell’Università di Cagliari dall’a.a.2016/2017.
  • Supporto per l’acquisizione dei libri di testo, tramite prestiti prolungati in accordo con il Sistema Bibliotecario di Ateneo o con contributi per l’acquisto.
  • Riconoscimento crediti per studenti delle LM che svolgano attività di tutoraggio per questa particolare categoria di studenti, con particolare riferimento alla preparazione degli esami.      
  • Possibilità di iscrizione ai corsi singoli, con esonero delle tasse, per acquisire i requisiti curriculari per gli studenti che intendano iscriversi ai corsi di Laurea Magistrale. 
  • Offerta di tirocini professionalizzanti presso le diverse strutture universitarie, per migliorare la conoscenza diretta del mondo del lavoro e favorire l’integrazione lavorativa. 
  • Monitoraggio mensile del servizio attraverso l’analisi e la rilevazione di dati e numeri relativi agli accessi, con la redazione di un report mensile.
  • Attivazione di un corso di formazione per mediatori culturali.

University corridors for refugees

Il progetto University Corridors for Refugees UNI-CO-RE 2.0 è promosso da 11 università italiane, con il supporto di UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione, Caritas Italiana, Diaconia Valdese e altri partner. Lo scopo è di offrire a  studenti rifugiati attualmente in Etiopia l’opportunità di proseguire il loro percorso accademico in Italia.
L'università di Cagliari selezionerà 3 studenti che potranno iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale dall'A.A. 2020/2021. Gli studenti selezionati saranno esentati dal pagamento delle tasse di iscrizione, riceveranno supporto finanziario per le pratiche del visto e le spese di viaggio, e una borsa di studio a sostegno del loro soggiorno in Italia.

 

Il bando con scadenza 20 maggio 2020 è ora disponibile!

Per ulteriori informazioni scrivere a foreignstudents@unica.it

University corridors for refugees

Questionario e social

Condividi su: