Cooperazione scientifica tra Italia e Israele

Il ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale (Maeci) e la Fondazione Crui per le università italiane, d’intesa con il ministero dell’Università e della ricerca (Mur), promuovono una selezione per un progetto di cooperazione scientifica tra Italia e Israele, che preveda il soggiorno in un ente italiano proponente (università o ente di ricerca) di uno studioso israeliano di elevato prestigio internazionale.

Il tema individuato per l’edizione 2020 è New technologies for an enhanced knowledge, fruition, and communication of cultural heritage.

I progetti dovranno essere redatti sull’apposita scheda prevista da inviare, unitamente agli allegati richiesti, esclusivamente via pec.

Scadenza ministeriale
7 ottobre 2020.

Questionario e social

Condividi su: