Fondo italiano per la scienza 2021

Il Mur, con decreto direttoriale n. 2281 del 28.09.2021, ha emanato un bando, a valere sul Fondo italiano per la scienza, per agevolazioni a favore di progetti di ricerca fondamentale condotti da ricercatori emergenti (Starting grant) o da ricercatori affermati (Advanced grant).

Risorse disponibili
50 milioni di euro, di cui 20 vengono destinati al finanziamento dello schema Starting grant e 30 a quello Advanced grant.

Tematiche di ricerca
Tutti gli ambiti di ricerca afferenti ai macrosettori e ai settori scientifico-disciplinari Erc.

Soggetti beneficiari
Principal investigator di qualunque nazionalità, che abbiano scelto come Host institution un'università o altro ente di cui all’art. 4, comma 4, del dm del 15 luglio 2021, n. 841 (accademie di belle arti, conservatori, università e istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, comunque denominate, ivi comprese le scuole superiori a ordinamento speciale; enti pubblici di ricerca di cui al d.lgs. del 25 novembre 2016, n. 218; soggetti giuridici con finalità di ricerca, purché residenti e con stabile organizzazione nel territorio nazionale, a cui lo Stato contribuisca in via ordinaria; Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, pubblici e privati, aventi sede operativa nel territorio nazionale).

Principal investigator
Starting grant: possono essere Pi i ricercatori, italiani o stranieri, all’inizio della carriera (Pi Junior), che abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca da non meno di due e da non più di dieci anni, alla data di pubblicazione della presente procedura sul sito web del Mur (29.09.2021) e che abbiano un potenziale d'indipendenza scientifica di cui è necessario dare evidenza nelle proposte secondo le indicazioni di cui all’art. 4, comma 2, del bando.
Advanced grant: possono essere Pi i ricercatori, italiani o stranieri, affermati nel proprio campo (Pi Senior), di età massima di 65 anni alla data di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali (27.12.2021) i quali, oltre a essere scientificamente indipendenti, siano attivi nella ricerca da un periodo superiore a dieci anni e abbiano un profilo che li identifichi come leader nel settore di ricerca nel quale la proposta progettuale si colloca. Occorre dare evidenza di aver raggiunto risultati appropriati al settore di afferenza secondo le indicazioni di cui all’art. 4, comma 3, del bando.

Progetto
costo del singolo progetto:
- fino a fino a 1,5 milioni di euro per gli Advanced grant;
- fino a un 1 milione di euro per gli Starting grant.
Nell’ambito delle proposte afferenti ai macrosettori Ls (Life sciences) e Pe (Physical sciences and engineering), i proponenti hanno la facoltà di richiedere un contributo aggiuntivo in conto capitale, per il finanziamento dell’acquisto di attrezzature; tale contributo non può superare il limite massimo di 500mila euro.
modalità di finanziamento: 100 per cento delle spese totali ammissibili;
durata del progetto: la durata massima dei progetti è di cinque anni.

Scadenza
Le domande di partecipazione possono essere presentate a partire dalle 12 del 26.10.2021 e tassativamente entro e non oltre le 12 del 27.12.2021.

Modalità di presentazione
Le domande di partecipazione devono essere presentate in lingua inglese, a pena di esclusione e irricevibilità, esclusivamente per via telematica, tramite la piattaforma dedicata alla procedura.

Contatti

Indirizzo: via San Giorgio, 12 - Ingresso 3, secondo piano - 09124 Cagliari
Nicola Ruju
Vera Aru
Nives Bertarione

Questionario e social

Condividi su: