Il Centro regionale di programmazione della Regione Autonoma della Sardegna ha emanato un bando per agevolazioni a favore di progetti di ricerca di base (legge regionale 7/07) con fondi a valere sul Fondo di sviluppo e coesione 2014-2020 (Patto per lo sviluppo della Regione Sardegna - Area tematica 3 Linea d’azione 3.1 Interventi di sostegno alla ricerca).

I progetti devono far riferimento alle seguenti 14 aree scientifico disciplinari:
area 01 - scienze matematiche e informatiche;
area 02 - scienze fisiche;
area 03 - scienze chimiche;
area 04 – scienze della terra;
area 05 - scienze biologiche;
area 06 - scienze mediche;
area 07 - scienze agrarie e veterinarie;
area 08 - ingegneria civile e architettura;
area 09 - ingegneria industriale e dell'informazione;
area 10 - scienze dell'antichità, filologico - letterarie e storico - artistiche;
area 11 - scienze storiche, filosofiche e pedagogiche e scienze psicologiche;
area 12 - scienze giuridiche;
area 13 - scienze economiche e statistiche;
area 14 - scienze politiche e sociali.

Soggetti beneficiari
a) docenti o ricercatori del ruolo universitario o assimilati, compresi i ricercatori a tempo determinato, gli assistenti ordinari del ruolo a esaurimento direttamente coinvolti nelle attività di ricerca che ricoprano il ruolo di coordinatore scientifico;
b) personale strutturato di enti pubblici di ricerca con sede operativa in Sardegna;
c) personale strutturato nelle aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna.
Il soggetto proponente (principal investigator) dovrà presentare la proposta progettuale all’interno del settore scientifico disciplinare di appartenenza.

Data formale di decorrenza del progetto
21 febbraio 2019.

Risorse disponibili
6.060.000,00 euro.

Progetto
modalità di finanziamento: 100 per cento del costo complessivo del progetto;
durata del progetto: massimo 24 mesi;
- struttura organizzativa:
a) ogni progetto di ricerca deve prevedere - oltre al coordinatore scientifico - almeno quattro figure in possesso delle stesse caratteristiche del soggetto beneficiario; le quattro figure individuate potranno appartenere al gruppo di ricerca del soggetto proponente o essere coordinatori o componenti di altre unità di ricerca;
b) devono essere presenti da una a cinque unità di ricerca afferenti anche a più dipartimenti o enti, ciascuna composta da almeno tre figure.

Limiti di partecipazione
Non è ammessa la partecipazione a più di una proposta progettuale nell’ambito dell’intero programma oggetto del bando. Sono escluse dalla partecipazione le unità operative, anche secondarie, esterne al sistema territoriale sardo.

Modalità di presentazione
Il progetto dev'essere trasmesso a partire dall'11 dicembre 2017, esclusivamente in modalità telematica sulla piattaforma messa a disposizione da Cineca sul portale loginmiur.

Proroga scadenza
6 febbraio 2018, ore 13.

Scadenza
31 gennaio 2018, ore 16.

.

Contatti

Nicola Ruju
Vera Aru
Nives Bertarione

Questionario e social

Condividi su: