UniCa EDUC Progetti collegati Progetto EDUcardS

Progetto EDUcardS

Progetto EDUcardS: implementazione della Carta Europea dello Studente presso i partner dell’Alleanza EDUC

In un’ottica di digitalizzazione e di approccio innovativo, il progetto Educards finanziato dal programma Erasmus+ (strategic partnerhsip KA203) mira a rendere operativa ed implementare la Carta Europea dello Studente (ESC) all’interno delle 6 università dell’Alleanza EDUC, come un primo passo volto alla digitalizzazione delle procedure amministrative delle mobilità studentesche legate all’Erasmus. Il coordinatore del progetto è l’Università di Rennes 1 (Francia) mentre i partner coinvolti, oltre all’Università di Cagliari, sono l’Università di Potsdam (Germania); l’Università di Paris-Nanterre (Francia), l’Università di Masaryk (Repubblica Ceca) e l’Università di Pécs (Ungheria).  

Cos’è la Carta Europea dello studente (ESC)?

La ESC, iniziativa della Commissione europea nata da un progetto Erasmus, è un framework digitale che consente agli studenti di utilizzare la loro tessera universitaria per accedere alle strutture e ai servizi dell’università ospitante, con l’obiettivo di ridurre al minimo le pratiche amministrative e burocratiche. La Carta Europea dello studente consentirà agli studenti di identificarsi facilmente e in condizioni di sicurezza e di iscriversi per via elettronica presso gli istituti di istruzione superiore in Europa in caso di trasferimento all'estero per motivi di studio, eliminando la necessità di completare le procedure di iscrizione e le formalità burocratiche in loco. Attraverso questo processo, lo studente Erasmus avrà una propria identità digitale nel sistema informativo dell'università ospitante, rendendo l'intero processo di transizione più facile per tutte le parti coinvolte.

Tramite Educards si potranno raggiungere 160.000 studenti dell’Alleanza EDUC che potranno beneficiare della tessera studentesca europea e avranno un accesso diretto ai servizi offerti dalle Università dell’Alleanza EDUC, consentendo in questo modo una gestione semplificata dei loro percorsi studenteschi su scala europea. Inoltre, Educards si pone come obiettivo quello di promuovere questa esperienza in modo che altri Istituti di Istruzione Superiore possano beneficiare dei suoi risultati.

Educards mira a raggiungere tre obiettivi principali: sperimentare un quadro metodologico per l’implementazione della ESC; facilitare l’utilizzo della carta tra gli studenti e ottimizzare e migliorare l’implementazione della ESC.

Principali attività del progetto Educards

  • Organizzazione di 4 mobilità per l’apprendimento congiunto e per lo scambio di buone pratiche volte ad accrescere le capacità e le competenze del personale coinvolto nel progetto;
  • Azioni e attività svolte in collaborazione con i partner per l’implementazione della carta, tra le quali:
    • Sviluppo di una metodologia per l’implementazione della ESC applicabile a tutti gli Istituti di Istruzione superiori;
    • Sviluppo di un manuale d’uso per gli studenti;
    • Sperimentazione presso le università partner della carta e redazione di un report relativo al primo anno di sperimentazione della carta;
  • Organizzazione di un seminario sulla disseminazione e attività di comunicazione sull’implementazione e utilizzo della carta presso altri Istituti di Istruzione Superiori.

CONTATTI:

Anna Maria Aloi (Project Manager Educards) educ.amm@unica.it

Giuseppe Murtas (Digital Officer Educards)

Questionario e social

Condividi su: