UniCa UniCa News Notizie Il futuro della rendita

Il futuro della rendita

Da giovedì 22 marzo il via al convegno dedicato alla gestione e "cattura" della rendita nelle trasformazioni urbane e territoriali, organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura e promosso dalla Società Italiana di Estimo e Valutazione (SIEV) con il patrocinio dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU)
19 marzo 2018
Convegno "Il futuro della rendita", giovedì 22 e venerdì 23 marzo nell'Aula Magna di Architettura

di Valeria Aresu

Cagliari, 6 marzo 2018- La Società Italiana di Estimo e Valutazione (SIEV) assieme al Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (DICAAR), con il patrocinio dell'Istituto Nazionale di Urbanistica (INU), promuovono il convegno – dedicato al tema attuale ed eterno  "il futuro della rendita" - che si svolgerà  nei giorni giovedì 22 e venerdì 23 marzo nell’Aula Magna della Facoltà di  Architettura (Via Corte d’Appello 87).

Al centro della discussione ci saranno le politiche, gli strumenti e le pratiche di gestione e cattura della rendita nelle trasformazioni urbane e territoriali. Il rapporto tra la proprietà privata e il governo pubblico del territorio è ancora oggi un tema attuale - insieme alla disciplina del paesaggio, alle questioni ambientali, alla gestione dei beni comuni, alla riqualificazione urbana e alla fiscalità locale – nella gestione del governo del territorio. Si tratta perciò di un’occasione di dibattito e confronto per studiosi di estimo, urbanisti, architetti, giuristi, storici, geografi e d economisti , che vogliono riflettere sul passato e ragionare sul futuro attorno alla questione della rendita urbana e dei regimi d’uso del suolo.

I lavori di giovedì 22 marzo - coordinati da Paolo Rosato, docente dell’Università di Trieste, e Rocco Curto, docente del Politecnico di Torino - inizieranno alle 11 e si  chiuderanno con la presentazione del  volume "Lo scandalo urbanistico 50 anni dopo. Sguardi e orizzonti sulla proposta di riforma di Fiorentino Sullo" curato da Ivan Blecic, docente del DICAAR.

La seconda e ultima giornata avrà inizio alle 9 e sarà suddivisa in due sessioni coordinate da Giulio Mondini, docente del Politecnico di Torino, e Stefano Stanghellini, docente dell’ Università  IUAV di Venezia. L’iniziativa terminerà con una tavola rotonda, coordinata da Ivan Blecic, a cui parteciperanno  Roberto Camagni, docente del Politecnico di Milano, Arnaldo Cecchini, docente dell’ateneo sassarese, Rocco Curto, Giuseppe Las Casas, docente dell’Università degli Studi della Basilicata, Ezio Micelli, dell’Università IUAV di Venenzia, Giulio Mondini, docente del Politecnico di Torino, Paolo Rosato, Stefano Stanghellini, Silvia Viviani, Presidente dell’INU.

 

Link

Ultime notizie

26 novembre 2021

Concerto di beneficenza ''Ti regalo una nota''

Domenica 28 novembre è in programma nell’Aula magna del rettorato "Artisti del Teatro lirico per i bambini del Libano". Stefania Bandino (flauto), Lisa De Renzio (flauto) e Gianluca Pischedda (violoncello) eseguiranno musiche di Vivaldi, Hoffmeister e Haydn. L’iniziativa è organizzata in aiuto al popolo libanese ed è abbinata anche ad una raccolta di farmaci che saranno inviati con un volo speciale operato dal Governo Italiano. Informazioni tramite whatsapp, al numero 347.3416852

26 novembre 2021

‘’Funtaneris’’ vince il Fiorenzo Serra Film Festival

L’edizione 2021 premia su tutte l’opera firmata dal regista Massimo Gasole e nata da una ricerca del professor Marco Cadinu, docente dell’Università di Cagliari che conduce gli studi sull’architettura e l’arte di antichi acquedotti, lavatoi, abbeveratoi e fontane di importanza storica della Sardegna. Grazie alla mappatura di circa 500 monumenti, censiti finora in oltre 160 comuni dell'Isola nell’arco di vari anni, il film-documentario si rivela un formidabile strumento di divulgazione promosso dall’Ateneo, utile alla conoscenza e alla valorizzazione di un ingente patrimonio culturale che merita di essere maggiormente apprezzato e tutelato

26 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

25 novembre 2021

Una pennellata di cultura e conoscenza

Un’iniziativa fortemente simbolica realizzata nel piazzale del Campus di via Marengo ha avviato il programma stilato da UniCa per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, successivamente il Laboratorio "Parità di Genere" ha approfondito il tema con la Delegata del Rettore Ester Cois. Le attività previste proseguono secondo il fitto calendario già pubblicato

Questionario e social

Condividi su: